Trading Online

Opinioni XTB: recensioni e pareri, la guida completa

Se siete intenzionati a fare trading e ad investire il vostro denaro nel mercato finanziario, necessitate di scegliere un broker appropriato, dotato di una piattaforma di trading efficiente e funzionale. Tra le numerose proposte offerte, XTB è senza dubbi uno dei più conosciuti, soprattutto per quanto riguarda le funzionalità che è in grado di offrire ed il supporto per gli utenti iscritti.

In questo articolo vi offriremo una guida completa riguardo XTB, così da eventualmente accompagnarvi nella scelta del broker e della piattaforma più adeguati alle vostre esigenze di trader.

Cos’è XTB?

XTB Group è una società fondata nel 2004 con sede in Polonia, dotata di una piattaforma che consente di praticare trading online su numerosi strumenti CFD, tra cui Indici di Borsa, Forex, ETF, Azioni, Materie prime, Criptovalute e così via. La particolarità di questa azienda è quella di includere altre società, tra cui le principali: X-Trade Brokers DM SA, XTB Limited UK ed XTB Limited NY, Broker STP e CFD autorizzati e regolamentati da KNF, FCA e CySEC.

Per iniziare ad utilizzare XTB non è necessario alcun deposito minimo iniziale, il che implica che sia possibile effettivamente cominciare ad investire con un capitale davvero basso, pari anche ad 1 solo singolo euro. Ciò fa sì che la piattaforma risulti essere particolarmente apprezzata dai trader emergenti, privi di esperienza, che desiderano di fare trading senza rimetterci grosse somme di denaro.

In ogni caso i fondi versati su XTB vengono adeguatamente protetti dalle autorità locali di compensazione, come quella di Cipro, della Polonia e del Regno Unito. Ciò che ha permesso alla piattaforma di diffondersi rapidamente è soprattutto l’innovatività che è in grado di offrire ed il servizio clienti, dotato di assistenza telefonica e capace di guidare passo per passo qualunque utente appena iscritto, fornendogli di conseguenza consigli ed indicazioni.

XTB Group è una società che opera a livello globale ormai da decenni, tant’è che è dotata di numerosi uffici in diversi Paesi ed è registrata presso diversi regolatori locali, tra cui ricordiamo FCA in Gran Bretagna e BaFin in Germania.

Storia della fondazione

X-Trade è stata la prima agenzia di intermediazione finanziaria capace di convertire valute estere in leva, fondata nel 2002 in Polonia. Soltanto due anni dopo è divenuta XTB per adeguarsi alle normative del Paese in cui è nata. Nel 2005 ha ottenuto un’autorizzazione dalla KNF che le ha permesso di poter commercializzare prodotti finanziari.

Al seguito di un riconoscimento non indifferente, XTB è stata quotata nella Borsa di Varsavia nel 2006, entrando di conseguenza a far parte della Camera di Compensazione. Dopo soltanto un giorno ha già consentito l’aumento del 4% circa. Al seguito di tale successo, nel 2007 XTB ha aperto uno dei suoi primi uffici all’estero, in Repubblica Ceca.

Negli anni seguenti vi è stata un’apertura generale in diversi Paesi europei, come la Germania, la Spagna, la Slovacchia e la Romania. Soltanto nel 2010 vi è stata l’introduzione degli uffici in Italia, Francia, Ungheria e Portogallo, nonché di licenze frontaliere per l’Austria, il Belgio, la Grecia, l’Olanda, la Bulgaria e la Svezia. Tuttavia l’espansione di XTB non cessa e l’apertura di altre filiali è ancora in esecuzione.

XTB è sicuro e regolamentato?

Prima di scegliere di utilizzare una qualunque piattaforma di trading è fondamentale accertarsi che sia sicura, affidabile, autorizzata e soprattutto regolamentata. Tale certezza è appurata dalle licenze operative di cui il broker dovrebbe essere dotato. Da questo punto di vista possiamo affermare che XTB è al 100% sicuro ed affidabile, poiché dotato delle apposite regolamentazioni e licenze. Vediamo di seguito di quali si tratta.

  • Licenza 522157 concessa a XTB dalla Financial Conduct Authority nel Regno Unito;
  • Licenza numero 169/12 concessa dalla CySEC a XTB nel 2018 per operare in Europa;
  • CONSOB ha concesso la licenza 4067 a XTB;
  • Licenza IFSC /60/413/TS/19 concessa dalla Belize International Financial Services Commission a XTB per regolamentare l’azienda a livello internazionale;
  • La Polish Securities and Exchange Commission ha autorizzato la XTB ad operare sotto la supervisione dell’Autorità di Vigilanza Finanziaria Polacca con la licenza n° DDM-M-4021-57-1 / 2005;
  • La licenza n° 40 rilasciata dalla Comision Nacional del Mercado de Valores autorizza la XTB ad operare in Spagna.

In linea conclusionale possiamo inoltre affermare che grazie alle regole ESMA, il broker XTB offre a tutti gli utenti una protezione del saldo negativo, nonché un’autenticazione biometrica per l’applicazione mobile.

Piattaforme di Trading offerte da XTB

Il broker XTB offre a tutti gli utenti che vi si iscrivono due piattaforme per esercitare trading: xStation e MetaTrader 4. La prima è quella progettata dall’azienda stessa, la seconda è una delle più conosciute, apprezzate ed utilizzate a livello globale. Soffermiamoci nel dettaglio su ognuna delle due.

xStation

Così come accennato poc’anzi, la piattaforma xStation è nativa del broker XTB e può essere utilizzata sia in versione web che mobile, mediante l’impiego di dispositivi elettronici quali tablet e smartphone. Si tratta di una piattaforma di trading innovativa, avanzata e molto pratica nell’utilizzo, focalizzata soprattutto sull’attività di scalping.

Grazie alla presenza di un design semplice e versatile, xStation risulta alquanto pratica nell’uso, persino a coloro che si sono appena approcciati all’attività che riguarda i mercati finanziari. I Tab possono essere modificati per ordine e consentono la visualizzazione delle notizie, delle analisi e delle statistiche di mercato, ma anche del calendario economico e di tutte le informazioni più rilevanti per i traders che operano sulle notizie.

Per impostare un nuovo ordine è possibile utilizzare l’apposita funzione one click trading, la quale consente di selezionare l’asset che si preferisce da un elenco. Dopodiché è sufficiente scegliere la quantità di denaro da investire e selezionare il tasto Vendi o Acquista. Come se ciò non bastasse, xStation permette di eseguire un ordine anche direttamente dal grafico.

Se non altro la piattaforma xStation di XTB è considerata come una delle piattaforme di trading proprietarie più strutturate e complete, capace di adattarsi sia ad un utilizzo da parte di trader principianti ed emergenti, sia da parte di trader esperti.

MetaTrader 4

MetaTrader 4 o MT4 è una delle piattaforme più conosciute ed utilizzate, poiché particolarmente pratica e semplice da utilizzare, nonché completa ed accessoriata. Essa è infatti dotata di numerosi strumenti di analisi integrati, ma anche di notevoli funzionalità che vengono migliorate da XTB nelle versioni desktop e mobile.

Tra le innumerevoli caratteristiche di cui è dotata, MT4 presenta vari strumenti che consentono di individuare un qualunque pattern – funzionalità utile soprattutto nel caso di trader inesperti. Non solo: xStation propone anche degli expert advisor che offrono supporto in caso di operazioni di trading automatico e degli strategy tester che possano testare in maniera preventiva una qualunque strategia.

Come aprire un conto su XTB

Per iniziare a fare trading utilizzando il broker XTB è sufficiente recarsi sull’apposito sito ed eseguire una registrazione rapida, immediata e digitale. Inserendo le proprie credenziali, compilando i vari moduli ed inserendo i propri documenti, è possibile creare un account personale che necessita di essere approvato nel giro di qualche ora.

La scelta della piattaforma che si preferisce va eseguita proprio nella pagina di registrazione, così come quella della lingua predefinita. XTB propone anche una serie di domande circa la propria esperienza in ambito trading, così da accertarsi che l’utente che intende registrarsi sia consapevole anche dei rischi, oltre che dei guadagni derivanti dagli investimenti.

Tipologie di Conti su XTB

Le tipologie di Conto che XTB è in grado di offrire si dividono sostanzialmente in due gruppi: quello Standard e quello Pro, entrambi senza richiesta di deposito minimo, gratuiti e privi di costi di gestione. La sostanziale differenza risiede nella capacità del Conto Standard di proporre spread variabili, con un minimo di 0.9 pip, nonché un’esecuzione istantanea ed un trading automatico per tutti i conti che dispongono di un’esecuzione a mercato. Il Conto Pro, invece, è STP e presenta un accesso diretto al mercato, offrendo al contempo degli spread dotati di commissione di apertura.

Indipendentemente dal Conto che si decide di attivare, XTB offre assistenza, un accesso a formazione ed un account manager dedicato. La leva finanziaria massima è pari ad 1:30 e presenta degli spread variabili costantemente aggiornati. Come accennato poc’anzi, i due conti presentano delle caratteristiche perfettamente identiche:

  • presenza di 1500+ strumenti a disposizione per fare trading;
  • leva finanziaria massima di 1:30;
  • 0,001 di lotti;
  • piattaforme su cui operare xStation e MT4;
  • commissioni pari a 0,008% per ogni lotto nei CFD su Azioni ed ETF.

Conto Standard

Questa tipologia di Conto è in grado di offrire degli spread variabili, a partire da 0.00008 pip, con una leva massima di 1:30. Il conto Standard propone anche un’esecuzione a mercato, una dimensione di lotti investibili pari a 0.01, una commissione di 0.08% sulle Azioni CFD e la possibilità di praticare Trading automatico. Si rivela dunque essere l’opzione migliore per tutti gli investitori privati che non desiderano pagare commissioni.

Conto Pro

Come ripetuto già in precedenza, si tratta del conto STP (Straight Through Process), il quale presenta un accesso diretto al mercato. In tal modo si rivela essere l’ideale per tutti i traders che operano a grandi volumi. Il contro Pro, infatti, offre spread di mercato a partire da 0.00001 pip, presentando una commissione di pochi euro per ogni singolo lotto, sia all’apertura che alla chiusura. È anch’esso dotato della possibilità di praticare trading automatico, di una dimensione di lotti investibili pari a 0.01 ed una commissione di 0.08% sulle Azioni CFD.

Conto Demo

Una volta ottenuto l’accesso al sito di XTB è possibile utilizzare la piattaforma xStation o MT4 e scegliere se investire con un Conto Demo o uno Reale. La differenza tra i due risiede unicamente nella possibilità che quello Demo offre di utilizzare del denaro virtuale per qualunque operazione, mettendo a disposizione ben €100.000.

Il Conto Demo può essere utilizzato dai clienti, ma anche da coloro che desiderano testare per curiosità, tant’è che offre loro una prova di circa 30 giorni. In entrambi i casi è presente una sezione di formazione, dotata di tutte le informazioni basiche del trading, il che consente a qualunque investitore di migliorare il proprio bagaglio culturale in merito. Il conto demo, infatti, è un’opzione altamente valida che mette a disposizione le stesse identiche funzionalità di quello reale, permettendo quindi a qualunque trader di esercitarsi e migliorare le proprie strategie.

XTB: versamenti, prelievi e commissioni

I versamenti ed i prelievi sul broker XTB possono essere effettuati tramite Bonifico Bancario, tramite Carta di Credito e tramite eWallet, utilizzando PayPal, Skrill, Neteller e PayU. Come accennato già precedentemente, il broker non applica dei costi di commissione per i versamenti e/o i prelievi, tuttavia nel caso del Bonifico Bancario e della Carta di credito, è possibile che le compagnie che le gestiscono possano imporre una propria tassa.

Le uniche commissioni applicate da XTB riguardano due condizioni in particolare:

  • in caso di inattività negli ultimi 365 giorni, dunque nessun tipo di apertura o chiusura di posizione sull’account, tantomeno alcun tipo di deposito in contanti. In questo caso la commissione applicata è pari a €10;
  • in caso di prelievi inferiori a €100, il cui costo di commissione è sempre pari a €10.

Analisi di mercato con XTB

Accedendo al proprio account di XTB è possibile visualizzare le notizie che riguardano gli asset presenti sulla piattaforma. Ognuna di esse è aggiornata quotidianamente e minuziosamente. In tal modo qualunque trader, esperto o meno che sia, può ottenere una visione ampia circa l’analisi di mercato e/o il clima di mercato, ovvero la percentuale di posizioni long o short che gli utenti hanno aperto.

Il sito permette infine di visualizzare gli strumenti più utilizzati, quelli con una variazione di prezzo maggiore, la tabella dei prezzi aggiornata in tempo reale ed il calendario economico. Iscrivendosi ed accedendo alla piattaforma di XTB è dunque possibile eseguire un’analisi di mercato accurata ed approfondita.

Servizio ed assistenza clienti di XTB

Il Supporto clienti di XTB è stato valutato come particolarmente efficiente ed apprezzato. Se non altro è una delle caratteristiche che l’ha reso tanto popolare tra i trader di tutto il mondo. XTB offre infatti assistenza a tutti i clienti 24 ore su 24, che sia in chat live, via email o telefonicamente. Le lingue supportate sono più di 10 ed a seconda della provenienza dell’utente, l’operatore esperto di trading lo contatta e lo segue passo per passo nella comprensione della problematica.

Potrebbero interessarti