Trading Online

Opinioni Plus500: recensioni e pareri, la guida completa

Se desiderate approcciarvi al mondo del trading ed iniziare ad acquistare e/o vendere azioni, indici di Borsa, ETF, Bitcoin, valute e criptovalute, necessitate innanzitutto di scegliere il broker migliore, assicurandovi che sia autorizzato, regolamentato ed affidabile, nonché dotato di un’apposita piattaforma di trading.

Tra quelli più conosciuti ed apprezzati, soprattutto nel nostro Paese, vi è senza dubbi Plus500, un broker di Trading Online che adopera su CFD. Esso è dotato di una piattaforma di trading gratuita, caratterizzata dalla presenza di numerosi strumenti finanziari per iniziare ad investire comodamente da casa su qualunque tipologia di asset.

Plus500 consente l’iscrizione mediante la creazione di un conto reale o demo, permettendo in tal modo di poter usufruire di tutte le funzionalità, ma utilizzando del denaro virtuale. Così facendo il trader emergente può approfondire le proprie conoscenze in ambito finanziario. Per comprendere meglio il funzionamento di Plus500 vi consigliamo di proseguire nella lettura della nostra guida completa in merito.

Cos’è Plus500

Plus500 Ltd è una società di investimenti finanziari fondata nel 2008, la cui sede è situata in Israele, ma che adopera globalmente e presenta degli uffici anche in Australia, nel Regno Unito, a Cipro ed a Singapore. Il broker Plus500 offre a tutti gli utenti che decidono di iscriversi una piattaforma di trading di CFD, capace di consentire la copia automatica delle quotazioni di qualunque asset presente sul mercato finanziario.

Si tratta di una delle piattaforme più apprezzate ed utilizzate, in particolare poiché dotata degli spread più convenienti presenti sul mercato. La società Plus500 Ltd è quotata in Borsa al London Stock Exchange con diversi miliardi di euro e bilanci in positivo.

Come funziona Plus500

Come accennato già in precedenza, Plus500 è una piattaforma di trading di CFD, ovvero di contratti derivati che replicano in maniera fedele il prezzo di un asset finanziario. In tal modo il Trading Online viene facilitato ed avvantaggiato, soprattutto considerando le variazioni di prezzo delle varie azioni sulle quali è possibile operare.

Il funzionamento di Plus500 è alquanto semplice da comprendere, tant’è che la piattaforma stessa è particolarmente apprezzata proprio per la praticità e la semplicità di utilizzo. Ciò è dovuto all’utilizzo del CFD che permette di praticare trading senza dover necessariamente possedere l’asset su cui si desidera investire, bensì procedendo alla compera o all’acquisto dello stesso.

Plus500 è sicuro ed affidabile?

Plus500 è una piattaforma completamente sicura ed affidabile al 100%. Sin dalla sua fondazione è stata contemplata come una delle migliori del suo settore, nonché raffigurata come punto di riferimento del trading europeo. Per assicurarvi che il broker sia completamente affidabile è necessario che controlliate le relative certificazioni ed autorizzazioni.

Plus500 è autorizzato e regolamentato dalla Financial Conduct Authority (FRN 509909), un’autorità britannica che la controlla, ma anche dalla Cyprus Securities and Exchange Commission con la licenza numero 250/14. Si tratta di un’impresa di investimento che ha sede a Cipro e che la inserisce nell’elenco degli intermediari registrati in CONSOB.

In linea conclusionale possiamo dunque affermare che Plus500 è un broker sicuro e regolamentato a cui poter tranquillamente affidare i propri soldi per investire sul mercato finanziario. L’affidabilità, però, non è garantita unicamente dalle autorizzazioni, quanto anche dalle innumerevoli recensioni positive sparse per il web, lasciate da coloro che hanno usufruito del servizio e che continuano a farlo.

Regolamentazioni ed autorizzazioni

Come accennato poc’anzi, Plus500 è regolamentata ed autorizzata a livello globale. Più nello specifica da FCA nel Regno Unito, da ASIC in Australia, da FMA in Nuova Zelanda e da CySEC in Europa, con la corrispettiva licenza n. 250/14. Non solo, Plus500 è anche riconosciuta dalla CONSOB, la quale ha provveduto ad inserirla nel registro delle imprese di investimento.

Perché utilizzare Plus500, quali sono i vantaggi?

Plus500 è la piattaforma ideale per tutti i trader emergenti e/o esperti che desiderano approcciarsi al mondo dell’investimento finanziario, utilizzando strumenti innovativi ed all’avanguardia. Vediamo di seguito tutte le ragioni per cui conviene utilizzare Plus500, dunque i vantaggi che è in grado di offrire, ma anche alcuni svantaggi che potrebbero verificarsi.

Vantaggi

Prima di elencare i vantaggi che Plus500 offre a chi la utilizza è bene specificare che la piattaforma ha vinto i Broker Awards del 2019, 2020 e 2021, sia per quanto riguarda la versione mobile che quella desktop. Vediamo di seguito adesso perché utilizzarla conviene.

  1. Non presenza commissioni sulle principali operazioni di trading;
  2. È dotata di un conto demo gratuito che permette di replicare in maniera fedele tutte le funzionalità presenti sul sito, ma col vantaggio di investire utilizzando denaro virtuale;
  3. Presenta numerosi strumenti, come la leva finanziaria, lo stop loss, gli avvisi di prezzo, lo stop garantito e lo stop operativo;
  4. È dotata di spread molto economici e convenienti;
  5. Il deposito minimo per l’apertura di un conto reale su Plus500 è davvero basso, pari a €100;
  6. È regolamentata ed assicurata da diverse aziende;
  7. È dotata di numerosi asset su cui investire;
  8. Consente di versare e prelevare i soldi in maniera rapida ed efficiente, senza commissioni;
  9. Presenta un supporto clienti in chat live attivo 24 ore su 24.

Svantaggi

Gli svantaggi di Plus500 sono davvero pochi ed alquanto specifici a determinate condizioni o situazioni. Uno di essi riguarda il portafoglio di prodotti limitato unicamente ai CFD, un altro fa riferimento all’impossibilità di utilizzare le piattaforme MetaTrade 4 e 5 ed un altro ancora alla presenza ridotta di strumenti di ricerca.

Infine è bene specificare che la pratica dello scalping non è concessa sulla piattaforma Plus500. Con essa si intende la compera e la vendita di un titolo azionario in un tempo davvero minimo, solitamente inferiore ai 2 minuti. Di conseguenza, se nel praticare trading impiegate spesso questa tecnica è opportuno che evitiate di utilizzare Plus500, così da evitare che il vostro account possa venire bloccato.

Come aprire un conto Demo su Plus500

Per aprire un conto Demo su Plus500 è innanzitutto fondamentale accedervi, eseguendo il login o la registrazione. Se siete utenti già iscritti è sufficiente che inseriate il nome utente e la password, se invece siete nuovi potete procedere all’iscrizione sia dalla versione desktop del sito che quella mobile, scaricabile da Play Store ed Apple Store.

La registrazione prevede l’inserimento di determinati dati personali, tra cui Nome, Cognome, Email, Password, Documento di Identità e così via. Prima di proseguire vi è la possibilità di scegliere tra la Modalità Demo ed il Conto Reale. In ogni caso, indipendentemente dalla scelta è possibile passare tra uno e l’altro in qualunque momento si desidera.

Il conto Demo ha infatti una durata limitata, alla cui scadenza vi è il passaggio automatico a quello Reale. Ciò che accomuna entrambe le versioni è la presenza di tutte le funzionalità di cui Plus500 è dotato, ma allo stesso tempo ciò che le differenzia è la possibilità di utilizzare denaro virtuale nel caso del conto Demo. Ciò consente a trader esperti o emergenti di migliorare la propria strategia di trading, mettendola in pratica in maniera fittizia prima di procedere all’apertura di un conto reale.

Come utilizzare la piattaforma Plus500

Così come ripetuto già diverse volte, la piattaforma di trading Plus500 è molto semplice da utilizzare e risulta essere pratica indipendentemente dal dispositivo dal quale si esegue l’accesso. Innanzitutto va specificato che il design particolarmente pulito e semplificato contribuisce alla praticità d’uso, consentendo ai traders di operare in maniera rapida ed efficace. Plus500 può essere utilizzata da Desktop, da iPhone, iPad ed Apple Watch, da dispositivi Android, da Windows Phone e da Webtrader.

L’apertura e la chiusura di una o più posizioni di acquisto o di vendita su Plus500 è semplice da eseguire e può essere programmata dall’apposito pannello presente nel menu. Una volta aperta una posizione è possibile impostare diverse opzioni aggiuntive, come la direzione della stessa (dunque se sarà acquistata o venduta), il Take Profit che garantisce la chiusura automatica in profitto della posizione, lo Stop loss che chiude la posizione in perdita, lo Stop Operativo e tante altre funzioni.

Al di là dell’acquisto o della vendita di una determinata posizione, la piattaforma Plus500 consente l’esecuzione di altre operazioni, tra cui:

  • controllare e/o modificare le posizioni aperte;
  • controllare e/o modificare gli ordini;
  • negoziare sui nuovi mercati finanziari;
  • osservare le posizioni ormai chiuse;
  • utilizzare sia il conto reale che quello demo, cambiandolo rapidamente a seconda delle esigenze e necessità.

Leve finanziarie

Le leve finanziarie proposte da Plus500 sono impostate per legge dalla direttiva ESMA, vediamole di seguito:

  • 30:1 per le coppie di valute principali;
  • 20:1 per altre valute, per indici principali e per l’oro;
  • 10:1 per le materie prime tranne l’oro e per gli indici secondari;
  • 5:1 per le azioni;
  • 2:1 per le criptovalute.

Per comprendere bene l’utilizzo ed il funzionamento di una leva finanziaria è bene esplicarne un esempio: se la somma di denaro depositata è pari a €100 e necessita di essere investita in titoli Amazon, con l’impiego della leva finanziaria 5:1 si ottiene un guadagno pari al 5% nel caso di un incremento dell’1% del titolo. In tal modo la somma di denaro depositata passa da 100 a €500.

Tuttavia è importante specificare che la leva finanziaria non è uno strumento da prendere sottogamba, poiché lo stesso rapporto moltiplicato in guadagno potrebbe agire allo stesso identico modo anche in negativo. Ciò implica che nel caso di perdita è possibile addirittura azzerare il proprio capitale. Infine vi ricordiamo che per l’applicazioni di leve finanziarie maggiori rispetto a quelle sopra elencate è necessario essere trader esperti e disporre di determinate caratteristiche.

Costi e commissioni su Plus500

Prima di parlare dei costi e delle commissioni richieste da Plus500 è bene affermare che per utilizzare il proprio conto Reale sulla piattaforma di trading è opportuno versare una somma di denaro minima pari a €100 in caso di versamento con carta di credito e di €500 in caso di bonifico bancario, la quale può essere ritirata in qualunque momento si desidera in caso di ripensamenti.

La piattaforma di trading online Plus500 non presenta commissioni, né costi di negoziazione (almeno nella maggior parte dei casi), poiché ricava il proprio guadagno dagli spread dei relativi strumenti finanziari. Tuttavia vi sono delle eccezioni di cui è importante tenere conto. Vediamole di seguito nel dettaglio.

Costi di negoziazione

Come specificato poc’anzi, i costi di negoziazione vengono automaticamente azzerati dalla piattaforma. Dunque in questo caso ci si riferisce allo spread del mercato relazionato all’asset sul quale si desidera investire. Con il termine spread si fa riferimento alla differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita.

Costi di inattività

Si tratta della tassa per il mancato utilizzo della piattaforma, il cui costo è alquanto basso, soprattutto considerando che la somma richiesta è pari a pochi euro dopo 3 mesi di inattività.

Tariffe overnight

Se le posizioni con leva finanziaria restano aperte anche durante le ore notturne è obbligatorio il pagamento di una tassa per il controllo e la verifica dell’account durante tali operazioni.

Costi di prelievo

La piattaforma Plus500 offre a tutti gli utenti iscritti 5 prelievi gratuiti al mese, al quale superamento è previsto un costo di commissione ogni qual volta si intende prelevare. Per quanto riguarda i bonifici bancari, invece, Plus500 non applica alcun costo di commissione, poiché lo stesso viene di norma richiesto dalla banca.

Supporto clienti di Plus500

Il supporto clienti di Plus500 è eccezionale, poiché offre assistenza 24 ore su 24 per 5 giorni a settimana. Esso è disponibile sia via chat live che via email, la cui scelta dipende dall’esigenza di rapidità di risposta dell’utente che contatta l’assistenza. Per quanto riguarda il supporto via chat è possibile ottenere una risposta immediata nel giro di 1 ora.

Plus500 come sponsor di squadre calcistiche

Plus500 è una tipologia di broker che in pochissimo tempo è riuscita a prevalere nell’ambito del mercato finanziario e ad imporsi come una delle piattaforme di trading migliore. Per tale ragione è diventata lo sponsor di diverse squadre di calcio milionarie, stringendo accordi ufficiali con l’Atletico Madrid e l’Atalanta.

Per quanto riguarda la squadra italiana di serie A è possibile affermare che la società Plus500 ha stretto un accordo con essa, divenendone il main sponsor. Ciò ha concesso la possibilità di applicare il logo della piattaforma sulle divise sportive dei calciatori e/o sugli striscioni presenti allo stadio. Ma non solo: Plus500 è diventato anche sponsor ufficiale dell’Atletico Madrid, siglando un accordo di sponsorizzazione da milioni e milioni di euro.

Potrebbero interessarti