Londra, top 10 dei musei più importanti della capitale inglese

- Tempo di lettura 4 minuti -

Londra è una città famosa in tutto il mondo. Meta praticamente obbligata per chi ama viaggiare e luogo di occasioni per chi intende dare una svolta alla propria carriera lavorativa.  Ma è anche un capitale che offre tantissimo a livello culturale. Eh sì, perché è davvero zeppa di musei, uno più bello dell’altro.

Noi, però, abbiamo provato a selezionare i 10 musei più importanti. Certo, si vedranno delle assenze, è normale. Però scegliere non è stato semplice. Prima di addentraci nella classifica, una piccola precisazione: a parte se ospita collezioni private o condizioni particolari, tutti i musei a Londra sono gratis. Solo alla fine della visita, c’è la possibilità di fare una offerta a piacimento, in modo che chi ha apprezzato possa contribuire fattivamente al mantenimento.Ma andiamo subito a vedere quali sono i 10 musei più belli di Londra nelle righe a seguire: buona lettura a tutti!

Booking.com

National Gallery

Certamente da qui bisogna cominciare. Perché la ricchezza che mostra la National Gallery è davvero notevole. Inoltre, ci sono tante opere di arte italiana, come la Vergine delle Rocce di Leonardo. In generale, al di là del patriottismo, la qualità è davvero notevole e si arriva a circa 2000 opere da ammirare. Si trova in pieno centro, a Trafalgar Square.

British Museum

‘Famoso’ per la storicità delle opere e della ricchezza che vi è all’interno. Infatti, si parte dalla fine del 1700 e si possono ammirare opere egizie e i fregi di Partenope. È il museo più visitato a Londra e uno dei più antichi al mondo.

Ospita ben 7 milioni di oggetti d’arte provenienti praticamente da tutto il mondo: dall’Egitto al Nord America passando per l’Asia, Africa e Medio Oriente. Si trova nei pressi di Great Russell St.

Science Museum

Se ti piace la scienza è il posto giusto per te perché si presenta come un vero e proprio centro di raccolta tra i più ricchi al mondo, riguardanti la medicina e la scienza. È gratuito, ha cinque piani e si trova a Exhibition Rd, South Kensington.

Victoria and Albert Museum

Interessante perché alterna delle collezioni perenni a mostre ‘a tempo’, nel senso che alcune variano a seconda degli eventi. A farla da padrone sono le arti decorative come ceramiche, vetri e tessuti da tutti il mondo. Diviso in 150 sezioni, si trova a Cromwell Rd.

Imperial War Museum

È una sorta di auto omaggio che si sono fatti gli inglesi a se stessi. Infatti, questo è nato nel 1917, dopo la Prima Guerra Mondiale, in memoria di chi ha combattuto in difesa dell’impero inglese. Diviso in cinque piani, al suo interno si trova un vero e proprio arsenale militare, insieme ad archivi e documenti relativi a quel periodo. È possibile trovare anche delle testimonianze. In generale, questa struttura ha cinque sedi, di cui tre nella capitale inglese.

Tate Britain

Moderno e contemporaneo si fondono in questo museo che si trova vicino al Tamigi, in Bond. Millibank SW1, di fronte al palazzo dei servizi segreti inglesi. Fino a prima della pandemia ha avuto centinaia di migliaia di visitatori e il motivo è da ricercarsi nel fatto che è un museo di arte classica e contemporanea britannica davvero molto ricca. Secondo molti, inoltre, qui è possibile trovare la collezione più bella inglese che va dal 1500 al XX secolo. Vedere per credere se si tratta di una esagerazione oppure ha un fondo di verità.

Portrait Galley

Soffre un po’ la concorrenza del National Gallery, che si trova nelle immediate vicinanze. Più piccolo rispetto ai ‘colleghi’, si caratterizza per dei ritratti di personaggi famosi storici (alcuni di essi sono anche in vita). Proprio per questa sua peculiarità, ogni anno è meta di curiosi da tutto il mondo. Si trova nei pressi di Trafalgar Square in St. Martin’s Place.

Madame Tussaud’s

Qualità, divertimento e curiosità. Sono le ricette magiche di questo museo delle cere che, con il tempo, è diventato molto famoso. Il motivo? I tre milioni di visitatori l’anno (prima del Covid-19) possono avere l’onore di farsi le fotografie con personaggi famosi di tutto il mondo. Perché i ritratti sono così fatti bene che sembrano quasi veri. E non c’è alcuna censura, visto che anche i miti inglesi sono stati oggetto di riproduzioni. Ci sono anche delle belle gallerie a tema. Si trova a Marylebone Rd.

Royal Academy of Arts

In estate qui si tiene la Summer Exhibition, che consiste nel creare la mostra di arte contemporanea più grande al mondo. Si trova a Burlington House a Piccadilly e la sua fondazione è molto datata. Il ‘merito’ va a Giorgio III, che il 10 dicembre 1768 diede vita, appunto, alla Royal Academy Arts proprio per esaltare le arti e il disegno, provando a diffonderle attraverso le esposizioni. Ci sono anche diverse mostre temporanee e il cortile ha un’architettura mixata tra antico e moderno. Un particolare non da poco per chi vuole qualcosa di originale e non si accontenta semplicemente di qualcosa di standard e di già visto.

National History Museum

Ingresso gratuito, come praticamente la stragrande maggioranza dei musei che hai visto qui, è particolarmente adatto per i bambini. Ed è proprio a loro che, infatti, vogliamo dedicare la chiusura del pezzo.

Il National History Museum si trova a Kensington nella Cromwell Road. Sono numerosissimi i reperti che mostra: circa 70 milioni. Sono organizzati in cinque categorie (elencate in ordine alfabetico): botanica, entomologia, mineralogia, paleontologia e zoologia. È uno dei più grandi musei di scienza di tutto il mondo e, quindi, è visitato ogni anno da milioni di persone. È a misura dei più piccoli in modo che già in tenera età possano avere dimestichezza con la scienza.

Conclusioni

Ecco, alla fine di questo articolo. Starai già storcendo il naso perché abbiamo mancato un museo o una informazione per te importante. Se avessimo voluto inserire tutto di tutti i musei, sarebbe stato necessario un libro. Abbiamo, quindi, preferito mettere le informazioni e, soprattutto, il luogo esatto in cui si trovano i musei. In modo che, se hai vogli di visitarli, ti basta prendere un aereo e munirti di Google Maps per arrivare a destinazione. Buon viaggio e buona permanenza a Londra!

adsense

Adsense barra laterale

SCOPRI DI PIU’