5 Cose da Fare Gratis a Firenze

- Tempo di lettura 2 minuti -

Se si viaggia in Italia, è possibile trovare un sacco di cose da fare gratis. Il bel paese offre tantissimi esempi di viaggi naturalistici o culturali che potrete effettuare spendendo davvero poco! A Firenze, per esempio, ci sono molte cose da fare gratuitamente, come ad esempio passeggiare sul lungarno e ammirare Ponte Vecchio oppure accarezzare la fontana del Porcellino! O ammirare le splendide architetture che fanno di Firenze una delle città più ricche d’arte e belle del mondo. Non per nulla è uno degli oltre 50 Patrimoni Unesco Italiani. Ma non finisce qui!  Nel nostro post, abbiamo raccolto 5 cose da fare gratuitamente a Firenze.

Ammirare Ponte Vecchio

C’è sempre qualcosa da fare a Firenze, anche se si è in viaggio per brevi periodi. Ammirare il Ponte Vecchio è una delle cose più gettonate degli italiani ed è anche la nostra specialità! Ci sono volte in cui il Ponte Vecchio si illumina con colori vivaci che donano la sensazione di entrare in una fiaba. Succede ad esempio nel periodo di Natale, quando vengono proiettate luci fenomenali che disegnano i confini del ponte e lo fanno risaltare in modo ancora più spiccato.

Accarezzare la Fontana del Porcellino

La fontana del Porcellino, nome improprio dato che si tratta di un cinghiale, è una delle opere più famose di Lorenzo Ghiberti e rappresenta il dio ittita della fertilità. Si trova vicino a Palazzo Vecchio, all’angolo tra via dell’Orso e via Panicale. Il ritrovamento della statua risale al 1997 quando nel corso dei lavori di pulizia del canale che portava l’acqua alla città, venne fuori questa scultura appartenente all’antica Firenze.
La tradizione vuole che chi passa davanti alla fontana tocchi il suo naso e metta una monetina nella sua bocca: se la moneta cade all’interno della grata si avrà fortuna.

Fare una passeggiata lungo il Lungarno

Uno dei punti di forza di Firenze è il lungarno, un lungo viale che si estende per 2 km e che affaccia sul fiume Arno. Sul Lungarno si trova l’isola del Ponte Vecchio, dove ci sono bar, negozi e palazzi storici, oltre i caratteristici e storici negozi degli orefici fiorentini, una tradizione secolare portata avanti ancora oggi. Passeggiare sul lungarno consente non solo di ammirare Ponte Vecchio da lontano ma anche di osservare i palazzi colorati che si specchiano sul fiume.

Sfogliare le riviste all’interno dell’Officina del Libro

Questo è un momento perfetto per scoprire l’Officina del Libro, un piccolo spazio con libri che sono arrivati da tutto il mondo. Durante la settimana, si può entrare e sfogliare le riviste gratuitamente, immergendosi completamente e per tutto il tempo che si vuole, in un mondo fatto di pagine scritte in ogni lingua! Si possono anche prenotare una lezione di inglese, a volte anche altre lingue, oppure accedere a internet senza limiti.

Fare shopping nel mercato settimanale di San Lorenzo

Il mercato settimanale di San Lorenzo è uno dei più vecchi mercati settimanali d’Italia, se non il più vecchio. Durante la settimana, questo mercato è aperto dalle 9 alle 13, ogni giorno, e si trova nel cuore del centro storico della città toscana. Di certo non si tratta di una attività completamente gratuita perché molto dipende dalla vostra resistenza allo shopping: potete limitarvi ad osservare le decine e decine di bancarelle che offrono prodotti più disparati o decidere di lasciarvi tentare ed acquistare qualcosa. Si vendono cose speciali? Sì! Il mercato offre prodotti tipici di ogni regione italiana, come ad esempio la mozzarella di bufala campana e la panna montata ligure: difficile resistere!