Elettrodomestici Cucina

Yogurtiera, prezzo e offerte

Oggigiorno è ben chiaro a tutti che uno stile di vita più sano deve per forza di cose passare da due elementi fondamentali: un’attività motoria costante ed una alimentazione quanto più possibile corretta.

In questo scenario, sono tanti gli alimenti che sono entrati nella vita quotidiana di ognuno di noi per aiutarci a perseguire lo stile di vita più sano possibile.

Uno fra tutti è lo yogurt, con il quale si possono anche realizzare delle deliziose ricette o dei golosissimi dolci.

In questa guida ti spiegheremo come realizzare questa famosa crema di latte direttamente a casa tua grazie ad un utensile sorprendente e sempre più richiesto: la yogurtiera.

Perché produrre a casa lo yogurt?

Non tutti gli yogurt presenti in commercio sono di alta qualità. Infatti, è sempre più facile trovare yogurt con zuccheri aggiunti, oppure con coloranti o, peggio ancora, con conservanti ed edulcoranti.

Produrre lo yogurt con la propria yogurtiera eviterà di ritrovare nel prodotto che consumerai tutta una serie di dettagli dannosi per la salute.

Produrre in casa il proprio yogurt farà sì che avremo a disposizione un prodotto sempre fresco, senza aggiunta di prodotti chimici industriali, scegliendo le migliori materie prime sul mercato, in ottemperanza del regime alimentare che vogliamo condurre.

Con la yogurtiera, infatti, possiamo decidere se aggiungere della frutta fresca o della frutta secca, dello zucchero oppure del dolcificante. Addirittura possiamo condire il nostro yogurt con del cioccolato di qualunque tipo: fondente, al latte, bianco, alle mandorle eccetera. Per non parlare delle creme spalmabili come il burro d’arachidi e tante altre ancora.

Le migliori yogurtiere da acquistare online

Produrre lo yogurt direttamente a casa tua può essere una novità contagiosa e straordinaria per la tua quotidianità, ma se riponi così tanta speranza nel tuo acquisto devi prima esserti assicurato di acquistare una yogurtiera di qualità. Per facilitarti questo importantissimo compito, ti lasciamo di seguito la lista dei modelli più venduti e meglio recensiti sul web.

OffertaN. 1 Più Venduto
Ariete 621/1 Yogurella Yogurtiera Elettrica con Accessorio per Yogurt Greco, 20 W, 1 Liter, Plastica, Arancione
  • Fresco e genuino: yogurella è il prodotto adatto per avere in casa tutti i giorni uno yogurt sano e genuino preparato con le proprie mani, senza conservanti e additivi
  • Capiente: i 2 cestelli da 1 Litro e 1,5 Litri permettono di ottenere una generosa dose di yogurt e sono comodamente riponi bili in frigorifero grazie al coperchio salva freschezza
OffertaN. 2 Più Venduto
Ariete 617 Yogurella Yogurtiera elettrica con 7 vasetti in vetro, Capacità totale 1,3kg di yogurt, 20W, Bianco/Giallo
  • Yogurt fatto in casa: prepara lo yogurt con ingredienti freschi e genuini per averlo sempre pronto, cremoso, sano, pieno di gusto, senza additivi e conservanti aggiunti
  • 7 vasetti in vetro: fino a 1,3 Litri di yogurt freschissimo distribuito nei pratici vasetti in vetro conservabili direttamente in frigorifero grazie al coperchio salva freschezza
OffertaN. 3 Più Venduto
Yogurtiera Elettrica con Display LCD e 7 Vasetti da 200ml, Timer di Spegnimento Automatico, Yogurtiera in Acciaio Inossidabile con Yogurt Ricetta
  • 【Temperatura Costante Intelligente & Controllo Timer】Yogurtiera adotta un design a temperatura costante PTC, forne una temperatura costante per la fermentazione del latte e favore la moltiplicazione dei probiotici. La yogurtiera è dotata di un timer di spegnimento automatico, imposta il timer fino a 14 ore, allo scadere del tempo, la macchina per yogurt si spegnerà automaticamente e emetterà un segnale acustico.
  • 【LCD Display & Operazione Facile】Il chiaro display LCD digitale ti consente di sapere quanto tempo è rimasto per la preparazione dello yogurt. Non c'è bisogno di osservare a lungo, puoi impostare il timer prima di andare a letto e poi gustare un delizioso yogurt la mattina successiva. La produzione di yogurt avviene automaticamente, facile da usare, forniamo anche una ricetta di yogurt che lo rende super facile anche se non l'hai mai fatto prima.
OffertaN. 4 Più Venduto
OffertaN. 5 Più Venduto
Girmi YG0200 Yogurtiera, 20 W, Plastic, Bianco
  • Capacità contenitore 1,5 litri
  • Accessori per yogurt greco
N. 6 Più Venduto
Severin Italia JG 3518, Yogurtiera con 7 Vasetti in Vetro da 150 ml con Coperchi 100% BPA Free, Yogurt Greco Realizzabile, Ricettario Incluso, Coperchio di Chiusura Trasparente con Memoria Orario
  • Per la preparazione di yogurt senza conservanti e yogurt greco
  • Include 7 barattoli di vetro da 150 ml con coperchio per una conservazione fresca, ottimi per portarli in viaggio
N. 7 Più Venduto
MVPOWER Yogurtiera Elettrica con Display LCD Yogurteria in Acciaio Inossidabile con 7 Vasetti in Vetro 180ml, Controllo Della Temperatura Timer (Yogurtiera)
  • ►FRESCO E GENUINO: La nostra yogurteria è il prodotto ideale che vi fa avere in casa tutti i giorni uno yogurt sano e genuino preparato con le proprie mani, senza conservanti e additivi, ottimo per i bambini.
  • ►FACILE DA PULIRE: Pulire l'alloggiamento e le tazze rimovibili con acqua tiepida o un panno umido.
OffertaN. 8 Più Venduto
Severin JG 3519 Yogurtiera con 14 Vasetti, Manuale, Rosso
  • Fabbricata in Germania, qualità tedesca
  • Quattordici vasetti in vetro in dotazione, capacità 150 ml cadauno
N. 9 Più Venduto
Girmi YG0300 Yogurtiera, 20 W, Plastic, Bianco
  • 7 tazze in vetro da 180ml con coperchio
  • Temperatura di esercizio 42-50° c
N. 10 Più Venduto
Barattoli vetro per yogurtiera con Chiusura | Pack 12 Vasetti in vetro con coperchio incluso. 12 Barattoli di 143ml per yogurtiera. Vasetto vetro con chiusura perfetta per yogurt
  • ➡️ PACK 12 BARATTOLI VETRO DI 143ML: Vasetti yogurtiera in vetro per yogurt fatto in casa senza bisfenolo A, set di 12 barattoli per yogurt fatti in casa in vetro con chiusura incluso, compatibili con vari modelli di yogurtiera, tipo girmi. Prodotti in spagna
  • ➡️ 12 VASETTI PER YOGURT PER QUALSIASI YOGURTIERA: barattoli in vetro sono compatibili con vari modelli di yogurtiera orbergozzo, leogren, mvpower, lacor, moulinex, lidl, severin, aicok, clatronic, tefal, braum, girmi inoltre sono lavabili in lavastoviglie e possono essere utilizzati a bagno maria sono riutilizzabili e sono particolarmente indicati per fare yogurt a casa.

Perché introdurre lo yogurt nella propria alimentazione quotidiana

Lo yogurt, soprattutto se di buona qualità e manifattura, è un prodotto ricco di calcio.

Il calcio è il minerale presente con maggiore abbondanza nel corpo umano. Il 99% del calcio è presente nelle ossa del corpo umano. Solo l’1% della quota totale di calcio presente nel nostro organismo è destinata ad altre funzioni, quali le connessioni e trasmissioni nervose, la contrazione miofasciale, la contrazione dei corpi venosi, la contrazione muscolare e la secrezione di alcuni ormoni.

Il calcio presente nelle ossa, invece, serve al processo di adattamento continuo e costante che subiscono le nostre ossa in ogni singolo momento della nostra vita. La carenza di questo minerale può portare effetti collaterali più o meno gravi, che possono spaziare dai crampi muscolari alla sonnolenza, dallo scarso appetito al formicolio degli arti, da convulsioni ad aritmie della frequenza cardiaca.

Insomma: in virtù del grande apporto di calcio di cui è protagonista, lo yogurt può essere un ingrediente veramente basilare in una corretta alimentazione.

Come scegliere la yogurtiera

È bene, in primis, capire quanto yogurt si vuole realizzare ogni volta che si utilizza la yogurtiera. Questa decisione determinerà la scelta della yogurtiera a vasetti oppure di quella a caraffa.

  • Con la yogurtiera a vasetti, lo yogurt che realizzerai sarà già suddiviso nel totale di vasetti in dotazione a seconda del modello che scegli.
  • Per quanto concerne la yogurtiera a caraffa, a seconda del modello che sceglierai avrai una soglia minima e massima (espressa in litri) di quantità di realizzazione del prodotto.

Tempo necessario per la preparazione

La realizzazione di uno yogurt di ottima qualità con la tua yogurtiera non è un processo velocissimo: infatti, a seconda del modello che scegli, impiegherai dalle otto alle dodici ore per avere a disposizione il tuo yogurt fatto in casa.

Va ricordato però, che la yogurtiera fa tutto in autonomia, a parte, ovviamente, l’inserimento delle materie prime, che dovrà per forza di cose essere fatto manualmente.

Puoi aggiungere gli ingredienti la sera prima di andare a dormire e lasciare che la yogurtiera lavori per te durante la notte. La stessa procedura è attuabile la mattina prima di andare a lavoro, per avere lo yogurt poi alla sera. Insomma, un minimo sforzo per un grande risultato.

Quanta energia elettrica consuma la yogurtiera

Anche questa domanda comporta una serie variabile di risposte: la yogurtiera da un litro, ad esempio, assorbe 20W, mentre quella da sei vasetti da 125ml e due vasetti da 250ml ne assorbe ben 40, ma ti offre in cambio la possibilità di realizzare anche degli ottimi formaggi freschi.

Per ridurre il consumo di energia elettrica ti consigliamo di comprare la yogurtiera con il timer di spegnimento: con questa funzione infatti, una volta che il processo di fabbricazione dello yogurt sarà finito, non dovrai ricordarti di andare a spegnere il dispositivo, perché lo farà in automatico.

Un trucco per minori consumi, potrebbe essere quello di scegliere una yogurtiera che ha il coperchio trasparente: in questo modo, potrai controllare lo stato di fermentazione del tuo prodotto senza dover alzare ogni volta il coperchio.

Questo trucco ti consentirà di risparmiare tempo ed energia elettrica, visto che ogni volta che alzi il coperchio la temperatura interna alla yogurtiera scende di qualche grado, allungando (chi l’avrebbe mai detto!) il processo di lavorazione, e aumentando quindi di conseguenza il dispendio energetico necessario alla preparazione.

Come funziona la yogurtiera

La yogurtiera è una vera e propria incubatrice. Il fine dell’incubazione è quello di tenere i batteri al caldo, in maniera tale che questi prolifichino. Ecco spiegato il perché il processo, come anticipato prima, dura dalle otto alle dodici ore. Durante tutte queste ore, la yogurtiera terrà il prodotto ad una temperatura media che non andrà al di sotto dei 40°.

Con la yogurtiera posso preparare solo lo yogurt?

Assolutamente no! A seconda del modello di yogurtiera che scegli, potrai preparare un semplice yogurt ma anche dei formaggi o delle creme da mangiare, spalmare o utilizzare per condire dolci o portate.

Questa scelta, ovviamente, impatterà anche sul consumo di energia elettrica del tuo macchinario. Più è lungo il tempo di preparazione del prodotto, più, ovviamente, sarà alto l’assorbimento di energia elettrica.

Funzioni aggiuntive

Essendo impensabile poter trascorrere dalle otto alle dodici ore a guardare come lavora la nostra yogurtiera, a seconda del modello che sceglierai avrai a disposizione una serie di funzioni aggiuntive, quali:

  •  Timer: è la funzione che troverai su tutte le yogurtiere. Il timer monitorerà per te il tempo necessario alla realizzazione del tuo yogurt, del tuo formaggio o della tua crema.
  • Autospegnimento: è la funzione che ti consigliamo di tenere maggiormente in considerazione quando decidi di acquistare la tua yogurtiera. Come anticipato qualche riga più su, la funzione di autospegnimento ti darà la possibilità di lasciar lavorare la tua yogurtiera da sola, senza doverti preoccupare di tenerla sotto controllo costantemente fino a che non sarà pronto il tuo prodotto, onde evitare di consumare inutilmente energia elettrica.
  • Autospegnimento con segnale acustico: in questo caso, acquisterai un elettrodomestico che non solo non dovrai monitorare, in quanto si spegnerà da solo una volta prodotta la tua crema, ma ti avviserà anche una volta che avrà finito in autonomia il suo lavoro con un segnale acustico.
  • Funzione promemoria: la funzione promemoria altro non è che un upgrade del semplice timer. Il funzionamento è molto semplice, e potrai così indicare alla tua yogurtiera qual è l’orario della giornata in cui dovrà smettere di lavorare.

Yogurtiera, modello con o senza display

Il modello con display a led ti aiuterà a selezionare più facilmente quale funzione del tuo macchinario utilizzare, rendendoti la navigazione nel menù molto più intuitiva e facile da attuare. Inoltre, tutti i modelli che sono dotati di un display led ti daranno la possibilità di visualizzare, in qualunque momento, quanto tempo effettivo manca alla realizzazione del tuo yogurt.

 

Potrebbero interessarti