Arredo Giardino

Sedie a sdraio da esterni, le offerte e le più vendute

Se desideri rilassarti dopo una lunga giornata di lavoro ed il tuo obiettivo è quello di farlo comodamente nel giardino di casa tua, allora sarà necessario l’acquisto di una sedia a sdraio da esterni. Si tratta di un elemento decorativo che, a seconda dei modelli e della tipologia che sceglierete, vi garantirà il giusto comfort.

In questo articolo andremo ad analizzarne le caratteristiche e vi guideremo nella scelta della sdraio migliore.

Tipologie di sedie a sdraio

Prima di acquistare la sdraio che più si adegua alle vostre esigenze è bene conoscerne le tipologie principali e distinguerle nelle varie categorie. Vediamo di seguito quali sono le principali.

  • Sedia a sdraio  classica: si tratta del modello più diffuso e si presenta come una comune sedia dotata di telaio sul quale è possibile appoggiarsi. È leggermente reclinabile e permette di distendersi poco.
  • Sedia a sdraio pieghevole: questa tipologia presenta una conformazione che consente alla sedia di piegarsi e dunque ne facilita il trasporto. Alcuni modelli dispongono di ruote, elementi utili a facilitarne lo spostamento.
  • Sedia a sdraio gonfiabile: si tratta di una sedia a sdraio da gonfiare all’occasione. È comoda per coloro che non dispongono di uno spazio esterno eccessivamente grande e necessitano di posarla dopo ogni utilizzo; in tal caso la sedia a sdraio gonfiabile è l’ideale in quanto, da sgonfia, occupa uno spazio davvero minimo.
  • Sedia a sdraio fissa: questa tipologia di sdraio è poco versatile e non è possibile piegarla, tanto meno reclinarne lo schienale. Si rivela l’ideale per coloro che non hanno grosse aspettative e necessitano di un dispositivo economico.
  • Sedia a sdraio regolabile: si tratta di sedie che dispongono di uno schienale regolabile in diversi livelli a seconda di quello che si preferisce. La stessa permette inoltre di assumere una posizione completamente stesa.
  • Sedia a sdraio con parasole: così come le sedie a sdraio delle spiagge, anche quelle per il giardino possono presentare un parasole al fine di proteggere il volto di colui che lo utilizza da raggi UV.
  • Sedia a sdraio a dondolo: questa tipologia di modello dispone di una funzionalità che le consente di dondolarsi durante l’utilizzo per  facilitarne il relax.
  • Sedia a sdraio con cuscini: si tratta di sedie a sdraio munite di materassini per l’appoggio diretto con l’individuo e di cuscini per poggiare la testa.
  • Sedia a sdraio imbottita: alcuni modelli presenti in commercio possiedono un’imbottitura esterna e/o interna all’intera struttura.

Le migliori sedie a sdraio da acquistare online

Acquistare la sedia a sdraio per esterni online è la scelta più opportuna da fare, in quanto vi troverete dinanzi all’ampia scelta di modelli unici e diversi che potrete acquistare ad un prezzo economico ed accessibile. La vostra decisione sarà accompagnata dalla presenza di commenti e recensioni vari che garantiscono l’affidabilità del prodotto. Abbiamo selezionato le sedie a sdraio migliori presenti su Internet e ve le elenchiamo di seguito.

N. 1 Più Venduto
OffertaN. 2 Più Venduto
BICA 9067.4 Set Nebraska Salottino 4 Posti, Antracite, 281 x 155 x 79 cm
  • Salottino lounge da giardino realizzato in polipropilene
  • Dimensioni dell'imballaggio: 119 x 74 x 57 cm
N. 3 Più Venduto
Deuba Sdraio a Dondolo Legno di Acacia con Certificato FSC Lettino Prendisole Sauna Giardino Piscina Esterno terrazza Patio
  • ☀️Design: il nostro lettino prendisole a dondolo con certificato FSC è realizzato con legno di acacia resistente agli agenti atmosferici, ti consente di rilassarti al massimo livello
  • 🌴 Rilassati: Questo robusto lettino in legno d'acacia si caratterizza per la sua forma ergonomica e la sua unica funzione oscillante. Il lettino è adatto per l’uso all’aperto e al chiuso, puoi non solo rilassarti fuori al sole ma anche nel tuo salotto
N. 4 Più Venduto
BAKAJI Sedia gravità Zero Sdraio da Giardino Poltrona Relax Pieghevole Salvaspazio Tubolari Acciaio 22mm Reclinabile Tessuto in Oxford, Mare Spiaggia Piscina Arredo Esterno (Verde)
  • Questa lussuosa sedia è ottime per il giardino, patio o terrazzo oltre che la piscina
  • Grazie allo schienale regolabile troverai sempre la giusta posizione, sia per leggere, prendere il sole o rilassarsi
N. 5 Più Venduto
AmazonBasics - Sedie a sdraio Zero Gravity con tavolino, set da 2, marrone chiaro
  • Sedia a gravità zero (set da 2) con tavolino, per il massimo della comodità e della praticità quando ti rilassi all’aria aperta
  • 2 cuscini poggiatesta removibili e 2 porta tazza (1 per ciascuna sedia), nonché 2 porta tazze aggiuntivi (integrati al tavolino); le sedie e il tavolino si piegano così da essere riposti in modo compatto ed essere trasportati facilmente
N. 6 Più Venduto
Totò Piccinni Sedia Gravity gravità Zero Sdraio da Giardino Poltrona Relax Pieghevole Salvaspazio Tubolari Acciaio 24mm Reclinabile Tessuto in Textilene, Mare Spiaggia Piscina Arredo Esterno (Nero)
  • Questa lussuosa Sedia è ideale per il Giardino, Patio o Terrazzo oltre che la piscina.
  • Grazie allo schienale regolabile troverai sempre la giusta posizione, sia per leggere, prendere il sole o rilassarsi
OffertaN. 7 Più Venduto
AmazonBasics - Sedia a gravità zero, Blu
  • Sedia da esterno a gravità zero offre una sensazione di assenza di peso e stress per un relax ottimale
  • Telaio in acciaio verniciato a polvere per una maggiore resistenza e leggerezza di trasporto
N. 8 Più Venduto
SONGMICS Lettino Prendisole, Sdraio Pieghevole e Leggera, con Parasole e Schienale Reclinabile, 55 x 193 x 31 cm, Max Portata 150 kg, per Giardino Terrazzo Balcone, Grigio Melange GCB19TG
  • Destinazione per relax: non bisogna andare molto lontano per rilassarsi; rigenerati direttamente nel tuo giardino su questa sdraio; inclina lo schienale per trovare la tua posizione preferita tra le 5; tessuto traspirante, ottimo per rinvigorirti
  • Leggera: sdraio in alluminio pesando 4.9 kg non è affatto ingombrante, anzi, è pieghevole e ha 2 maniglie per un facile trasporto; che ne dici di posizionarla a bordo piscina o sulla spiaggia
N. 9 Più Venduto
Copertura per sedie pieghevoli da giardino - Copertura per sedia reclinabile da giardino con materiale durevole 210D,Impermeabile Copertura per sedia sdraio giardino(71 cm x 34 cm x 110 cm )
  • ★【Eccellente resistente all'acqua】Questo copertura per sedia sdraio è realizzato in tessuto oxford resistente 210 denari di grado marino, oltre a un rivestimento idrorepellente e UV extra, che offre una migliore prestazione impermeabile della copertura in nylon più comune, può resistere completamente a qualsiasi tempesta di pioggia e neve pesante dalla sedia da esterno pieghevole
  • ★【Vestibilità perfetta】Copertura per Sedie a sdraio da giardino dotato di un cavo di serraggio regolabile nella parte inferiore, il cavo forte in dotazione per un montaggio sicuro, non preoccuparti mai che spazzerà via nei giorni ventosi
N. 10 Più Venduto
Stiliac 7401 Sdraio Dondolino, Grigio Chiaro, Diametro 25 cm
  • Dondolino oscillante swing pieghevole per il giardino
  • Prodotto in italia

Criteri di acquisto

Prima di procedere all’acquisto è bene conoscere i fattori decisivi nella scelta di una sedia a sdraio. In commercio sono presenti numerosi modelli, diversificati per tipologia, forma, dimensioni e caratteristiche. Analizziamo di seguito i criteri di acquisto più importanti al fine di acquistare la sedia a sdraio più adeguata alle vostre esigenze.

Luogo di posizionamento

Sebbene questo articolo sia incentrato sulle sedie a sdraio da esterni, va puntualizzato che è bene distinguere tali categorie da quelle predisposte per essere posizionate in casa e quelle da viaggio.

I modelli di sdraio per casa, ad esempio, presentano una struttura più ingombrante e sono ideati per rilassarsi all’interno delle mura domestiche, indicati soprattutto per gli anziani ed i malati che difficilmente riescono a deambulare da una stanza all’altra della casa.

La tipologia di sedia a sdraio pensata per essere posizionata in giardino presenta una struttura leggera e spesso pieghevole, in modo tale da consentire di riporla all’interno di uno sgabuzzino quando non è utilizzata.

Tuttavia è possibile reperire in commercio modelli intermedi che dispongono di un bilanciamento di entrambe le caratteristiche e si presentano come dispositivi versatili ideati per il posizionamento in casa e per quello all’aperto.

Praticità d’uso

Qualunque tipologia di modello di sedia a sdraio presenta il medesimo funzionamento, ovvero è in grado di garantire comfort e relax a chiunque la utilizzi. Tuttavia ogni prodotto si diversifica dall’altro per la forma e le funzionalità che presenta. Inizialmente le sedie erano statiche e rigide, attualmente dispongono di forme più armoniose e presentano strutture leggere e pratiche, al punto tale da consentirne il piegamento.

A garantirne la praticità d’uso sono piccole caratteristiche varie di cui alcuni modelli, spesso i più sofisticati, presentano. Vediamo quali sono le funzionalità più richieste:

  • schienale regolabile: si tratta di una caratteristica fondamentale in quanto consente di poter regolare l’inclinazione della sedia mediante vari livelli di regolazione presenti sullo schienale della stessa;
  • cuscini e materassi: alcuni modelli presenti in commercio dispongono della presenza di materassi posizionati sulla seduta e cuscini per l’appoggio della testa. I modelli rigidi sono quelli solitamente impiegati nelle spiagge;
  • possibilità di impilare una sedia sull’altra: si tratta di un fattore fondamentale in quanto permette di posizionare le sedie l’una sull’altra in modo tale da compattarne il volume e poterle comodamente riporre nello sgabuzzino.

Struttura

In generale una sedia a sdraio è ideata proprio per essere comoda e rilassante, tuttavia è possibile distinguere i vari modelli presenti in commercio tra quelli più ergonomici e sofisticati e quelli invece di base.

Concentrandoci in particolar modo sulla seduta possiamo affermare che è proprio quest’ultima a garantire il giusto comfort, sia che presenti un semplice telo di appoggio, sia che disponga di comodi cuscini per la seduta. Solitamente la prima tipologia è riservata all’uso esclusivo sulle spiagge, dunque se ciò che cerchi è una sedia da posizionare all’esterno della tua abitazione è necessario l’acquisto di una che appartenga alla seconda categoria.

Importante è anche la presenza del poggiapiedi, il quale può essere fisso, reclinabile o estraibile e la robustezza del telaio che dovrà essere in grado di supportare anche pesi elevati. A tal proposito è fondamentale valutare la portata massima di cui la sedia dispone al fine di evitare eventuali disagi e/o problematiche che la stessa potrebbe causare.

Materiali

La scelta del materiale è fondamentale al fine di garantire stabilità e sicurezza all’attrezzo acquistato. Maggiormente sofisticato è il materiale utilizzato, tanto più robusta e longeva sarà la sedia a sdraio.

A seconda dell’utilizzo che si desidera farne, sia dunque per prendere il sole o per riposare e rilassarsi, la scelta dei materiali adeguati diventa fondamentale. Vediamo di seguito quali sono quelli più utilizzati durante la realizzazione.

  • legno di diverso tipo;
  • eco pelle;
  • tessuto;
  • plastica;
  • acciaio inox;
  • polyrattan.

Importante a tal proposito è anche il materiale utilizzato per la realizzazione del telaio. Quello più comune, almeno recentemente, è il textilene, ovvero una fibra sintetica ottenuta dal PVC resistente ad eventuali strappi, alle modifiche meteorologiche del colore, ai raggi solari, alla pioggia ed alla salsedine.

I modelli che dispongono del materiale sopracitato necessitano di un supporto in acciaio o in legno. Il polyrattan, invece, è una tipologia di materiale che non può arrugginirsi ed è dunque indicato per gli esterni non coperti. Tuttavia recentemente tutti i modelli presenti in commercio vengono trattati con particolari prodotti che impediscono il formarsi della ruggine.

Pulizia della sedia a sdraio

La pulizia di una qualsiasi sedia a sdraio dipende dal materiale utilizzato durante la realizzazione. Quello che risulta più semplice da pulire è la plastica, un materiale prediletto per l’utilizzo esterno, dato che fuori casa è più probabile che la sedia si sporchi a causa delle polveri e delle condizioni atmosferiche. Una sedia a sdraio di plastica potrà essere pulita, infatti, mediante il solo utilizzo di un panno umido e dei prodotti disinfettanti adeguati.

Di fondamentale importanza, oltre che la pulizia e la manutenzione della sedia, è la sicurezza che la stessa è in grado di assicurare. La maggior parte dei modelli presenti in commercio dispone di meccanismi a scatto situati sia sullo schienale che sulle gambe della sedia e di sistemi di sicurezza brevettati.

Prezzo

Il prezzo di una sedia a sdraio varia a seconda del modello, della marca, delle dimensioni, degli accessori e delle funzionalità di cui dispone. Possiamo affermare che quelle più economiche sono realizzate in plastica e presentano una struttura semplice, priva di accessori come cuscini e materassi; le sedie più sofisticate, invece, sono realizzate artigianalmente, spesso in legno, e dispongono di tutti i comfort necessari.

Adesso che conoscete bene le caratteristiche di questo prodotto non vi resta altro che procedere all’acquisto e scegliere quello che più si adegua alle vostre aspettative ed esigenze. Importante è eseguire una pulizia frequente, al fine di preservarne la durata, ed acquistare una sedia a sdraio che rispetti tutti i criteri elencati in questo articolo, in primis la sicurezza.

 

Potrebbero interessarti