Arredo Giardino

Sedie a sdraio da esterni, le offerte e le più vendute

Se desideri rilassarti dopo una lunga giornata di lavoro ed il tuo obiettivo è quello di farlo comodamente nel giardino di casa tua, allora sarà necessario l’acquisto di una sedia a sdraio da esterni. Si tratta di un elemento decorativo che, a seconda dei modelli e della tipologia che sceglierete, vi garantirà il giusto comfort.

In questo articolo andremo ad analizzarne le caratteristiche e vi guideremo nella scelta della sdraio migliore.

Tipologie di sedie a sdraio

Prima di acquistare la sdraio che più si adegua alle vostre esigenze è bene conoscerne le tipologie principali e distinguerle nelle varie categorie. Vediamo di seguito quali sono le principali.

  • Sedia a sdraio  classica: si tratta del modello più diffuso e si presenta come una comune sedia dotata di telaio sul quale è possibile appoggiarsi. È leggermente reclinabile e permette di distendersi poco.
  • Sedia a sdraio pieghevole: questa tipologia presenta una conformazione che consente alla sedia di piegarsi e dunque ne facilita il trasporto. Alcuni modelli dispongono di ruote, elementi utili a facilitarne lo spostamento.
  • Sedia a sdraio gonfiabile: si tratta di una sedia a sdraio da gonfiare all’occasione. È comoda per coloro che non dispongono di uno spazio esterno eccessivamente grande e necessitano di posarla dopo ogni utilizzo; in tal caso la sedia a sdraio gonfiabile è l’ideale in quanto, da sgonfia, occupa uno spazio davvero minimo.
  • Sedia a sdraio fissa: questa tipologia di sdraio è poco versatile e non è possibile piegarla, tanto meno reclinarne lo schienale. Si rivela l’ideale per coloro che non hanno grosse aspettative e necessitano di un dispositivo economico.
  • Sedia a sdraio regolabile: si tratta di sedie che dispongono di uno schienale regolabile in diversi livelli a seconda di quello che si preferisce. La stessa permette inoltre di assumere una posizione completamente stesa.
  • Sedia a sdraio con parasole: così come le sedie a sdraio delle spiagge, anche quelle per il giardino possono presentare un parasole al fine di proteggere il volto di colui che lo utilizza da raggi UV.
  • Sedia a sdraio a dondolo: questa tipologia di modello dispone di una funzionalità che le consente di dondolarsi durante l’utilizzo per  facilitarne il relax.
  • Sedia a sdraio con cuscini: si tratta di sedie a sdraio munite di materassini per l’appoggio diretto con l’individuo e di cuscini per poggiare la testa.
  • Sedia a sdraio imbottita: alcuni modelli presenti in commercio possiedono un’imbottitura esterna e/o interna all’intera struttura.

Le migliori sedie a sdraio da acquistare online

Acquistare la sedia a sdraio per esterni online è la scelta più opportuna da fare, in quanto vi troverete dinanzi all’ampia scelta di modelli unici e diversi che potrete acquistare ad un prezzo economico ed accessibile. La vostra decisione sarà accompagnata dalla presenza di commenti e recensioni vari che garantiscono l’affidabilità del prodotto. Abbiamo selezionato le sedie a sdraio migliori presenti su Internet e ve le elenchiamo di seguito.

N. 1 Più Venduto
BAKAJI Sedia gravità Zero Sdraio da Giardino Poltrona Relax Pieghevole Salvaspazio Tubolari Acciaio 22mm Reclinabile Tessuto in Oxford, Mare Spiaggia Piscina Arredo Esterno (Verde)
  • Questa lussuosa sedia è ottime per il giardino, patio o terrazzo oltre che la piscina
  • Grazie allo schienale regolabile troverai sempre la giusta posizione, sia per leggere, prendere il sole o rilassarsi
OffertaN. 2 Più Venduto
Stiliac 7401 Sdraio Dondolino, Grigio Chiaro, Diametro 25 cm
  • Dondolino oscillante swing pieghevole per il giardino
  • Prodotto in italia
N. 3 Più Venduto
Outsunny Sedia a Dondolo Design Moderno per Interni ed Esterni Textilene 154x80x84cm Grigio
  • FORMA UNICA: La forma unica garantisce la massima stabilità senza rinunciare al comfort.
  • RESISTENTE: Facile da pulire e mantenere. Resistente alla pioggia leggera.
N. 4 Più Venduto
Enrico Coveri Lettino Sdraio Prendisole Con Cuscino Imbottito, Seduta Ergonomica, Tetto Parasole e Telaio In Acciaio, Per Giardino, Terrazzo e Piscina (Beige)
  • COMODO E RESISTENTE: Se sei alla ricerca di un elemento elegante e funzionale per i tuoi spazi esterni scegli la qualità del marchio Enrico Coveri con questo lettino prendisole con struttura in acciaio, tetto parasole e comoda seduta imbottita. Perfetto per prendere il sole in giardino, terrazzo e piscina ma anche utile per arredare lido, stabilimenti turistici e hotel.
  • CURATO IN OGNI DETTAGLIO: Si differenzia dai classici lettini da esterno per la sua particolare forma ondulata che segue le linee del corpo e rende la seduta ergonomica. Il morbido tessuto e lo schienale ricurvo aiutano a ridurre la pressione e a rilassare spalle, schiena e gambe quando si è sdraiati. Il rivestimento è progettato per non deformarsi ed è traspirante, per evitare un’eccessiva sudorazione e favorire un’asciugatura rapida quando si è bagnati.
OffertaN. 5 Più Venduto
Keter Sdraio Prendi Sole da Esterno Jaipur, Cuscino non Incluso, Colore Grafite, 58 x 187.5 x 29 centimetri
  • Comoda sdraio con quattro posizioni reclinabili
  • Dimensioni: 187.5 x 58 x 29 cm
N. 6 Più Venduto
Totò Piccinni Poltrona Sedia Sdraio Harmony Relax in Legno Pieghevole 3 Posizioni (Scacchi Marrone)
  • Originale Sedia Sdraio Harmony Relax di Totò Piccinni, disponibile in diverse colorazioni;
  • Durevole struttura in legno di abete e faggio reclinabile in 3 posizioni;
N. 7 Più Venduto
Enrico Coveri Sedia Sdraio Relax Reclinabile Con Cuscino Imbottito E Portaoggetti, Struttura In Textilene E Acciaio Con Tubolare Rinforzato, Perfetta Per Casa e Giardino (Marrone)
  • FIRMATA ENRICO COVERI: Per i vostri momenti di relax a casa, in giardino e in spiaggia scegli la qualità del Marchio Enrico Coveri con questa comoda sedia sdraio con cuscino imbottito e schienale ergonomico. Si differenzia dalle altre per la sua versatilità in quanto è possibile reclinare lo schienale e il poggiapiedi trasformando la seduta in un comodo letto.
  • COMODA ED ERGONOMICA: Questa poltrona garantisce massima comodità in quanto la sua forma e i braccioli ricurvi permettono al corpo di assumere una posizione corretta ed ergonomica, rilassando schiena e gambe. Il meccanismo di blocco laterale consente di fissarla in qualsiasi inclinazione fino ad un massimo di 160 gradi. Essendo richiudibile e leggera, può essere spostata da un luogo all’altro della casa senza impedimenti o portata con voi in vacanza.
N. 8 Più Venduto
Enrico Coveri Lettino Pieghevole Professionale Con Struttura in Alluminio, Tetto Parasole e Rivestimento in Tessuto Textilene, Per Spiaggia, Piscina e Giardino (Grigio, 1)
  • PRATICO E COMODO: Se cerchi un elemento elegante e funzionale per i tuoi spazi esterni scegli la qualità del marchio Enrico Coveri con questo lettino con struttura in alluminio e textilene. Perfetto arredare il giardino o prendere il sole al mare ma anche utile per chi è in cerca di un lettino elegante e di ottima qualità per lidi, stabilimenti turistici, piscina e hotel.
  • SCHIENALE ERGONOMICO: Si distingue dai classici lettini da esterno per il suo morbido tessuto e lo schienale ergonomico che aiutano a rilassare spalle, schiena e gambe quando si è sdraiati. Il rivestimento in tessuto è progettato per non deformarsi ed è ultra traspirante, per evitare un’eccessiva sudorazione e favorire un’asciugatura rapida quando si è bagnati.
N. 9 Più Venduto
Outsunny Set 2 Sedie Poltrona Sdraio da Esterni, Pieghevoli e Reclinabili, in Alluminio, Rosso, 96.4 x 58 x 91.5cm
  • SET 2 PEZZI: Quest'estate, rilassati sulle tue 2 nuove sedie a sdraio, eleganti e perfette per decorare il giardino o il balcone.
  • RECLINABILE: Il comfort è assicurato grazie allo schienale reclinabile. Puoi scegliere tra 5 diversi livelli di altezza e trovare la posizione giusta per te.
OffertaN. 10 Più Venduto
TecTake 800675 - Set di 2 Lettini Prendisole, Morbido Poggiatesta, Resistente alle Intemperie, Schienale Regolabile in 5 Posizioni - Disponibile in Diversi Colori (Beige | No. 403065)
  • Benvenuto nel proprio paradiso estivo con il confortevole lettino prendisole di tectake // Dimensioni totali per la posizione più alta (largh. x prof. x h): ca. 59 x 158 x 81,5 cm // Dimensioni totali per la posizione più bassa (largh. x prof. x h): ca. 59 x 180 x 50 cm.
  • Nella curvilinea silhouette di questo lettino da relax, un aggraziato look incontra funzionalità e un solido design // Superficie di sdraio fissa (largh. x prof.): ca. 45 x 101 cm // Schienale regolabile (largh. x h): ca. 45 x 80 cm.

Criteri di acquisto

Prima di procedere all’acquisto è bene conoscere i fattori decisivi nella scelta di una sedia a sdraio. In commercio sono presenti numerosi modelli, diversificati per tipologia, forma, dimensioni e caratteristiche. Analizziamo di seguito i criteri di acquisto più importanti al fine di acquistare la sedia a sdraio più adeguata alle vostre esigenze.

Luogo di posizionamento

Sebbene questo articolo sia incentrato sulle sedie a sdraio da esterni, va puntualizzato che è bene distinguere tali categorie da quelle predisposte per essere posizionate in casa e quelle da viaggio.

I modelli di sdraio per casa, ad esempio, presentano una struttura più ingombrante e sono ideati per rilassarsi all’interno delle mura domestiche, indicati soprattutto per gli anziani ed i malati che difficilmente riescono a deambulare da una stanza all’altra della casa.

La tipologia di sedia a sdraio pensata per essere posizionata in giardino presenta una struttura leggera e spesso pieghevole, in modo tale da consentire di riporla all’interno di uno sgabuzzino quando non è utilizzata.

Tuttavia è possibile reperire in commercio modelli intermedi che dispongono di un bilanciamento di entrambe le caratteristiche e si presentano come dispositivi versatili ideati per il posizionamento in casa e per quello all’aperto.

Praticità d’uso

Qualunque tipologia di modello di sedia a sdraio presenta il medesimo funzionamento, ovvero è in grado di garantire comfort e relax a chiunque la utilizzi. Tuttavia ogni prodotto si diversifica dall’altro per la forma e le funzionalità che presenta. Inizialmente le sedie erano statiche e rigide, attualmente dispongono di forme più armoniose e presentano strutture leggere e pratiche, al punto tale da consentirne il piegamento.

A garantirne la praticità d’uso sono piccole caratteristiche varie di cui alcuni modelli, spesso i più sofisticati, presentano. Vediamo quali sono le funzionalità più richieste:

  • schienale regolabile: si tratta di una caratteristica fondamentale in quanto consente di poter regolare l’inclinazione della sedia mediante vari livelli di regolazione presenti sullo schienale della stessa;
  • cuscini e materassi: alcuni modelli presenti in commercio dispongono della presenza di materassi posizionati sulla seduta e cuscini per l’appoggio della testa. I modelli rigidi sono quelli solitamente impiegati nelle spiagge;
  • possibilità di impilare una sedia sull’altra: si tratta di un fattore fondamentale in quanto permette di posizionare le sedie l’una sull’altra in modo tale da compattarne il volume e poterle comodamente riporre nello sgabuzzino.

Struttura

In generale una sedia a sdraio è ideata proprio per essere comoda e rilassante, tuttavia è possibile distinguere i vari modelli presenti in commercio tra quelli più ergonomici e sofisticati e quelli invece di base.

Concentrandoci in particolar modo sulla seduta possiamo affermare che è proprio quest’ultima a garantire il giusto comfort, sia che presenti un semplice telo di appoggio, sia che disponga di comodi cuscini per la seduta. Solitamente la prima tipologia è riservata all’uso esclusivo sulle spiagge, dunque se ciò che cerchi è una sedia da posizionare all’esterno della tua abitazione è necessario l’acquisto di una che appartenga alla seconda categoria.

Importante è anche la presenza del poggiapiedi, il quale può essere fisso, reclinabile o estraibile e la robustezza del telaio che dovrà essere in grado di supportare anche pesi elevati. A tal proposito è fondamentale valutare la portata massima di cui la sedia dispone al fine di evitare eventuali disagi e/o problematiche che la stessa potrebbe causare.

Materiali

La scelta del materiale è fondamentale al fine di garantire stabilità e sicurezza all’attrezzo acquistato. Maggiormente sofisticato è il materiale utilizzato, tanto più robusta e longeva sarà la sedia a sdraio.

A seconda dell’utilizzo che si desidera farne, sia dunque per prendere il sole o per riposare e rilassarsi, la scelta dei materiali adeguati diventa fondamentale. Vediamo di seguito quali sono quelli più utilizzati durante la realizzazione.

  • legno di diverso tipo;
  • eco pelle;
  • tessuto;
  • plastica;
  • acciaio inox;
  • polyrattan.

Importante a tal proposito è anche il materiale utilizzato per la realizzazione del telaio. Quello più comune, almeno recentemente, è il textilene, ovvero una fibra sintetica ottenuta dal PVC resistente ad eventuali strappi, alle modifiche meteorologiche del colore, ai raggi solari, alla pioggia ed alla salsedine.

I modelli che dispongono del materiale sopracitato necessitano di un supporto in acciaio o in legno. Il polyrattan, invece, è una tipologia di materiale che non può arrugginirsi ed è dunque indicato per gli esterni non coperti. Tuttavia recentemente tutti i modelli presenti in commercio vengono trattati con particolari prodotti che impediscono il formarsi della ruggine.

Pulizia della sedia a sdraio

La pulizia di una qualsiasi sedia a sdraio dipende dal materiale utilizzato durante la realizzazione. Quello che risulta più semplice da pulire è la plastica, un materiale prediletto per l’utilizzo esterno, dato che fuori casa è più probabile che la sedia si sporchi a causa delle polveri e delle condizioni atmosferiche. Una sedia a sdraio di plastica potrà essere pulita, infatti, mediante il solo utilizzo di un panno umido e dei prodotti disinfettanti adeguati.

Di fondamentale importanza, oltre che la pulizia e la manutenzione della sedia, è la sicurezza che la stessa è in grado di assicurare. La maggior parte dei modelli presenti in commercio dispone di meccanismi a scatto situati sia sullo schienale che sulle gambe della sedia e di sistemi di sicurezza brevettati.

Prezzo

Il prezzo di una sedia a sdraio varia a seconda del modello, della marca, delle dimensioni, degli accessori e delle funzionalità di cui dispone. Possiamo affermare che quelle più economiche sono realizzate in plastica e presentano una struttura semplice, priva di accessori come cuscini e materassi; le sedie più sofisticate, invece, sono realizzate artigianalmente, spesso in legno, e dispongono di tutti i comfort necessari.

Adesso che conoscete bene le caratteristiche di questo prodotto non vi resta altro che procedere all’acquisto e scegliere quello che più si adegua alle vostre aspettative ed esigenze. Importante è eseguire una pulizia frequente, al fine di preservarne la durata, ed acquistare una sedia a sdraio che rispetti tutti i criteri elencati in questo articolo, in primis la sicurezza.

 

Potrebbero interessarti