Abbigliamento Sportivo

Scarpe da Boxe, quali sono le migliori

Erroneamente, molti credono che la boxe sia riduca a una serie di pugni e movimenti del tronco. Chi conosce bene questo mondo sa invece che almeno il 50% di questa disciplina si fa con gli arti inferiori e il movimento dei piedi. Ecco perché l’importanza delle calzature nella boxe non può mai essere sottovalutata. Dal movimento dei piedi deriva il successo di un pugile, e lo stesso fatto di generare energia per sferrare colpi più potenti è frutto, ancora una volta, del lavoro degli arti inferiori.

Tanti principianti sbagliano la propria valutazione, concentrandosi oltremodo sulla scelta dei guanti, per esempio, e credendo di boxare con qualsiasi tipo di scarpa: niente di più sbagliato.

La boxe vuole le sue scarpe, proprio come il calcio, il basket o il tennis.

Perché acquistare le migliori scarpe da boxe

Le scarpe da boxe dovranno essere solide e stabili sul ring, ma al tempo stesso dovrebbero fornirti leggerezza e assistenza nei movimenti. Tutti obiettivi impossibili da raggiungere indossando scarpe inadatte o di scarsa qualità.

La comodità e la flessibilità fanno la differenza. In uno sport in cui l’attacco viene sferrato e/o bloccato in una frazione di secondo, è necessario indossare scarpe che possano tenere il passo con il ritmo forsennato che l’azione richiede. Il pugilato dal punto di vista di uno spettatore superficiale potrebbe apparire come un semplice scambio di cazzotti, ma in realtà è tutt’altro.

Il movimento costante richiesto al corpo, le finte, il trasferimento ripetuto del peso dal tallone alle dita dei piedi e la necessità di generare potenza sono tutti aspetti fondamentali del pugilato in cui gli arti inferiori hanno un ruolo cruciale e se vogliamo delle scarpe che ci aiutino in ciò, o che quanto meno non ci intralcino, la scelta del modello giusto diventa di primaria importanza.

Le migliori scarpe da boxe da acquistare online

Per acquistare delle ottime scarpe da boxe non occorre necessariamente salire sul carro della pubblicità. Ci sono alcuni marchi che dominano con tirannia il mercato, ma non è detto che i loro costosissimi modelli siano gli unici che possano offrire un certo tipo di garanzia nelle prestazioni. Al contrario. Ecco perché, prima di iniziare a spiegarti come fare per scegliere le scarpe da pugilato più adatte a te, abbiamo pensato di fare una prima scrematura del mercato mostrandoti la lista di modelli che segue. Nell’elenco ci sono le scarpe da boxe più vendute e più apprezzate dal popolo del web.

OffertaN. 1 Più Venduto
Adidas, Scarpe da boxe Box Hog 2, Nero, 43 1/3 EU (9 UK)
  • Tomiai sintetica in mesh altamente traspirante
  • Intersuola in EVA sagomata
N. 2 Più Venduto
Everlast P00001078, scarpe da boxe, unisex, per adulto, Blu (Blu), 39 EU
  • Everlast, scarpe da boxe.
  • Scarpe da boxe di Everlast.
OffertaN. 3 Più Venduto
OffertaN. 4 Più Venduto
OffertaN. 5 Più Venduto
LEONE 1947 CL188 Stivaletti Boxe, Unisex – Adulto, Nero, 43
  • Stivaletto da boxe da combattimento leggero e traspirante
  • Doppia imbottitura sulle caviglie e rinforzo sul tallone
N. 6 Più Venduto
OffertaN. 7 Più Venduto
N. 9 Più Venduto
adidas Box Hog Plus Boxing Scarpe - SS19-40
  • Tomaia resistente - Resistente tomaia monostrato in open mesh per una traspirabilità ottimale.
  • Rivestimenti in suede sintetico - Rivestimenti in suede sintetico per una resistenza e un comfort migliori.

Come scegliere le scarpette da boxe

Per scegliere le tue scarpe da boxe avrai bisogno di seguire alcuni criteri d’acquisto fondamentali. Scopriamoli di seguito:

Peso e spessore

Le scarpe da boxe giuste sono quelle che hanno un peso e uno spessore in linea con la tua struttura fisica.

A dire del peso e dello spessore delle scarpe da boxe è soprattutto il materiale con cui sono state prodotte. Una suola e una costruzione della tomaia più sottili rendono le calzature più leggere e quindi in grado di consentire maggiore libertà di movimento. Al contrario, una suola più spessa con una tomaia più costruita rende le scarpe più pesanti, assicurando più stabilità ed equilibrio, ma meno rapidità.

Non c’è una scelta che per definizione sia meglio dell’altra: mentre le scarpe leggere offrono più mobilità e flessibilità, quelle più pesanti forniscono più supporto e stabilità.

L’ideale ovviamente è provare a stringere la forbice trovando un paio di scarpe che sia allo stesso tempo leggero e robusto.

Supporto per la caviglia

Che si tratti di boxe, calcio, basket, tennis o qualsiasi altro sport, uno degli obiettivi principali di qualsiasi scarpa sportiva è quello di proteggere le caviglie. Senza le scarpe giuste, la caviglia è esposta oltremodo alla possibilità di infortunarsi.

Soprattutto nella boxe, in cui cambi di direzione così ripetuti e repentini, le tue scarpette da pugilato dovrebbero poter garantire un forte supporto alla caviglia.

Quando si tratta di scarpe da boxe, puoi scegliere tra tre tipi di tomaia: bassa, media e alta. Più alta è la scarpa rispetto all’area della caviglia, maggiore saranno il supporto e la protezione fornita all’articolazione. Viceversa, più la scarpa è bassa, maggiore saranno la libertà di movimento e la capacità di esprimere rapidità sul ring, ma anche il rischio di infortuni.

Costruzione suola

Il tipo di costruzione della suola ha un ruolo di primaria importanza nelle scarpe da boxe. Le suole possono infatti contemporaneamente influenzare la rotazione, i movimenti, l’equilibrio, la distribuzione del peso e la comodità della scarpa.

Una suola di qualità ti consente di mantenere l’equilibrio e di sentirti più a lungo a tuo agio in piedi su un ring. Al contrario, una suola di scarsa qualità potrebbe farti perdere l’equilibrio, o comunque darti un senso di instabilità, disturbando i tuoi movimenti.

Per le scarpe da boxe, le suole in gomma scanalate sono l’opzione migliore sul mercato. La gomma, essendo più leggera, consente una grande flessibilità nei movimenti, ma anche un’ottima stabilità. A differenza della pelle, l’uso di suole in gomma non aiuta a generare chissà quanta potenza, ma in compenso può aiutare con la velocità.

A molti pugili piace rimanere in contatto quanto più diretto con il suolo, essi preferiscono dunque le suole sottili. Tuttavia, le suole particolarmente sottili tendono a consumarsi più rapidamente e questo è il motivo per cui i pugili professionisti non usano mai le stesse scarpe da boxe per più di 40-50 round. Se sei un pugile dilettante o comunque appena agli inizi, le scarpe con suole più sottili possono comunque arrivare a durarti tra gli 8 e i 12 mesi.

Prezzo scarpe da boxe

Se stai iniziando solo ora con la boxe, dovresti pensare di cominciare con scarpe più economiche, anche perché non hai ancora sperimentato con quali tipo di calzature ti troverai meglio sul ring.

In seguito, man mano che avanzi di livello, potrai pensare di acquistare un paio di scarpette da boxe più avanzato.

Per il primo acquisto, non dovresti teoricamente spendere più di 50-60 euro. Sarebbe veramente folle sforare quel budget se sei appena un principiante o se non dai alla boxe chissà quale peso.

Più farai esperienza in questo sport, più riuscirai a capire da solo quali caratteristiche sarà meglio ricercare nel tuo prossimo paio di scarpe da boxe. In base a cosa chiede il tuo fisico, al tipo di livello in cui gareggi e anche in virtù del tuo stile di combattimento.

 

Potrebbero interessarti