Puntatore laser per presentazioni, prezzo e utilizzo

- Tempo di lettura 5 minuti -

I puntatori laser sono piccoli accessori di grande aiuto per molti utenti, utili soprattutto a chi per motivi di lavoro è solito illustrare delle presentazioni in Power Point (o similari), come nel caso per esempio di manager aziendali o docenti universitari.

Con l’ausilio di un puntatore laser, non solo si potrà isolare o sottolineare una determinata parte dello schermo su cui si stia proiettando una presentazione, ma attraverso le funzioni garantite dai modelli più recentemente introdotti sul mercato, potrai anche, mediante collegamento al computer, controllare il corso della presentazione e lo scorrimento delle diapositive direttamente dal tuo piccolo dispositivo.

Perché acquistare un puntatore laser

Che ci serva per l’università, per la sala riunioni o per l’auditorium, a seconda della nostra occupazione, l’utilizzo di un puntatore laser per le presentazioni in PowerPoint (o su qualsiasi altro software) offre molti vantaggi.

Scopriamone alcuni:

  • Il puntatore laser per presentazioni è straordinario nell’attirare l’attenzione del pubblico e fornire maggiore autorevolezza e professionalità al tuo discorso o alla tua presentazione.
  • Usando il puntatore per cambiare le diapositive e indicare punti precisi delle stesse al pubblico, non dovrai star fermo davanti allo schermo o davanti al computer, perché tanto farai tutto attraverso lo strumento che funge anche da telecomando. Ciò vorrà dire che sarai libero di muoverti mentre parli ed interagire meglio con le persone che ti ascoltano.
  • A volte, quando si fanno delle presentazioni, ci si serve di un assistente che controlli l’alternanza delle slide. Ma se chi ha creato quella presentazione sei tu, solo tu sai come mostrarla nel modo migliore. Con un puntatore laser non dovrai più scegliere tra parlare alla platea, o prenderti cura dello svolgimento della presentazione, perché potrai fare entrambe le cose in autonomia. Con l’ausilio di un puntatore laser, la tua presentazione sarà più naturale e muovendoti liberamente avrai un impatto migliore sul tuo pubblico quando trasmetterai il tuo messaggio.

Migliori puntatori laser da acquistare online

È incredibile come il progresso tecnologico permetta via via di svolgere sempre più funzioni con questi piccoli dispositivi. Per non vanificare il tutto però è necessario che tu scelga un modello di buona qualità oltre che all’avanguardia. Nell’elenco che segue troverai tutti modelli di puntatori laser più venduto in assoluto sul web. Ricorda di consultare le recensioni per scoprire come si sono trovati gli altri acquirenti.

No products found.

Tipi di puntatori laser per le presentazioni

Esistono diversi tipi di puntatori laser per le presentazioni e la tua scelta dovrà dipendere essenzialmente dal tipo di uso che prevederai di farne.

  • Se ne hai bisogno per una mostra personale, o in un ambiente piccolo come un’aula, i modelli didattici saranno perfetti per te.
  • Se il tuo obiettivo è usare il laser in sale riunioni con nuovi partner o clienti, o in auditorium davanti a un pubblico esigente, professionale e preparato, hai bisogno di un puntatore laser per proiettore con più funzionalità, che sia versatile e che ti dia la massima libertà di movimento, in modo che potrai attirare l’attenzione del pubblico che ti ascolta.
  • Puntatore laser per display a LED: esiste un tipo di puntatore laser con fascio di luce ideato appositamente per agire sugli schermi LED.
  • Puntatore laser per schermo LCD: ha il laser appositamente progettato per essere visto su uno schermo LCD.

Come scegliere il miglior puntatore laser per proiettore e slide

Per procedere nella scelta di un puntatore laser per realizzare la presentazione del progetto che vuoi mostrare, è necessario tener conto di alcuni fattori chiave.

Alcuni hanno caratteristiche di base che ti aiuteranno semplicemente a condurre una presentazione, sottolineando con il fascio di luce le parti più importanti. Tuttavia, è sempre più comune che i puntatori laser moderni incorporino altri tipi di funzioni avanzate che consentano di interagire maggiormente con la presentazione.

E poi, ovviamente ci sono i colori: fasci rossi, verdi, blu e viola, i primi due sono i più commercializzati.

Quali sono le caratteristiche da conoscere quando si acquista un puntatore laser?

La nostra guida che segue intende darvi i consigli giusti per assicurarvi la scelta del modello migliore per voi.

Colore del fascio di luce

Prima di tutto, dovrai prendere in considerazione il colore del fascio di luce che vorrai utilizzare. Per quanto possa sembrare secondario, c’è una notevole differenza tra il laser rosso e il laser verde. Il laser rosso emette una potenza inferiore (50-100 mW) che lo rende adatto a locali più piccoli, mentre il laser verde ha una potenza notevole ed è quindi più adatto per stanze grandi e per l’uso notturno.

Pulsanti e funzioni

Le funzioni dei pulsanti presenti su un puntatore laser sono molto importanti nella scelta del modello più adatto. È importante che il tocco dei pulsanti sia piacevole e che siano posizionati in modo semplice quando si tratta di individuare le funzioni corrispondenti a ciascuno di essi. È inoltre importante che i puntatori laser includano diverse funzioni, come la possibilità di spostarsi avanti o indietro tra le slides, cambiare le applicazioni in uso, chiudere le finestre e avviare o terminare una presentazione. Queste funzionalità ti aiuteranno a ottimizzare il tuo lavoro e ti saranno di grande aiuto.

Portata (o gittata)

La portata del puntatore laser è una caratteristica fondamentale nella scelta del modello da acquistare. In un buon puntatore laser, la portata minima dovrebbe essere di circa 15 metri, anche se esistono modelli avanzati che consentono una mobilità wireless di fino a 100 metri.

La portata è inoltre un indicatore di quanto lontano dalla postazione potrai muoverti sul palco durante la tua presentazione. Se ti serve un laser per un discorso in un ambiente piccolo, come una sala riunioni o un’aula universitaria, i cursori a breve distanza andranno benissimo. Ma se la tua presentazione è in un auditorium per centinaia di persone, allora hai bisogno di modelli professionali, di portata maggiore.

A seconda dell’ampiezza dello schermo e delle dimensioni della stanza, dovrai riflettere sulla possibilità di acquistare un modello con una portata più o meno ampia.

Design ed ergonomia

Ci sono design di puntatori laser per tutti i gusti, le esigenze e i budget. Da quelli leggeri, in cui i puntatori pesano come fossero matite, a cui basta un clic per operare, a quelli più completi, intuitivi e professionali. Alcuni modelli più avanzati possono addirittura portare uno schermo digitale con funzioni per controllare lo sviluppo della tua presentazione in base a come vorrai che esca sullo schermo principale.

Questi dettagli influenzano non poco anche il prezzo di questo dispositivo. Dunque, scegli il design e il modello oltre che in base al tipo di presentazione e di spazio in cui la condurrai, anche al tipo di budget che hai.

Durata della batteria

Che si utilizzi una batteria tradizionale o un tipo ricaricabile, è importante orientare la scelta anche in base alla durata della batteria, contando sia il tempo in cui il dispositivo è in uso che quello in cui è in standby. In questo modo avrai tutto sotto controllo e non incapperai in nessuno spiacevole inconveniente.

Non ti resta che scegliere tra un modello ricaricabile o con pile.

Installazione semplice

Un’altra cosa che ti consigliamo di valutare nella scelta del modello migliore, è che il puntatore laser che acquisterai non richieda installazioni troppo complesse sul tuo computer. In tal senso, esistono modelli professionali di alta qualità, intuitivi ed eleganti che funzioneranno perfettamente anche soltanto collegandoli a un ingresso USB o tramite Bluetooth.

Prezzo

Un puntatore laser per presentazioni di fascia economica offre solo le funzioni di base. Questi modelli hanno giusto la facoltà di emettere il fascio di luce e magari comandare a distanza il cambio di diapositiva. I modelli più evoluti infatti richiedono un investimento maggiore, ma ti forniscono alcune funzionalità imprescindibili se la tua presentazione dovrà essere di alto livello.

Compatibilità

Infine, non puoi sottovalutare il tasso di compatibilità con software, apparecchi e sistemi operativi del tuo nuovo puntatore laser. È necessario verificare che il puntatore laser sia compatibile con il software che si intende utilizzare durante la presentazione, nonché con i sistemi operativi più elementari Windows e Mac OS. In questo modo, sarai certo di aver scelto scegliere il puntatore laser più adatto alle tue esigenze e di rendere le tue presentazioni molto più dinamiche e professionali.

Troverai alcuni modelli che saranno compatibili solo con Power Point, quindi se utilizzi altri programmi, come ad esempio Keynote, dovrai assicurarti che il modello che acquisterai sarà compatibile con entrambi.

Ultimo aggiornamento 2024-07-14 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API