Elettrodomestici Cucina

Microonde, prezzi e offerte

Diventati ormai oggetti quasi immancabili nelle cucine di tutto il mondo, i forni a microonde sono la migliore combinazione possibile tra rapidità e convenienza del prezzo in rapporto all’esigenza di preparazione, cottura (in taluni casi), riscaldamento e scongelamento del cibo.

Grazie al progresso tecnologico, questo elettrodomestico è diventato sempre più competitivo, al punto che in alcuni casi, acquistandone un modello più avanzato, molti arrivano a pensare di poter sostituire o rimpiazzare del tutto il buon caro vecchio forno da cucina.

Ovviamente la scelta varia in base alle necessità dell’utente, che può valutare l’acquisto di microonde semplici, che svolgeranno le attività di riscaldamento e scongelamento di base, oppure quelli più complessi adatti anche alla cottura, con griglie integrate e altre funzioni disponibili.

Tipologie di forni a micronde

Esistono principalmente due categorie di microonde disponibili sul mercato, ovvero il microonde standard e quello combinato. Occhio a non dare più importanza del necessario al discorso prezzo, perché non sempre un prezzo elevato corrisponde ad un proporzionale livello di qualità.

Microonde standard

I Microonde Standard rappresentano il massimo della semplicità: sono i più economici disponibili sul mercato, sono compatti e facili da usare, oltre ad essere decisamente meno ingombranti dei modelli combinati, senza perciò aver bisogno di spazio rilevante sul piano di lavoro della cucina.

Di contro, generalmente dispongono di una capacità inferiore e ovviamente di funzionalità limitate, anche se ormai è possibile trovare una serie di programmi di cottura automatica e impostazioni di riscaldamento e scongelamento anche nei microonde standard.

I microonde di questa variante sono indicati se la necessità è riscaldare o cuocere rapidamente il cibo, senza particolari richieste o prerogative.

Un fattore da considerare, al momento della scelta di acquistare un microonde standard, è la presenza della funzione di impostazione regolabile del calore: livelli di potenza regolabili permettono un utilizzo più elastico del prodotto in base a sfide culinarie che richiedono un determinato tipo di grado di temperature, come può essere sciogliere il burro o scongelare un prodotto surgelato.

Microonde combinato

I Microonde Combinati sono l’evoluzione del modello standard, e raggiungono livelli che sfiorano e in alcuni casi pareggiano quelli di un normale forno da cucina.

Utilizzando il sistema di riscaldamento tramite ventola indotta assieme alla cottura a microonde, il cibo risulterà rosolato oltre ad esser cotto, e ciò gli conferirà un aspetto e una consistenza migliori rispetto a una cottura standard.

Un forno a microonde combinato quindi, consente un utilizzo più ampio con dei risultati di livello, data la possibilità di cuocere e cucinare in diversi modi tra cui la possibilità di programmare una cottura a vapore anche se solo in alcuni modelli speciali.

Non tutti i microonde combinati dispongono di una gamma così completa di opzioni e programmi, per cui bisognerà sempre fare bene attenzione alle prerogative di ciascun modello per scegliere il giusto prodotto in base alle proprie esigenze.

Migliori microonde da comprare online

Nella lista che vi proponiamo di seguito trovate i micro-onde più venduti e apprezzati dagli acquirenti, valutabili grazie a centinaia di recensioni positive e negative su ciascun modello.

OffertaN. 1 Più Venduto
CANDY CMG 2071 M - Microonde con grill 20L, 45,2 x 26,2 x 33,5 cm, 700W, Potenza Grill: 900W, Bianco
  • Combinato microonde e funzione grill
  • Interfaccia digitale intuitiva con tasto start express per impostare automaticamente il forno alla massima potenza per 30 secondi
OffertaN. 2 Più Venduto
Candy Microonde CMXG20D - Grill e App Cook-in, 20L, 40 Programmi Automatici, 700 W, Argento, 25.9 x 35.75 x 44 cm
  • Cook-in App: applicazione per smartphone e tablet che offre consigli, trucchi, ricette e informazioni sugli alimenti
  • 40 programmi automatici, compresi quelli dedicati agli alimenti per bambini e all'alimentazione sana
OffertaN. 3 Più Venduto
Samsung MG23F301TCK Forno Microonde Grill, Combinato 23 Litri, 800 W, con Piatto Doratore Crusty, Nero
  • Forno a Microonde da 23 litri combinato con Grill e piatto doratore incluso nella confezione: scegli un modo di cucinare sano e veloce
  • La potenza di 800 W ed il sistema di tripla distribuzione ti garantiscono sempre una cottura ottimale
OffertaN. 4 Più Venduto
Candy CMXG20DR Microonde con Grill e App Cook-in, 20 Litri, Rosso
  • 40 programmi automatici, compresi quelli dedicati agli alimenti per bambini e all'alimentazione sana, per cucinare ciò che preferisci
  • Grill: come tocco finale, regala una doratura omogenea alle tue pietanze
OffertaN. 5 Più Venduto
Samsung MG23F302TAK Forno Microonde Grill, 800 W, Grill 1100 W, Healthy Cooking, 23 Litri, Nero/Argento, 40 x 49 x 30 cm
  • Ricette pre-impostate: cucina una gran varietà di cibi freschi con le ricette automatiche
  • Grill: come tocco finale, regala una doratura omogenea alle tue pietanze
N. 6 Più Venduto
Candy CMW2070M Microonde, 20 litri, 700W, colore bianco
  • Forno a microonde con capacità: 20 l
  • Potenza Totale 700 w
N. 7 Più Venduto
OffertaN. 8 Più Venduto
CANDY CMG2071DS Microonde 20L, 700W, Argento
  • Semplice da utilizzare, adatto ad ogni età
  • Interfaccia digitale intuitiva con orologio e timer di fine cottura
N. 9 Più Venduto
Candy CMGE23BS - Microonde con Grill, 23 Litri, 900W, Piatto girevole diametro 245 mm, Nero, 28.1 x 48.3 x 39 cm
  • Forno Microonde Combinato con Grill 23 lt
  • Interfaccia digitale intuitiva con tasto start express per impostare automaticamente il forno alla massima potenza per 30 secondi
OffertaN. 10 Più Venduto

Caratteristiche principali di un forno a microonde

Innanzitutto, parlando di microonde moderni, dobbiamo dimenticare quei modelli obsoleti del tipo “premi il pulsante, apri lo sportello, chiudi e aspetta il timer che suona”. I forni a microonde non sono più quelli lì e oggi siamo di fronte a bel altro tipo di dispositivo.

Detto questo, andiamo ora a vedere le caratteristiche dei forni a microonde disponibili oggi sul mercato.

Dimensioni e posizionamento

C’è molto da considerare prima di scegliere il forno a microonde giusto per le nostre esigenze e uno dei primi aspetti da considerare è la posizione che ritaglieremo per andare a collocarlo, in modo da far entrare il forno a microonde nella cucina senza sacrificare spazi preziosi o trovarci dinanzi a situazioni spiacevoli e ingombranti.

A tal riguardo, sarà molto importante considerare anche lo spazio necessario per la ventilazione e tutti i vari fori, in modo da permettere un funzionamento ottimale del dispositivo.

I forni a microonde sono disponibili in varie taglie, e quindi dimensioni: si passa dai modelli da banco compatti, a macchine più grandi, quindi importante è chiedersi quanto spazio in cucina serve per installarli, e a quanto spazio della nostra cucina saremo disposti a rinunciare.

Ovviamente, un forno a microonde standard avrà dimensioni più contenute, mentre alcuni modelli di forno a microonde combinato arrivano a doppiare le dimensioni di quelli standard.

Capacità

La capacità dei microonde varia tra i 15 e i 30 litri: la scelta, ovviamente, muta in base all’esigenza e al numero di fruitori da servire col microonde, quindi per una famiglia numerosa è indicato un forno da almeno 25 litri, che avrà a disposizione un piatto girevole più grande e un’altezza interna maggiore in modo da poter cucinare più di un piatto alla volta.

Giropiatto

Il giropiatto, ossia il piano in vetro su cui i piatti vengono disposti quando il dispositivo è in funzione, generalmente può essere rimosso per favorirne una facile pulizia.

Questo piatto non è uguale in tutti i microonde, e alcuni modelli hanno un’impostazione che consente di disattivare la sua funzione rotatoria, detta Flatbed.

Questa funzione la si trova solo in determinati tipi di forni a microonde, e serve per alcune particolari esigenze di cottura particolare, in cui sarà necessario distribuire in modo più diretto e localizzato il calore, quindi senza la rotazione.

Quando scegliamo un microonde, le dimensioni del girapiatto e l’altezza del forno sono più importanti almeno quanto la capacità.

Sportello

Quando scegli un microonde ricorda che uno sportello ad ampia apertura rende molto più facile l’operazione di rimuovere piatti caldi o pesanti, per cui riesce ad agevolare maggiormente chi ad esempio ha forza o mobilità ridotta.

Potenza

La potenza di un forno a microonde varia in base al modello scelto: mediamente i wattaggi oscillano tra i 650W-1950W e in generale, come facilmente è intuibile, maggiore è il wattaggio, più veloce sarà il tempo di cottura.

Opzioni aggiuntive

Più funzioni e optional offre, più un microonde è da ritenersi avanzato.

  • Molto comoda è per esempio l’opzione di scelta di programmi di cottura pre-programmata: basterà inserire i dati relativi al tipo di cibo che si intende cuocere e al relativo peso, in modo da far calcolare al microonde la potenza e la durata necessarie per la cottura del cibo in sicurezza.
  • La maggior parte dei forni a microonde offre anche un’impostazione di scongelamento automatico che funziona in modo simile, utilizzando raffiche di calore a bassa potenza per limitarsi a scongelare il cibo.
  • Disponibile in alcuni microonde anche una programmazione in più fasi, come ad esempio scongelamento del cibo e poi cottura.
  • Alcuni microonde combinati dispongono solo di un grill, e ciò li rende uguali di fatti a un forno a microonde standard ma con il vantaggio di avere una griglia interna.
  • Le lampade del cosiddetto grill sono poste sulla parte superiore all’interno dell’elettrodomestico, dietro una rete metallica, e la loro azione è utile a rendere più rapido il processo di cottura del cibo. Sono disponibili inoltre modelli con griglie al quarzo, meno potenti rispetto alla funzione grill di una griglia da forno convenzionale ma capaci di svolgere lo stesso lavoro, riuscendo a dorare gli alimenti e rendendoli croccanti. Altri microonde invece presentano una griglia radiante, comoda per la cottura delle carni.
  • Menzioniamo anche il cosiddetto sensore di cottura, che rileva il livello di umidità presente nel cibo e nel forno, regolando di conseguenza i livelli di potenza e il tempo necessario di cottura per ottenere risultati ottimali;
  • Alcuni microonde dispongono inoltre del Blocco bambini, che impedisce ai più piccoli di avviare accidentalmente un programma o di alterare i tempi di cottura. Spesso sono semplicemente sequenze di pulsanti in stile codice pin, utili a bloccare e quindi poi sbloccare l’apparecchio.

Consigli per la pulizia di un microonde

Fondamentale, per un uso impeccabile del microonde, è mantenerlo sempre pulito. Senza una pulizia regolare, i forni a microonde perderanno nel tempo la loro produttività.

Di seguito alcuni consigli per una routine di pulizia intelligente:

  1. Per rimuovere gli odori dal microonde o sciogliere le macchie più secche, aggiungere alcune fette di limone o qualche cucchiaio di aceto in mezza tazzina di acqua fredda e metterla sul piatto del dispositivo.
  2. Lasciare bollire la soluzione.
  3. In seguito, spegnere il microonde e lasciar raffreddare per circa 15 minuti prima di aprire la porta.
  4. In caso di macchie secche, asciugare poi con carta assorbente, senza dimenticare di pulire quadranti, manopole e comparto superiore del forno.
  5. Pulire l’interno del forno con un panno inumidito da acqua e detersivo: in caso di pezza gialla, mai usare il lato ruvido abrasivo.
  6. Alcuni forni a microonde combinati hanno componenti in acciaio inossidabile e queste spesso possono risultare ricoperte da grasso bruciato, in questo caso è consigliato l’uso di uno spray sgrassatore, da spruzzare ovviamente su un panno umido.
  7. Il piatto di vetro del microonde può essere pulito facilmente in lavastoviglie, mentre la guarnizione in gomma si può tranquillamente pulire con un panno umido, per non lasciare agire lo sporco intrappolato tra una cottura e un’altra.

Potrebbero interessarti