Kit completo per test del diabete

- Tempo di lettura 4 minuti -

La chiave per la gestione quotidiana del diabete è il controllo costante della glicemia o del livello di glucosio nel sangue. Al fine di evitare complicazioni e ridurre il rischio di danni ai nervi, malattie renali, convulsioni e cecità, devono essere debitamente utilizzati dei test accurati. I risultati di tali test vi aiutano a regolare la dieta, il regime di allenamento ed il piano di trattamento. Questo è il motivo per cui è necessario considerare con saggezza, passo per passo, l’acquisto dei materiali necessari per il test del diabete.

Se vi è stato diagnosticata questa patologia, la nostra guida vi darà le nozioni necessarie per capire cosa è necessario acquistare, dove farlo e come conservare i prodotti che acquisterete. Tutto ciò che vi serve per effettuare quotidianamente il test del diabete è riscontrabile all’interno di un kit. In questo articolo vi indicheremo le componenti presenti al suo interno e vi guideremo nella scelta di quello migliore.

Kit diabete: cosa contiene

A seconda del tipo di diabete (sia esso di tipo 1 o 2) i kit variano leggermente. Tuttavia vi sono delle componenti indispensabili che non possono affatto variare. Vediamo di seguito di quali si tratta.

  • Glucometro: si tratta di un piccolo dispositivo alimentato a batterie. Ogni marca di glucometro ha i suoi vantaggi e svantaggi. Alcune delle caratteristiche principali da considerare sono la convenienza, la precisione e la rapidità della risposta. I kit differiscono anche nel prezzo, che a sua volta varia in gran parte a seconda di quanto il glucometro spicchi nelle caratteristiche sottolineate in precedenza.
  • Strisce reattive: queste piccole strisce di plastica usa e getta sono componenti chiave nel test della glicemia. Ogni striscia possiede: un enzima che reagisce con il glucosio nel sangue, una sostanza chimica che accelera gli elettroni attraverso il circuito per una lettura accurata, una soluzione di sostanze chimiche che preservano l’enzima e le sostanze chimiche del mediatore, un circuito che trasferisce gli elettroni di reazione sul glucometro, consentendovi la lettura dell’esito del test.
  • Lancette pungidito: queste lancette sono usate per perforare il dito al fine di prelevare un campione di sangue. Molti glucometri sono già dotati di lancette pungidito, ma se per qualsiasi motivo non vi piace quello che viene fornito con il glucometro, sceglietene di un altro tipo con cui magari vi senti più a vostro agio.
  • Strisce reattive per urina:  si tratta di strisce utilizzate dai pazienti affetti da diabete di tipo 1 nella misurazione dei livelli di chetoni. Se avete il diabete di tipo 1, il corpo potrebbe iniziare a bruciare i grassi per produrre energia perché le cellule non ricevono una quantità sufficiente di glucosio, causando nell’organismo la produzione di sostanze chimiche chiamate chetoni. Un accumulo eccessivo di chetoni nell’organismo ha la capacità di avvelenare il corpo e provocare il coma o persino la morte.
  • Compresse di glucosio: si tratta di compresse di zucchero masticabili utilizzate per aumentare rapidamente la glicemia in caso di ipoglicemia o quando la glicemia scende pericolosamente. Sono disponibili in diversi gusti e forme come liquidi, gel e polveri.
  • Braccialetto di allarme di emergenza: questo elemento è estremamente importante per le persone affette da diabete. Esso consente l’identificazione immediata da parte di paramedici o astanti in caso di bassa reazione glicemica, improvvisa confusione o mancanza di risposta. Il braccialetto deve avere la parola “Diabete” incisa in modo audace su un lato, mentre sull’altro lato devono essere presenti altre informazioni vitali come “insulino-dipendente” o “farmaco controllato”. Può anche includere un numero di contatto di emergenza, il nome del medico o una direzione verso un altro luogo per ulteriori informazioni come un portafoglio o una tasca.

I migliori kit completi per il test del diabete da acquistare online

Per acquistare un kit completo per il test del diabete può essere sufficiente dare uno sguardo al mercato online. In particolare, su Amazon sarà possibile fare una rapida panoramica dei kit disponibili così da valutarli e scegliere il migliore per le vostre esigenze in base alla quantità di componenti ed alla qualità degli stessi. Per aiutarvi nella scelta abbiamo preparato una lista che contiene i modelli più venduti di kit completi per il test del diabete, nonché quelli che hanno ottenuto le migliori recensioni da parte degli utenti che già li hanno acquistati.

No products found.

Dove reperire i test per diabetici

È possibile acquistare insieme o separatamente tutti gli strumenti necessari per il test del diabete in farmacia oppure presso numerosi negozi e piattaforme online. Come per qualsiasi acquisto, dovrete valutare bene cosa propone il mercato per assicurarvi di comprare il kit completo per il test del diabete al miglior prezzo disponibile, risparmiando così del denaro. Scegliere dei prodotti generici, come misuratori di glicemia e strisce reattive non di marca, potrebbe farvi risparmiare ulteriormente rispetto all’acquisto di strumenti originali, ma non risulterebbero egualmente efficienti. I misuratori di glicemia, per esempio, possono variare nel prezzo in base alle caratteristiche ed al marchio, tuttavia presentano un prezzo medio che va dai €30 ai €50. Le strisce reattive possono costare invece circa €80 al mese.

Come conservare il kit completo diabete

Molte persone ripongono i kit per il test del diabete in un cassetto della cucina o della camera da letto in modo che tutte le loro forniture siano archiviate in un unico posto. Se assumete l’insulina il medico vi fornirà le istruzioni complete su come usare le dosi e come conservarle in modo efficace. Forniture e farmaci sensibili alla temperatura come l’insulina devono essere tenute con cura.

Essa può resistere fino a un mese a temperatura ambiente, tuttavia alcuni produttori suggeriscono di conservarla in frigorifero, sebbene l’iniezione di insulina fredda possa rivelarsi dolorosa. A tal proposito conviene toglierla dal frigorifero pochi minuti prima dell’assunzione programmata in modo da darle il tempo di riscaldarsi a temperatura ambiente. Infine accertatevi sempre di tenere a portata di mano forniture extra per ridurre il rischio di un’emergenza diabetica.

Ultimo aggiornamento 2024-07-22 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API