Elettrodomestici Cucina

Gelatiera, prezzo e offerte

D’estate la ricetta perfetta della felicità è sole, mare e un bel gelato. D’inverno però per chi non abita esattamente ai Caraibi non c’è la possibilità di gustare un buon gelato, che ancor più buono sarebbe se fosse fatto in casa, dove, a dispetto di quello che molte altre persone possano pensare, il risultato sembra, se fatto bene, davvero molto simile quello di una gelateria professionale.

Non a caso esistono, per rendere più facile e pratica la preparazione, le gelatiere.

Basta acquistarne una, per avere la perenne facoltà di preparare del buon gelato direttamente nella tua cucina tutte le volte che vorrai, indipendentemente dal periodo e dalle stagioni, senza neanche dover aprire la porta di casa.

Prima dell’acquisto di una gelatiera però, ci sono delle caratteristiche tecniche da conoscere e considerare, anche per non rischiare di comprare un prodotto che non soddisfi poi del tutto i requisiti richiesti dall’acquirente.

Come funziona una gelatiera e che tipologie ne esistono

Pensiamo ai nostri parenti più anziani quando per fare il gelato dovevano impastare per ore e ore, girando le loro grandi palette in enormi contenitori e lasciandoli in frigo per tantissimo tempo aspettando quasi ventiquattro ore prima di poterlo assaggiare.

Bene, oggi con le nuove tecnologie il mercato offre delle gelatiere che soddisfa appieno la richiesta di comodità degli utenti.

Pensate che questi apparecchi per il gelato sono addirittura dotati di un display e che su questo piccolo monitor di una manciata di pollici (nelle versioni più avanzate c’è anche la funzione touch screen) si può decidere la velocità delle palette, quanto tempo e a che temperatura tutto questo deve accadere. Incredibile, vero?

Detto ciò, è innanzitutto importante sapere che se è vero che ci sono vari modelli e marche di gelatiera oggi sul mercato, sono solo due tipologie disponibili entro cui racchiudere questi dispositivi: le gelatiere autorefrigeranti e le gelatiere ad accumulo.

Gelatiere autorefrigeranti

Quelle autorefrigeranti sono probabilmente le gelatiere più comode per un fattore principale, ossia che utilizzano la corrente elettrica generata dal proprio motore interno. Basterà quindi collegare la spina alla presa nel muro e il gelato subirà una lavorazione a temperatura costante (regolabile) e senza grandi tempi di attesa. Infatti, entro una ventina di minuti, il prodotto sarà già pronto.

Gelatiere ad accumulo

Per le gelatiere ad accumulo il discorso è un po’ diverso. Questa tipologia di gelatiera è formata da due pezzi: il motore e il contenitore. Il contenitore potrà sfruttare il freddo però solo dopo esser stato inserito nel freezer, infatti non ha la capacità di autorefrigerarsi (come nel caso dell’altra tipologia). Il motore invece servirà per mescolare il prodotto con delle apposite palette.

Quale preferire

Prezzo

La differenza sostanziale è dovuta alla praticità dei modelli. Quello autorefrigerante ha genericamente un costo più alto per la presenza del compressore che permette l’autonomia della gelatiera. Quello ad accumulo invece ha un costo inferiore poiché non essendo autonomo sfrutta il freddo generato dal freezer.

Velocità e comodità

Per quanto riguarda la convenienza del modello anche in questo caso un punto è da assegnare alla macchina autorefrigerante per la velocità di preparazione del gelato (in una trentina di minuti dovrebbe essere pronto per essere mangiato) ma c’è anche chi preferisce il modello ad accumulo anche se con esso sarà necessaria più pratica manuale.

Energia e consumi

Lato negativo dei modelli autorefrigeranti è il consumo di energia, questi infatti, avendo una autonomia elettrica avranno anche un consumo elettrico autonomo e questo peserà talvolta sulla bolletta della luce. Ciò dipenderà anche dalla temperatura impostata sull’unità “frigo” del dispositivo, che può essere superiore o inferiore a quella di cui necessita il gelato per arrivare ad essere omogeneo.

Le migliori gelatiere da acquistare online

A prescindere dalla tipologia di modello che scegli, una gelatiera deve avere innanzitutto due caratteristiche: non costare troppo più del dovuto, e soprattutto fare un buon gelato! Il giusto equilibrio tra qualità e prezzo non è facile da ricercare, ma noi proveremo a semplificarti un po’ la vita. Di seguito infatti, troverai una lista dei modelli migliori, ossia le gelatiere più vendute e meglio recensite del web. Tra di esse, è sicuro al 100% che si nasconda anche quella più giusta per te!

N. 1 Più Venduto
H.Koenig HF180 Macchina per Gelati e Sorbetti, Gelatiera, 1L, Programmabile, Gelato pronto in 40min, Gruppo freddo integrato, Acciaio Inox, 135W
  • Gelatiera per gelato artigianale, sorbetti e granite
  • Capacitá della gelatiera: 1l e potenza: 135 w
N. 2 Più Venduto
Duronic IM540 Macchina per gelati 1,5 L gelatiera ad accumulo 30 W per sorbetti Frozen yogurt gelato artigianale fatto in casa
  • La Duronic IM540 è una gelatiera ad accumulo, in grado di produrre gelati, sorbetti e altri dessert congelati fatti in casa. Crea gustosi gelati naturali.
  • Facile da usare, basta mettere la ciotola nel freezer per una notte (8-12 ore) e gli ingredienti nel frigo in modo che possano raffreddare. Una volta che gli ingredienti saranno abbastanza freddi e la ciotola sarà congelata, posizionate la ciotola all’interno della gelatiera, avviate la macchina ed iniziate a versare gli ingredienti. I piedini antiscivolo garantiscono la stabilità del prodotto durante il funzionamento.
OffertaN. 3 Più Venduto
Ariete 642 Gelatiera Gran Gelato, Macchina per Fare Sorbetti e Gelati in 30 Minuti, Cestello Refrigerante Doppio Isolamento, Pulsante On/off, Coperchio Trasparente, 1.5 Litri, Plastica
  • Gelato fatto in casa in soli 30 Minuti, grazie al Cestello a doppio isolamento da 1,5 litri che si congela facilmente in freezer per essere sempre pronto all’utilizzo
  • Gelato, Sorbetto o Yogurt Gelato di qualsiasi gusto, per rendere le tue merende in famiglia sane e gustose. Scegli il tuo gusto preferito e preparalo direttamente a casa
OffertaN. 4 Più Venduto
Princess Macchina per il Gelato, 12 W, 58.4 Decibel, Gelatiera in Acciaio Inossidabile
  • La ciotola della Princess Ice Cream Maker può contenere fino a 1,5 litri di gelato, sufficienti per tutta la tua famiglia. La ciotola rimovibile deve essere posta nel congelatore almeno 8 ore prima in modo che sia abbastanza fredda da trasformare una miscela di panna in un delizioso gelato alla vaniglia entro 20 minuti. Il pratico timer semplifica l'impostazione del timer in modo da poter anche preparare yogurt e sorbetti congelati
  • Puoi aggiungere gli ingredienti durante il processo di zangolatura attraverso la comoda apertura di riempimento. Preparare il gelato al cioccolato con pezzi di biscotto o gelato alla fragola con pezzi di fragole e un ricciolo di salsa di fragole. Tutto è possibile con la Princes Ice Cream Maker
N. 5 Più Venduto
Gelatiera Eni con Compressore Autorefrigerante 100W, 1L, Macchina per Gelato e Sorbetti, Ice Cream Maker
  • IDEALE PER TUTTE LE CUCINE – Grazie alle sue dimensioni compatte di 35,5 x 26 x 22,5 cm, la gelatiera Eni sta perfettamente anche nelle cucine più piccole.
  • AMORE PER IL GELATO VELOCE – Grazie al compressore integrato e alla potenza di raffreddamento di 100 Watt, Eni ti prepara in 30 minuti, senza preraffreddare, fino a 1 litro di gelato, sorbetto o frozen yogurt a seconda dei tuoi gusti.
N. 6 Più Venduto
OffertaN. 7 Più Venduto
Severin Ez 7406 Macchina del Gelato 2 in 1, Yogurt, Timer, Display Touch LED, 2 contenitori da 2 L, Funzione Raffreddamento Automatico, Mantiene Freddo per 60 min, Ricettario, Acciaio Inox 18/0
  • Macchina per gelato per la preparazione di gelato o sorbetto fatti in casa e con funzione yogurt per deliziosi yogurt o frozen yogurt e gelati vegani
  • Preparazione facile e veloce in meno di 30 minuti, senza congelare preventivamente il contenitore del gelato grazie al raffreddamento attivo del compressore
N. 8 Più Venduto
2L Gelatiera, Macchina del Gelato IN ACCIAIO INOSSIDABILE per Yogurt Freddi e Sorbetti con Timer and con Funzione Ricette, Completamente Smontata per Facile da Pulire
  • 【MATERIALE IN ACCIAIO INOSSIDABILE】Realizzato in acciaio inossidabile, doppio strato, ripiegabile, per preparare ricette come dei dessert freddi a base vari gusti in circa mezz'ora, gelato artigianale fatto a mano, sorbetto, yogurt congelato o frullato freddo.
  • 【TIMER DIGITABLE】Imposta e monitora il tempo di miscelazione del gelato con un timer digitale e un display LCD facili da usare per assicurarti di ottenere dei risultati perfetti per ogni gelato. Imposta il timer automaticamente e poi puoi fare altro, la macchina farà tutto il lavoro da sola!
OffertaN. 9 Più Venduto
De'Longhi ICK5000 Il Gelataio Gelatiera con Compressore, 230 W, 1.2 Litri, Plastica, Bianco
  • GELATIERA: dai vita alle tue ricette; prepara fino a 700 g di gelato, sorbetti, yogurt freddi e dessert freddi
  • 3 FUNZIONI: scegli fra preparazione del gelato, solo movimento delle pale mantecatrici, solo sistema refrigerante
N. 10 Più Venduto
Beper P102GEL001 Gelatiera Automatica 1,5L,12W, Ciotola refrigerante in alluminio doppio isolamento,Coperchio con foro, Gelato, Sorbetto o Frozen yogurt fatto in casa in 30 minuti,Rosso/Bianco
  • Pratica e divertente: la gelatiera beper è ideale per preparare gelati, sorbetti o yogurt direttamente a casa in compagnia di amici o parenti
  • Automatica: dimenticati dello sbattitore o delle fruste, grazie alla gelatiera beper in soli 30 minuti preparerai un gelato gustoso

Fattori da considerare

Al di là della tipologia di gelatiera che sceglierai, ci sono alcune caratteristiche che dovrai valutare in qualsiasi caso.

Materiali

Un fattore molto importante per non dire fondamentale nella scelta è quello dei materiali da cui è composta la gelatiera. Infatti una gelatiera con materiali in acciaio inox permetterà una facile pulizia, permettendo di lavare con più facilità e senza conseguenze anche accessori come cestello, paletta e soprattutto unità di base della gelatiera. Per alcune componenti è addirittura consigliato il lavaggio in lavastoviglie.

Questo però ancora una volta dipenderà dai materiali. Ci sono tantissime persone che raccontano che dopo aver messo in lavastoviglie la paletta miscelatrice l’hanno vista corrodersi in poco tempo. Questo non accade se acquistate un prodotto di qualità, certificato e con lunga garanzia. Alcuni marchi infatti, oltre a consigliare come lavare il prodotto, specificano anche quali strumenti e detersivi applicare. Specialmente su accessori come il cestello che dovranno contenere nuovamente il gelato.

Silenziosità

Non dimenticate di considerare anche la rumorosità della gelatiera. Un prodotto di bassa qualità avrà come lato negativo una pessima vivibilità del prodotto, questo potrebbe infatti fare tanto rumore durante la preparazione del gelato, mentre un modello di alta qualità avrà una silenziosità speciale tanto da poterlo utilizzare anche nel cuore della notte senza svegliare nessuno.

Fabbisogno di gelato da soddisfare

Il fattore relativo, che cambia quindi di casa in casa, è il quantitativo di gelato che si pensa verrà prodotto e consumato. Se si ha una famiglia larga, formata da quattro o più persone che aspirano tutte a mangiare il gelato, si dovrà acquistare ovviamente una gelatiera che abbia la capacità di contenere e preparare almeno un chilo di gelato.

Se invece si deve accontentare il fabbisogno di un paio di persone al limite, allora basterà anche una gelatiera con il cestello da 800 grammi.

Non è un elettrodomestico come gli altri

Quando fai le tue considerazioni, è bene tenere sempre presente che una gelatiera non è un prodotto da utilizzare tutti i giorni, e che dopo un periodo iniziale in cui c’è l’euforia della novità, si finire per perdere quella voglia di usarla iniziale, sia per i tempi che per mancanza di fattori esterni come la voglia di gelato (magari nel periodo invernale) o l’eccessiva quantità preparata le volte precedenti che è poi stata consumata totalmente. Tutto ciò per arrivare a dire che sarebbe meglio non farti travolgere dall’entusiasmo quando acquisti la tua gelatiera, facendo magari dei danni superflui al tuo portafoglio. Limitati ad acquistare la gelatiera di cui hai bisogno, quindi né più né meno.

Dimensioni

Si sa, il peggior pensiero che qualsiasi casalinga può avere in merito a un utensile da cucina è quanto ingombrerà dell’oggetto in questione.

Meglio quindi una gelatiera più piccola o una più grande? Questa è una bella domanda.

Una gelatiera piccola può non sempre soddisfare tutto il necessario fabbisogno richiesto ma allo stesso tempo è comoda da riporre in qualche mobile quando non servirà usarla, mentre una gelatiera più grande può creare disagi notevoli perché non sapremo dove metterla.

Non solo gelato

Chi crede che le gelatiere possano essere usate solo per preparare il gelato, e quindi una poltiglia fredda e zuccherosa, magari al solo gusto di cioccolato, si sbaglia di grosso, perché No. Non è cosi.

Molti usano le gelatiere non solo per preparare il tipico gelato ma anche delle fantastiche miscele fredde, alla frutta e non solo.

Con questo dispositivo per esempio, potrai preparare delle colazioni ad opera d’arte. Mentre altri si dilettano a sfruttare la funzione apposita per realizzare dei meravigliosi sorbetti (qualora il marchio e il modello scelto lo permettano).

Tra l’altro, se la tua gelatiera lo consente, a un certo punto potresti ritrovarti a preparare più spesso granite e sorbetti che il gelato stesso, visto che il tempo che occorre per prepararne è di gran lunga minore.

 

Potrebbero interessarti