Elettrodomestici Cucina

Crepiera, prezzo e offerte

Per realizzare deliziose crepes salate o dolci in modo più comodo, facile e veloce, è necessario disporre di una crepiera. Questo prodotto riscalda in modo efficiente e uniforme l’intera base antiaderente per evitare che le crepes si attacchino o si rompano.

La crepiera è uno strumento semplicissimo che permette di preparare in modo comodo e veloce gustosissime crepes servendosi semplicemente di uova, latte e farina.

Ma non è tutto, perché la crepiera è uno strumento che ci consentirà anche di preparare delle ottime omelette, gustosi pancakes o anche semplicemente delle fettine di bacon arrostite ad arte.

In questa guida ti spiegheremo tutto ciò che ti serve sapere su una crepiera in modo che tu possa scegliere il modello che più si adatti alle tue esigenze.

Perché comprare una crepiera

Fare le crepes in casa è semplicissimo e bastano pochissimi ingredienti. Tuttavia, per ottenere un risultato perfetto è necessario avere in cucina uno di questi utensili.

Se ti piacciono le crepes e di solito le prepari spesso, non pensarci due volte e trova oggi la crepiera più adatta alle tue esigenze.

Per preparare crepes perfette

Questi utensili sono appositamente progettati per realizzare questo tipo di preparazione. Ha pareti basse e una piastra antiaderente per facilitare il processo. Sono quindi in grado di ottenere una perfetta cottura dell’impasto, oltre che una forma tonda incomparabile.

Tuttavia, per rendere perfetta una crepes, dovrai anche tenere conto di alcune nozioni di base, come regolare la temperatura in ogni momento o utilizzare la giusta quantità di grasso. Allo stesso modo, se la ricetta non è ben formulata, risulta troppo liquida o densa, e la crepe non avrà il sapore e la consistenza sperate.

Molto facile da usare e da pulire

Sebbene sia possibile preparare le crepes anche in padelle convenzionali, queste rendono il compito molto più difficile, poiché hanno le pareti più alte ed è più difficile girarle.

Questo utile strumento può essere messo in lavastoviglie (nel caso dei modelli non elettrici) o essere pulito con acqua fredda e un sapone neutro, in modo che non si graffi, a patto di non strofinare la superficie antiaderente perché così perderebbe tutta la sua efficacia.

Le migliori crepiere da acquistare online

Elettriche o manuali, se preferisci nella variante a immersione, ciò che non cambia è che le crepiere possono rappresentare un acquisto straordinario per le nostre cucine. Grazie all’introduzione di questo dispositivo nella nostra quotidianità avremo come un rifugio di felicità sempre a portata di mano per rendere speciale qualsiasi momento. Per goderti appieno le tue crepes però, è necessario che tu scelga un modello di crepiera all’altezza. In tal senso, ti mostriamo la lista dei modelli più venduti sul web. Se scegli tra questi, non ti puoi sbagliare!

N. 1 Più Venduto
Beper BT.710Y Crepiera elettrica con Manico, 800 W, Piastra in Alluminio con Rivestimento Antiaderente, Rosso
  • CREPIERA ELETTRICA: Prepara crepes fatte in casa dolci e salate per dessert golosi o merende creative in compagnia della famiglia e amici.
  • PIASTRA ANTIADERENTE: La crepiera elettrica è dotata di piastra antiaderente facile da pulire e pensata per consentire di girare le crepes velocemente e consentire una cottura omogenea.
OffertaN. 2 Più Venduto
Tognana Diamantea Crepiera, Alluminio, Bronzo, 28 cm
  • Corpo in alluminio forgiato resistente ai graffi fino ma 100.000 cicli di utilizzo con utensili metallici
  • Rivestimento esterno x-bronze resistente alle alte temperature
OffertaN. 3 Più Venduto
Severin CM 2198 Crepiera-Piadiniera, Diametro 30 cm, Temperatura Regolabile, 1000 W, Plastica, Nero
  • Ottimo per realizzare piadine oppure crepes dolci e salate
  • Temperatura regolabile
N. 4 Più Venduto
Russell Hobbs 20920-56 Crepiera, 1000 W, Acciaio_Inossidabile, Nero
  • Apparecchio per preparare crepe
  • Termostato regolabile
N. 5 Più Venduto
Girmi TS3600 Crepiera, 800 W, Ghisa, Bianco
  • Diametro piastra 20 cm
  • Superficie di cottura antiaderente
OffertaN. 6 Più Venduto
G3 Ferrari Ferrari Crepiera C/Piatto Creppe G10306, 800 W, plastica, Bianco
  • Piastra antiaderente
  • Termostato con spia luminosa “in temperatura”
N. 7 Più Venduto
H.Koenig KREP29 Tradizionale Crepièria Elettrica, Temperatura fino a 230°C, Diametro 33cm + accessori 1300W
  • Realizza veloci crèpes dolci e salate grazie alla piastra extra large di 33cm
  • Potrai aggiustare la temperatura fino a 230°C per assicurarti una cottura perfetta; con la piastra antiaderente, la cottura omogenea è assicurata
OffertaN. 8 Più Venduto
Princess Crepiera Elettrica 492227, 1100 W, Nero Bianco
  • Piastra per piadine e crêpes
  • Diametro della superficie di cottura: 30 cm
OffertaN. 9 Più Venduto
Winkel GOO30 Crepiera e Scalda Piadine di Cottura Antiaderente, 5 Livelli
  • Ampiezza del piano di cottura 30cm
  • Prepara le crepe e scalda le piadine con 5 modalità di cottura differenti
OffertaN. 10 Più Venduto
Tescoma 602036 I-Premium Crepiera, Diametro 26 cm, Acciaio inossidabile, Nero
  • Padella antiaderente
  • Adatta per cucinare crepes e piadine

Tipologie di crepiera

In commercio solitamente esistono principalmente due tipologie di modelli: quello a padella e quello elettrico. I due modelli variano fra di loro ovviamente in base al funzionamento oltre che alla forma e alle dimensioni.

Crepiera padella

Le crepiere manuali (o a padella) sono quelle che non utilizzano corrente elettrica per lavorare nella preparazione delle crepes, ma vengono poste sul fornello, qualunque sia la tipologia.

Questo modello altro non è che una padella con un piatto speciale, di altezza ridotta e di grande diametro, in grado di riscaldare facilmente l’intera base e aiutare a formare le frittelle.

Questo modello si compone di due parti principali: da una parte il fondo della padella, che può essere in acciaio, alluminio o ferro; e dall’altra il manico, allungato per maneggiarlo comodamente. La sua caratteristica principale sono le pareti basse che aiutano a rimuovere la crepes una volta pronta.

Crepiera elettrica

La crepiera elettrica è uno strumento costituito da una piastra di diverso diametro che viene collegata alla corrente elettrica per poter preparare crepes in totale comodità e senza preoccuparsi di porla su un fornello.

I modelli per uso professionale hanno solitamente dimensioni di circa 30 cm o superiori e hanno una potenza compresa tra 1000 e 2000 W, mentre i modelli domestici si assestano su parametri di gran lunga inferiori. La temperatura durante la cottura può essere regolata grazie al termostato che incorpora, con vari livelli in modo che il risultato sia perfetto.

Questi dispositivi sono molto più grandi dei produttori di crepe manuali, quindi puoi trovare problemi per la conservazione.

Crepiera ad immersione

Quella ad immersione è una particolarissima tipologia di crepiera, caratterizzata dalla sua forma bombata e dalla preparazione della crepe molto definita, praticamente professionale.

È uno strumento diverso da quelli comuni, addirittura esclusivo, visto che offre delle ottime prestazioni in maniera efficacissima e in tempi decisamente più rapidi. È acquistabile sul mercato sia in versione elettrica, sia in quella autonoma utilizzabile solo con il piano di cottura.

È detta ‘ad immersione’ per la particolare modalità in cui viene utilizzata. Infatti, per cucinare le crepes basterà immergere interamente il prodotto sul liquido del composto della crepe, procurando così il fenomeno dell’immersione. Per questo motivo è vista come un mix tra padella normale e quella elettrica, è composta sempre da materiale antiaderente, un manico abbastanza lungo che consente di maneggiare il tutto senza il rischio di scottarsi, e possiede dimensioni e forme della classica padella che si trova in tutte le cucine.

La crepiera ad immersione, tra le altre cose, è anche molto più accessoriata rispetto alle precedenti tipologie di modelli, essendo dotata di alcuni strumenti che rendono più agevole e precisa la preparazione per le crepes. È implementata infatti da un piatto fondo molto simile ad una bacinella e una frusta utile per l’impasto.

La preparazione delle crepes risulterà semplicissima con questo particolare modello. Se si possiede una padella elettrica la si collegherà alla corrente, attendendo che questa sia riscaldata al punto giusto: saremo in grado di accorgercene perché ci verrà segnalato con una spia rossa; se invece abbiamo una semplice padella normale, basterà metterla sul fuoco per pochi minuti e nel frattempo preparare il composto.

Dopo aver immerso tutto il composto all’interno della padella e averlo steso per bene coprendo tutti gli spazi, bisogna aspettare che questo sia pronto: in questo caso sarà importante osservare bene se l’impasto in cottura presenta delle bollicine o è liscio, nella seconda ipotesi è pronto.

Immergiamo quindi la crepiera direttamente nel liquido con la scodella in dotazione, facendo attenzione che tutte le parti della padella siano ben coperte, si rigirerà l’impasto col mestolo per cuocere l’altra parte e infine la crepe sarà pronta.

Quanto costano le crepiere

Il prezzo di una crepiera di solito non è molto alto. Se non vuoi spendere molti soldi per questo utensile, puoi acquistarlo da circa 10 euro (considerando il modello manuale a padella). Quelli più economici sono solitamente realizzati con materiali come l’alluminio, mentre i modelli più costosi sono elettrici e sono fabbricati in acciaio, ferro, rame e titanio. In assoluto una buona crepiera elettrica puoi acquistarla a circa 30 euro, che per una manuale rappresenta il prezzo massimo di un modello top.

Come pulire una crepiera

Pulire la crepiera dopo ogni utilizzo è molto semplice. Tuttavia, dovresti tenere a mente alcune nozioni.

La prima è che si consiglia, a meno che non sia specificato il contrario direttamente dal produttore, di utilizzare questi dispositivi solo per preparare le crepes, altrimenti il materiale antiaderente potrebbe danneggiarsi e il risultato non sarà quello previsto.

Una volta terminato l’utilizzo non sarà necessario lavare il piatto con sapone e paglietta, ma sarà sufficiente pulire un panno asciutto o un tovagliolo di carta per eliminare il grasso rimasto sulla superficie.

Puoi anche aspettare che la crepiera si raffreddi per pulirla con acqua fredda e un detersivo non abrasivo, oppure metterla in lavastoviglie nel caso di un modello non elettrico.

Prima di riporlo di nuovo, assicurati che il dispositivo sia asciutto. Per evitare graffi è invece consigliabile appoggiare un tovagliolo o un panno sulla parte interna antiaderente prima di riporlo.

Ciò garantirà che la tua crepiera durerà a lungo e in condizioni ottimali.

 

Potrebbero interessarti