Senza categoria

Come evitare le truffe sul trading online

- Tempo di lettura 4 minuti -

La situazione delicata che stiamo vivendo ha portato moltissime persone a trovare nuovi modi per investire e tentare di guadagnare. Il problema è che spesso, non essendo esperti, molti finiscono col dare credito a persone che non sono altro che truffatori e vanno incontro a brutte sorprese. Tra le principali attività che stanno riscuotendo maggior successo troviamo sicuramente il trading online: quest’attività ha aperto moltissime possibilità di investimento ma al contempo, molti truffatori approfittano di ciò ingannando il prossimo. Vediamo come evitare tutto ciò.

Il successo del Trading online

Prima di analizzare come investire nel trading online facendo la massima attenzione, vediamo le ragioni che hanno portato al successo quest’attività. Per prima cosa, chiariamo che si intenda per trading online. Non è altro che l’attività di acquisto e vendita di titoli finanziari, la quale però avviene esclusivamente in rete, tramite Internet. Difatti entrano in gioco delle piattaforme, dei software dedicati, su cui si può operare in tutta facilità: tali piattaforme vengono messe a disposizione dell’utente da parte di società finanziarie che non sono altro che broker.

Queste acquistano e vendono titoli per conto di clienti, richiedendo una piccola commissione (la quale può variare a seconda del servizio scelto). Spesso, i broker sono delle banche vere e proprie o comunque delle società specializzate. Come mai il trading online ha ottenuto tale successo? Per diversi motivi. In primo luogo poiché quest’attività permette di investire cifre molto meno ingenti rispetto ad altri metodi di investimento; ciò garantisce una certa democratizzazione dell’accesso anche a utenti che non possono investire cifre esorbitanti.

In secondo luogo, va detto che le commissioni sono molto basse e le piattaforme garantiscono una serie di servizi non di poco conto: pensiamo ad esempio all’accesso alle quotazioni e ai grafici per investire in tempo reale. L’analisi dei titoli finanziari è consultabile facilmente attraverso le piattaforme. Tutti strumenti utili all’investitore, il quale può effettuare delle scelte in maniera adeguata e oculata.

Tra gli altri vantaggi troviamo anche il fatto che quest’attività di investimento sia accessibile a chiunque abbia intenzione di investire. Ciò non significa che si possano investire cifre esorbitanti senza l’aiuto di un esperto, anzi: il consiglio spassionato è sempre quello di chiedere l’ausilio di determinati esperti del settore, in maniera tale che si possano effettuare delle scelte ponderate ed oculate. Per esempio, è complicata la scelta della piattaforma di trading, se non si hanno le giuste conoscenze.

Attenzione alle truffe

Purtroppo le statistiche confermano ogni giorno come le truffe online siano sempre più diffuse. I dati sono allarmanti e questo significa che sia necessario prestare sempre di più massima attenzione. Per quanto riguarda il trading online, una delle mosse principali per evitare le truffe è quella di stare attenti ai social network. Moltissimi profili e pagine social promettono dei profitti impressionanti grazie al trading (forex o altro che sia) e dei rendimenti assurdi.

Difatti, questi truffatori, puntano non altro che a degli investitori inesperti, i quali hanno voglia di fare degli investimenti differenti ma non sanno effettivamente come muoversi in un mare di offerte e di possibilità. Ciò che è necessario capire, in primis, è se il broker a cui ci vogliamo affidare sia effettivamente autorizzato nel nostro Paese di appartenenza: se diamo dei soldi ad un broker che non ha una licenza, allora corriamo il rischio di perdere i soldi investiti, senza la possibilità di recuperarli in alcun modo.

Sicuramente Internet, in tal senso, può aiutare molto. Basti pensare al fatto che sia possibile informarsi su determinati broker tramite la rete, leggendo le recensioni e le esperienze di altri utenti. Si tratta di una mossa spesso sottovalutata, ma determinante. Le recensioni negative possono essere indicative di un servizio inaffidabile. Oltre a ciò, consigliamo di evitare di cercare degli incentivi poco realistici o comunque dei bonus improbabili. Le offerte troppo vantaggiose, molte volte, non sono altro che delle vere e proprie prese in giro.

Trading senza rischi, guadagni assicurati, non sono realistici e rientrano nella categoria della falsità. Purtroppo, la maggior parte dei truffatori punta proprio sulla necessità di ottenere dei guadagni, magari perché si vive una situazione personale delicata o magari perché non si hanno le dovute conoscenze di un determinato settore. Questi sono i rischi maggiori di cadere nella mano di truffatori.

Altri consigli utili

Dovremmo sempre ricordare che il rischio, negli investimenti, è sempre da contemplare. Non esistono investimenti esenti da rischio, a rischio zero come si suo dire, ma esistono degli investimenti a basso rischio. Questo sì. Per evitare truffe di questo tipo, parlando di trading, consigliamo sempre di evitare quei broker che assicurino dei rischi nulli o minimi: lo stesso broker, quando è affidabile, è interessato e potremmo dire obbligato moralmente e non solo a informare gli investitori su eventuali rischi che possono essere corsi. In alcuni casi, anche la perdita totale dell’investimento.

Alle volte, le aziende “truffatrici” possono usare persino come testimonial dei personaggi celebri. Purtroppo, non si tratta di una garanzia effettiva di sicurezza: sono state scoperte nel corso degli ultimi anni diverse società che ponevano come immagine principale alcune celebrità, a garanzia della loro serietà. Poi, però, le celebrità, si scopriva, non erano a conoscenza di nulla che riguardasse il brand. Spesso, insomma, capita che i broker truffatori utilizzino i volti di personaggi famosi, a loro insaputa.

Può essere utile, in tal senso, magari spulciare la pagina ufficiale social delle celebrità, per vedere se effettivamente venga fatto riferimento alcuno a quel broker. Specifichiamo, ancora una volta, che sia sempre necessario controllare se l’operatore poi sia attivo nel nostro Paese in maniera legale. Spesso, inoltre, il truffatore della rete riesce ad infilarsi nella rete di conoscenze e si viene a creare una sorta di catena che non è sicuramente ottimale.

Infine, suggeriamo di stare anche lontani da coloro che sponsorizzano delle offerte a tempo limitato sugli investimenti. Offerte che scadono e che garantiscono rendimenti elevati, per esempio, ai primi 100 clienti. Si tratta di tecniche per attirare l’utenza ma si basano su fondamenti assolutamente truffaldini. Evitati questi casi, si possono investire tranquillamente i propri soldi!

adsense

Adsense barra laterale

SCOPRI DI PIU’