Casa e Giardino

Strisce Led e risparmio: perché sono utili in casa

- Tempo di lettura 3 minuti -

Sei stanco della “solita” illuminazione a luce calda che ti accompagna da tanti anni? Inoltre ti stai accorgendo che è correlata ad un notevole consumo energetico che si fa sentire sulla tua bolletta di casa?

Desideri dare un tocco di “modernità” alla tua dimora?

Ecco una buona alternativa per avere un’illuminazione ideale: le strisce Led per l’illuminazione.

Anche se le classiche lampadine a luce calda fanno parte integrante delle nostre abitazioni da tanti decenni, i tempi sono cambiati!

Specie negli ultimissimi anni, architetti ed ingegneri si sono focalizzati sul tema “illuminazione domestica“, dandone grande importanza in fase di progettazione delle case, sapendo molto bene quanto possono esserne valorizzate con un’illuminazione a regola d’arte.

Quale ne è stato il risultato?

La tecnologia delle luci Led, ovviamente! Essa riesce a racchiudere le caratteristiche che vorresti avere nel tuo luogo preferito: senso di accoglienza, funzionalità, estetica e design e risparmio energetico! Cos’altro puoi volere?

Innanzitutto, qual è il principio di funzionamento delle luci a Led?

Il Led (Light-Emitting Diodes) è un diodo luminescente che emette una luce priva di infrarossi ed ultravioletti, con accensione immediata al passaggio di una minima corrente elettrica.

A differenza della storica lampadina, utilizza un diodo per eccitare fasci di elettroni contenuti nei materiali con proprietà semiconduttrici, producendo così il raggio di luce che fuoriesce.

Tra i prodotti più creativi ed interessanti sicuramente ci sono le già citate strisce Led. La loro facilità nell’applicazione (usando l’adesivo posto in lunghezza) e i costi ridotti, le hanno rese il prodotto di punta di questa categoria.

Quali sono le loro caratteristiche e vantaggi nell’uso?

Parlando di vantaggi, ecco un elenco dei principali:

  • Sono molto più efficienti sia dal punto di vista energetico, sia dal punto di vista della durata;
  • Non inquinano l’ambiente semplicemente perché non sono contenute in esse sostanze pericolose ma polvere di silicio (per questo non ha emissioni nocive neanche per la salute umana);
  • Sono di piccole dimensioni e ingombro;
  • Possono essere addirittura tagliate su misura in base alle proprie esigenze;
  • Possono essere utilizzate sia in ambienti interni, sia esterni.

Come si possono usare all’interno dell’abitazione?

Le strisce Led sono veramente molto versatili e flessibili. In mercato ne sono state immesse di quattro tipologie:

  • A basso flusso luminoso, per luce d’atmosfera;
  • A medio flusso luminoso, per integrare altre fonti luminose, per illuminare piani di lavoro e per valorizzare ambienti e complementi d’arredo;
  • Ad alto flusso luminoso, per illuminare senza altre fonti d’illuminazione;
  • RGBW, per creare effetti scenografici e colorati.

Di certo, il modo principale per arredare in modo creativo, moderno ed efficiente il tuo appartamento è posizionando strisce Led in casa.

Con una buona scelta di tali strip di alta qualità (a prezzi contenuti), di alta efficienza, formate da doppio strato di rame per permettere un’ottima uniformità di della luce nell’ambiente, ti sarà possibile avere i risultati che cerchi nella tua dimora!

Come si applicano?

La loro installazione è davvero molto semplice: esse sono dotate di adesivo nella parte superiore. Dato che, comunque, producono un minimo di calore, devono essere applicate su superfici non infiammabili.

Da evitarne l’applicazione direttamente su cartongesso o legno.

In quali spazi possono essere usate?

Le strisce potrebbero essere posizionate sia “in basso” sia “in alto“: lungo i mobili, sotto una credenza, al di sotto di scale interne, oppure nelle velette e controsoffittature, delimitando così gli ambienti e avendo una percezione di maggior spazio.

Che dire del bagno? Ti capita di specchiarti e di lamentarti di non avere la giusta illuminazione?

Le strisce Led sono ideali nel delimitare, ad esempio, la cornice di uno specchio!

Qual è il consumo delle LED?

In genere una lampadina Led ha un consumo di circa 11 kW, a differenza dei circa 60 kW consumati dalla lampadina ad incandescenza.

Inoltre, consuma circa la metà del consumo energetico delle lampadine “a risparmio energetico”!

Qual è la loro durata?

Il calcolo dev’essere fatto in anni: tenendo conto che le strisce Led hanno un ciclo di vita di 50.000 ore e che in un anno le ore notturne sono circa 4.400, potrai facilmente convenire sulla conclusione che la loro resa è davvero molto lunga.

Si, avendo una durata di svariati anni, le strisce Led sono vantaggiose, dato che il loro costo viene più che ammortizzato!

E se volessi alcune stanze o ambienti della casa “colorate”?

Sarai felice di sapere che in commercio si possono trovare strisce Led multicolore!

Esse sono dotate di telecomando, che permette perfino di scegliere tra una certa gamma di colori, la loro durata e se le si desidera fisse o intermittenti.

Questa particolare selezione permette di creare effetti e giochi luminosi, rendendo casa tua particolare ed originale.

In base all’ambiente in cui posizionarle, si possono scegliere tra le strisce da interno o da esterno (con protezione impermeabile per ambienti umidi o a rischio di contatto con acqua).

Quindi, cosa aspetti? Rinnova la tua “casa dolce casa” con strip Led opportunamente applicate, così da darne un nuovo tocco di modernità e allo stesso tempo, cosa che non guasta, averne un notevole ritorno economico di risparmio!

adsense

Adsense barra laterale

SCOPRI DI PIU’