Elettronica Ufficio

Stampante per etichette, prezzo e modelli

Le stampanti per etichette sono senza dubbio un dispositivo molto utile per ogni azienda, negozio, ufficio e talvolta anche per la casa.

Grazie a questi apparecchi sarà possibile stampare etichette, codice a barre e biglietti da visita. Inoltre, queste particolari stampanti sono concepite per poter stampare sia su carta che su plastica, tutto ciò in modo davvero semplice ed economico.

L’utilizzo di questi dispositivi sta diventando sempre più popolare. Tuttavia, scegliere il modello più giusto non è sempre così facile, anche data la grande offerta che ci arriva in tal senso dal mercato.

Per effettuare il miglior acquisto possibile dal punto di vista del rapporto qualità prezzo, sarà necessario seguire alcuni passaggi e tenere conto di alcuni criteri di acquisto.

Questo articolo è ideato appositamente per darti tutto il supporto di cui hai bisogno per arrivare a scegliere la tua futura stampante per le etichette.

Cosa sono e a cosa servono le stampanti per etichette

Le stampanti per etichette sono dispositivi elettronici progettati specificamente per stampare etichette di vario genere e in diversi formati. In commercio ne esistono di modelli diversi che variano nelle dimensioni e in alcune funzioni a seconda dell’utilizzo a cui saranno destinate. La scelta è incredibilmente ampia: dai piccoli dispositivi portatili, alle grandi stampanti industriali pronte a sfornare etichette 24 ore al giorno senza sosta.

Perché vale la pena acquistare una stampante per le etichette e quali benefici che non possa già darti una stampante comune potrà offrirti?

Alcuni vantaggi che possono derivare dall’acquisto di una stampante di etichette sono i seguenti:

  • Le stampanti per i codici a barre ti aiutano a fare l’inventario in modo facile e veloce.
  • Possono stampare grandi quantità di etichette in brevissimo tempo.
  • Consentono di stampare diversi tipi di etichette, in modo tale che tu possa variarne le dimensioni, il design e i formati a piacimento e senza perderci chissà quanto tempo.
  • Ti permettono di avere etichette al momento, subito pronte per l’uso, risparmiando tempo sia prima che dopo la stampa rispetto alle stampanti tradizionali.

Queste particolari stampanti hanno sostanzialmente solo due contro a fronte di numerosi pro:

  • Sono progettate per un uso esclusivo, ossia la stampa di etichette, e difatti non servono a null’altro.
  • A meno che non se ne compri un modello avanzato, è giusto informarti del fatto che i modelli più piccoli e portatili sono in grado di stampare in un solo colore.

Le migliori stampanti per etichette da acquistare online

A prescindere da quale sia il tipo di stampante per etichette di cui hai bisogno, nella lista che ti forniamo di seguito troverai tutti modelli migliori disponibili in commercio. Abbiamo selezionato per te le schede dei modelli che hanno avuto più successo su Amazon. Ricorda di dare un’occhiata alle recensioni degli utenti per osservare il grado di soddisfazione che ha testimoniato chi ha acquistato quel determinato modello prima di te.

N. 1 Più Venduto
Stampante per etichette Spedizione diretta termica per uso commerciale - Compatibile con Amazon, Ebay, Etsy, Shopify - 4 × 6(Larghezza di stampa :Max. 104mm) - Stampante termica per PC/Mac
  • 【Regolazione in un minuto】 L'etichettatrice è facile da configurare. Collega usb e fai clic su un computer, tutto è fatto correttamente. Controllo online: https://bit.ly/ITPP941driver, installazione del driver per Mac: https://bit.ly/MacDriverInstall *Non supporta ChromeBook e sistema Linux. FAQs: https://bit.ly/941newfaq
  • 【Componenti giapponesi】 La stampante per etichette MUNBYN ha una testina di stampa giapponese ROHM ad alta precisione. Stabile e durevole. Ecologico senza inchiostro o cartuccia di inchiostro.
N. 2 Più Venduto
NETUM 58mm Stampante per etichette termiche Bluetooth con batteria ricaricabile, per ufficio, magazzino, spedizione, abbigliamento e gioielli, NT-G5
  • 【Creatore di etichette esclusivo】 Supporta stampa di codici a barre 1D, 2D, moduli, grafica, beni fissi, stampa di etichette a forma di t che utilizzano etichette di prezzo, etichette per cavi, etichette di gioielli, etichette di indirizzi, etichette di piegatura o etichette di consegna espressa. Stampa SEMPLICE, VELOCE, CONSISTENTE di tutte le tue etichette fino a 2.0''x3.2 ''(58mm*80mm)! dato un rotolo gratuito di carta per etichette con cavo.
  • 【Connessione wireless】 Supporta la connessione Bluetooth e NFC per smartphone, l'editing di telefoni cellulari, senza cavo USB richiesto. Basta connettersi tramite lo smartphone e stampare le etichette in pochissimo tempo! L'eccellente connettività Bluetooth tramite l'app di stampa FREE WEIDA consente un supporto coerente per Android e iOs. L'etichettatrice termica facilita il collegamento.
OffertaN. 3 Più Venduto
Brother VC-500W Stampante di Etichette a Colori con Tecnologia ZINK Zero Ink, Connettività USB e wireless. Bianco/Nero
  • Utilizza la tecnologia di stampa Zero-Ink ZINK per produrre etichette a colori senza bisogno di inchiostro
  • Stampa su rotoli a lunghezza continua etichette da 9 mm a 50 mm di ampiezza; taglierina integrata per creare etichette di lunghezza personalizzate
N. 4 Più Venduto
DYMO LabelManager 160 Stampante per etichette a trasferimento termico 180 x 180 DPI
  • Schermo LCD, larghezza etichetta: 6 mm, 9 mm, 12 mm
  • Tipo di banda magnetica: D1; Tastiera QWERTY
OffertaN. 5 Più Venduto
Zebra GK420T Stampante per etichette, Trasferimento termico 203 x 203 dpi, Larghezza etichetta (max.): 110 mm, USB, RS-232
  • Stampante per etichette a trasferimento termico Prof. Desktop;
  • Larghezza massima dell'etichetta: 110 mm;
OffertaN. 6 Più Venduto
Dymo S0838770 Etichettatrice
  • Stampante di etichette professionale per PC o Mac
  • Funzionalità di stampa di etichette ideale per tutte le esigenze
N. 7 Più Venduto
Phomemo M200 Stampante termica per etichette, stampante portatile per etichette Bluetooth, Può stampare etichette da 80 mm, adatta per ufficio, magazzino, trasporto, codice a barre, cavi,merce. Rosa
  • Design leggero e compatto, la stampante portatile per etichette può essere trasportata.Batteria ricaricabile incorporata da 2600 amh con interfaccia di tipo C, la stampante può funzionare ininterrottamente per 6 ore, stampa rapida di 50 mm / se due settimane Pausa. La stampante per etichette portatile M200 offre un'esperienza di stampa perfetta.
  • Phomemo M200 Stampante per etichette Stampare etichette fino a 80 mm di larghezza e supporta la stampa di etichette termiche, etichette trasparenti e carta termica. Molto adatto per la stampa di badge nominativi o buste, etichette per indirizzi, etichette per cartelle, etichette di spedizione, etichette per gioielli, etichette per prezzi al dettaglio / prodotti Codici QR, codici a barre, date, immagini, ecc.
N. 8 Più Venduto
Brother QL-700 Stampante per etichette, Provenienza Francia
  • Facilità d'uso: stampa di etichette senza necessità di installare driver grazie al software di progettazione etichette P-touch Editor Lite
  • Veloce: stampa fino a 93 etichette al minuto (etichette per indirizzi standard)
OffertaN. 9 Più Venduto
Brother QL700 Stampante per Etichette, Collegabile a PC, Plug&Print, Rotoli DK fino a 62 mm, 93 Etichette al Minuto, senza Wi-Fi, Stampa in Nero
  • Plug&Print: collega, inserisci il testo e stampa
  • Stampa etichette fino a 62 mm di ampiezza e 1 m di lunghezza

Tipi di stampanti di etichette

Le etichettatrici potrebbero sembrare dei dispositivi molto semplici da descrivere, e invece esistono più diversificazione del previsto tra i diversi tipi di stampanti per etichette esistenti.

Innanzitutto possiamo dividere queste stampanti in due macro categorie in base alla tecnologia di stampa utilizzata.

  • Etichettatrici a stampa termica diretta: in cui il calore necessario per la stampa viene applicato sull’etichetta in maniera diretta.
  • Etichettatrici a trasferimento termico: nei cui modelli l’inchiostro viene impresso alla carta attraverso l’azione di un nastro.

Non è tutto qui però, c’è anche un altro criterio con cui è possibile distinguere diversi tipi di stampanti per etichette tra loro. Questo criterio è dato dallo scopo per cui dovranno essere utilizzate. In questo senso, diverse stampanti per etichette possono essere identificate come etichettatrici desktop, commerciali, industriali e portatili.

Etichettatrici desktop

Sono più simili alle stampanti tradizionali e di solito sono piuttosto economiche. Consentono di stampare etichette in un’ampia varietà di formati, ma a bassa velocità. Ciò rende queste etichette più adatte per l’uso in ufficio e forse meno per le attività commerciali.

Etichettatrici commerciali

Di solito queste stampanti sono realizzate per gestire rotoli di etichette fino a 12 mm di diametro. Questa categoria di stampante per etichette si dimostra molto più adatta della precedente ai grandi magazzini o agli operatori nel campo del marketing.

Etichettatrici Industriali

Queste stampanti per etichette offrono una grande velocità di stampa e sono particolarmente adatte per la stampa continua di un gran numero di etichette. Pertanto, le etichettatrici di questo modello sono le più utilizzate in fabbriche, negozi della grande distribuzione, supermercati e centri commerciali.

Etichettatrici Portatili

Questi tipi di stampanti per le etichette sono molto economici e di piccole dimensioni. Il loro funzionamento è a batteria e alcune sono dotate di una tastiera. Solitamente, questo tipo di etichettatrici è in grado di stampare in un solo colore. Questi dispositivi di piccole dimensioni sono ideali per le piccole imprese e per un uso domestico.

Come scegliere una stampante per etichette adesive, criteri d’acquisto

Prima di comprare una stampante per le etichette adesive, bisogna considerare una serie di criteri d’acquisto.

Per facilitarti il più possibile il processo di selezione, evidenzieremo di seguito le riflessioni più importanti che dovrai fare prima di acquistare il tuo modello.

  • Uso che ne farai
  • Capacità di stampa
  • Risoluzione di stampa
  • Software
  • Prezzo e consumi
  • Opzioni di connettività

Uso che ne farai

La prima cosa che dovresti chiederti quando acquisti una stampante per etichette è come la utilizzerai. Se hai un piccolo negozio di alimentari è un conto, se sei il direttore di un grande magazzino o di un supermercato ne è un altro. In base alle tue necessità, dovrai inquadrare il tipo di stampante che ti serve sulla scorta delle differenze tra modelli che ti abbiamo mostrato in precedenza.

Capacità di stampa

Per alcuni contesti lavorativi, la velocità di stampa sarà un aspetto fondamentale nella scelta di una stampante per etichette. I migliori modelli arrivano a una capacità di stampa di addirittura 200 etichette al minuto. Ovviamente, il prezzo si regolerà di conseguenza. Sta a te capire, in base alla tua esigenza, di che numeri hai bisogno.

Ricorda che è importante considerare inoltre la gamma di colori nella quale l’etichettatrice è in grado di stampare. Alcune stampanti possono farlo solo in nero, altre lo fanno con una combinazione di colori ridotta e altre con una gamma molto più ampia. Infine, dai un occhio, se necessario, anche alle specifiche sulle dimensioni massime di stampa supportate.

Risoluzione di stampa

La risoluzione ci dice della qualità delle stampe. In una stampante di etichette, ma in generale in qualsiasi stampante, più elevato è questo valore, migliore sarà la qualità della stampa ottenuta.

Software

Alcune etichettatrici includono software da installare su un computer o un’app per dispositivi mobile. Mediante l’uso di questo software, le etichette potranno essere configurate con diverse possibilità di personalizzazione. Per esempio, questi software ti consentiranno di cambiare il tipo di carattere, includere immagini o loghi e a tanto altro ancora. I software più avanzati includono anche una funzione di dettatura vocale per il testo delle etichette e questa funzione, nei modelli in cui opera al meglio, può essere incredibilmente vantaggiosa.

Prezzo e consumi

Un aspetto che viene spesso trascurato quando si acquista una stampante per etichette è il prezzo dei materiali di consumo. Questo può diventare un aspetto fondamentale per chi stampa ingenti quantità di etichette. Tutte le specifiche in tal senso le troverai sulle schede dei prodotti fornite dai produttori.

A volte può essere più vantaggioso optare per un dispositivo inizialmente più costoso, se a lungo andare l’investimento sarà compensato da una minor spesa dei materiali di consumo, specialmente di carta e inchiostro. Pertanto, quando rifletti sul prezzo, non pensare soltanto al prezzo dell’unità, ma anche a quello del materiale di supporto.

Opzioni di connettività

Al giorno d’oggi, le migliori stampanti di etichette adesive consentono di connettersi ad altri dispositivi tramite tecnologie WiFi e/o bluetooth. Tuttavia, esistono anche dei modelli che consentono la connessione al computer solo tramite una porta USB. Anche stavolta, la scelta giusta dipenderà dal tipo di utilizzo che dovrai fare della tua stampante.

Nel caso di un grande ufficio in cui si lavora da diversi computer per la stessa cosa, è fondamentale avere un modello di etichettatrice in grado di stabilire una connessione wireless con i pc di tutto l’ufficio. Nel caso in cui stamperai le etichette da un solo computer, un più obsoleto collegamento usb potrebbe anche bastarti, permettendoti di risparmiare non poco sul prezzo d’acquisto.

Potrebbero interessarti