Attrezzi Bricolage

Squadrette, le migliori per i lavoretti fa da te

Tra gli attrezzi indispensabili per l’uso professionale o per il fai-da-te di falegnami, architetti e geometri vi è l’acquisto delle squadrette. Si tratta di strumenti base semplici da utilizzare, applicati principalmente per realizzare, misurare e tagliare gli angoli.

Sebbene si tratti di attrezzi risalenti sin all’antichità, è bene specificare che quelli attualmente presenti in commercio si sono modernizzati e presentano accessori aggiuntivi utili a migliorarne l’efficacia.

In questo articolo esamineremo le caratteristiche e lo scopo delle squadrette e vi guideremo nell’acquisto del prodotto migliore.

Cos’è una squadra e come funziona

Le squadre sono strumenti geometrici utilizzati fin dall’antichità da falegnami e metalmeccanici per misurare e contrassegnare i materiali che si desidera intagliare, al fine di eseguire l’operazione nel modo più preciso possibile e per misurare gli angoli di una superficie.

L’attrezzo è costituito da una lama larga realizzata in acciaio bronzato e fissata ad un manico di legno che funge da supporto. Per far sì che l’impugnatura risulti salda e lo strumento correttamente graduato a 90°, vi è la presenza di una striscia di metallo all’interno del manico.

La forma della squadra per falegname è diversa da quella utilizzata per il disegno. La prima possiede una forma ad L, in modo da realizzare un angolo di 90°, poiché il suo utilizzo riguarda prettamente la misurazione ed il controllo degli angoli durante il taglio o il montaggio. La seconda, invece, possiede una forma tipica del triangolo isoscele.

Nei progetti di falegnameria o metallurgia, in cui la squadra è principalmente utilizzata per la realizzazione e la misurazione di linee prima che le stesse vengano saldate o intagliate, l’attrezzo non richiede l’ausilio di altri strumenti. Altrimenti, se utilizzate per la progettazione ed il disegno, le squadre richiedono il supporto della squadretta.

Le migliori squadrette da acquistare online

Acquistare una squadra per falegnameria online è la scelta più opportuna da fare, in quanto vi permette di disporre di numerosi siti Internet che presentano ampi cataloghi di prodotti ad un prezzo conveniente ed accessibile. Ognuno di essi è inoltre recensito e commentato da utenti che si sono già cimentati nell’acquisto, caratteristica che conferisce affidabilità e sicurezza. Dopo aver selezionato le squadre migliori abbiamo deciso di elencarvele di seguito e guidarvi nella scelta di quella più idonea.

N. 1 Più Venduto
Rotring Centro squadra 20 cm e 30 cm (set da 2)
  • Rotring Centro set da disegno S0237870
  • Plastica trasparente stabile
N. 2 Più Venduto
Maped 242767 Kit Righello con Squadre e Goniometro, 4 Pezzi, Multicolore
  • Kit 4 Pezzi (Righello+Squadre+Goniometro) 242767 - Maped
  • Ref - 242767
N. 3 Più Venduto
Helix Oxford - Set di squadre da 31cm, 45/60°
  • Set di Set di 31 cm quadrati: 45 e 60 gradi
  • Tinta blu per chiarezza
N. 5 Più Venduto
N. 6 Più Venduto
Mapped 244069 Mini kit righe, squadre e goniometro [Italia]
  • Antiurto e impugnatura ergonomica.
  • La circonferenza graduata è stampata con inchiostro UV per una resistenza ottimale.
N. 7 Più Venduto
Faber Castell 8414790224928 Righello per Scuola
  • Confezione di righelli per la suola
  • Colore: verde
OffertaN. 8 Più Venduto
Maped Squadre Coppia Geometric Cm 36
  • Prodotti Scuola: Strumenti da Disegno
  • Contiene una coppia di squadre da 36 cm
N. 9 Più Venduto
Staedtler 569 22 Set De Disegno
  • Set De Disegno
  • Dimensioni confezione: 31 x 51.6 x 40.9 cm
N. 10 Più Venduto
Staffe Angolari 90 Gradi Supporti Angolo Retto Staffe in Acciaio Squadrette Angolar a Forma di L con viti per Mensola di Legno Tavolo Sedia 50 * 50 mm 20 Pezzi Nero
  • Durevole e robusto: la staffa è realizzata in acciaio inossidabile di alta qualità, resistente, solida, robusta, impermeabile e antiruggine. Finitura in acciaio inossidabile lucidato a mano, aspetto moderno e nessuna preoccupazione per graffi, corrosione e ossidazione quotidiani.
  • Design di sicurezza: il design dei fori delle viti di montaggio svasato fa sì che le viti non appaiano all'esterno, proteggendo le viti e rendendo l'aspetto più liscio; Il design curvo rende il bordo sicuro e protegge la tua mano da zero.

Componenti della squadra

Questa tipologia di squadra, utilizzata per la misurazione dei gradi, richiede una struttura tale da consentire la creazione di angoli e spigoli e la presenza di una scala graduata. In alcuni modelli presenti in commercio è possibile trovare l’integrazione di un goniometro di supplemento. Tuttavia prima di procedere all’acquisto è importante conoscere i componenti di una squadra comune. Vediamo di quali si tratta.

  • Angolo: si definisce angolo il segmento indefinito di un piano delimitato da due linee che nascono dallo stesso punto di due piani. La forma isoscele della squadra geometra consente la formazione di un angolo di 90° e due di 45°.
  • Vertice: con vertice si indica il punto di incontro dei tre segmenti che formano l’angolo.
  • Scala: come accennato poc’anzi, la squadra dispone di una scala graduata, i cui valori di misurazione sono indicati su uno dei due lati. Comunemente la numerazione è metrica, ma è possibile reperire modelli che dispongono anche di quella imperiale.

Quale scegliere: tipologie

Prima di procedere all’acquisto è importante conoscere le diverse tipologie di squadrette presenti sul mercato. Esse differiscono principalmente dal tipo di materiale utilizzato durante la realizzazione: quello più comune è l’acciaio, ma molti modelli presentano elementi in legno o in plastica, utilizzati per i manici ed i fermi.

Vediamo di seguito quali sono le tipologie principali e le caratteristiche di ognuna.

  • Squadra da falegname: si tratta della categoria più comunemente diffusa, solitamente realizzata in acciaio o in legno a seconda dell’uso che si desidera farne. Presenta diverse dimensioni e consente la misurazione in centimetri o pollici.
  • Travetta: questa tipologia di squadra è utilizzata nell’ambito dell’architettura e presenta una forma ad angolo retto. È realizzata in metallo e consente di realizzare cornici, finestre, di rinforzare gli angoli e sostenere le vetrate.
  • Falsa squadra: si tratta di uno strumento composto da due righelli, i quali si uniscono ad un’estremità capace di ruotare liberamente. È utilizzata per la realizzazione di linee convergenti e facilita il tracciamento di angoli maggiori e minori rispetto a quello retto.
  • Squadra universale: questa tipologia di squadra è versatile e consente la realizzazione di diverse funzioni con diverse possibilità di misurazione. È principalmente utilizzata per la creazione di fori in cui posizionare le cerniere e presenta l’integrazione di un righello.

Differenza tra squadra per il bricolage e squadra per il disegno

Entrambi i dispositivi sono strumenti di misurazione, la squadra per il bricolage è principalmente utilizzata per la misurazione di angoli da intagliare e saldare, quella per il disegno è indicata per la realizzazione di linee dritte e parallele. Tuttavia la prima categoria può essere utilizzata per tracciare segmenti precisi e differisce dalla seconda in particolar modo per la forma che presenta. Essa è infatti isoscele e dispone di due lati uguali, l’altra invece è scalena e presenta tre lati diversi.

Vediamo di seguito quali sono le  principali differenze:

  • squadra per il bricolage: è caratterizzata dalla presenza di un angolo di 90° e due di 45°, grazie alla forma ad isoscele di cui dispone, e consente di tracciare linee perpendicolari ed inclinate;
  • squadra per il disegno: è caratterizzata dalla presenza di un angolo di 90°, uno di 60° ed uno di 30°, grazie alla forma scalena di cui dispone e consente di tracciare linee perpendicolari e parallele.

È possibile utilizzare entrambi gli strumenti per facilitare la realizzazione di linee parallele e perpendicolari.

La prima tipologia di squadra è utilizzata per lavori che richiedono l’uso della proiezione obliqua, grazie alla forma di cui dispongono che risulta essere molto utile nel tracciare linee perpendicolari inclinate di 45°. La squadretta di ausilio servirà come riferimento per l’inclinazione da disegnare.

Criteri di acquisto

È importante valutare diversi fattori e criteri di scelta prima di acquistare il tipo di squadra che più si adegua alle vostre esigenze. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche principali da tenere in conto prima di procedere all’acquisto.

  • Materiale: le squadre furono ideate da Pitagora e le loro versioni più antiche erano realizzate in legno ed utilizzate nell’ambito della falegnameria e dell’edilizia, fattore che ne ha determinato poi lo sviluppo mediante l’integrazione di metalli vari. Attualmente la maggior parte dei modelli presenti in commercio è realizzata con una tipologia di lega di acciaio, in modo tale da risultare resistenti e longevi. Tuttavia è possibile reperire modelli utilizzati per la falegnameria che presentano parti in legno, caratteristica che li rende resistenti e conferisce loro un aspetto artigianale. Infine, le squadre ideate per la misurazione di angoli e per la realizzazione di linee, presentano fermi in plastica utili a rendere lo strumento comodo e pratico.
  • Dimensioni e peso: si tratta di caratteristiche importanti, sopratutto se si decide di utilizzare l’attrezzo per un tempo prolungato. In tal caso è preferibile optare per la scelta di modelli leggeri ed evitare quelli realizzati in acciaio. A seconda della necessità potrete optare per la scelta di squadre che presentano dimensioni comuni di 200 mm circa o dimensioni maggiori e minori rispetto alla stessa.
  • Utilizzo: si tratta di un fattore fondamentale nella scelta della squadra più adatta, in quanto è opportuno valutare l’utilizzo che si desidera farne. In base all’intensità ed alla frequenza di lavoro potrete scegliere strumenti più o meno resistenti. Per un tipo di lavoro impegnativo in ambienti complicati è consigliato l’utilizzo di squadre realizzate in acciaio inossidabile e la presenza di una scala graduata incisa in modo tale da risultare più longeva.
  • Design: le squadre utilizzate in ambito scolastico sono molto differenti da quelle per falegnami, dispongono infatti di tre lati, a differenza delle seconde formate da un angolo e due lati. La presenza dell’angolo consente infatti di effettuare misurazioni e contrassegnarle. Le squadre universali, invece, dispongono di una parte mobile situata nell’angolo di congiunzione in modo tale da effettuare la misurazione di diverse tipologie di angoli.