Motori

Pneumatici auto, quanto costano e come risparmiare

La voce motori è una delle più consistenti per i portafogli degli italiani, ma come raccontiamo dalle pagine del nostro sito ci sono possibilità di risparmiare se mettiamo in pratica strategie oculate. Oggi ci concentriamo in particolare sugli pneumatici, un elemento a volte trascurato ma che svolge un ruolo fondamentale per la sicurezza di tutti gli utenti della strada.

Il costo degli pneumatici per gli italiani

Ma quanto costano gli pneumatici agli italiani?

Una risposta (parziale) arriva dallo studio effettuato dall’Osservatorio Autopromotec a fine 2018: le famiglie e le imprese del nostro Paese hanno sostenuto 195,3 miliardi di euro per l’acquisto e l’esercizio dei soli autoveicoli, ed il 2,1% di questa somma è servito proprio per comprare nuove gomme per veicoli a quattro ruote (senza contare dunque i motoveicoli).

4 miliardi di euro di spesa per le gomme

Insomma, gli automobilisti italiani spendono all’anno più di 4 miliardi di euro per le gomme per auto, necessari sia per comprare nuove coperture sia per il montaggio o la revisione dei treni equipaggiati, in particolare per i cambi stagionali tra pneumatici estivi e invernali.

Risparmiare sull’acquisto degli pneumatici

Se questa è la parte per così dire fissa delle spese (anche se gommisti e officine praticano spesso sconti o trattamenti riservati ai clienti più affezionati), il punto sul quale si può intervenire per risparmiare è l’acquisto di nuovi pneumatici e gli eCommerce sono la soluzione a questo problema, proponendo sconti più vantaggiosi rispetto ai gommisti o ai classici negozi fisici. Ma c’è di più, come dimostriamo con un caso concreto: utilizzando Euroimport Pneumatici ed il suo listino di prezzi delle gomme per capire qual è il risparmio possibile comprando online sulla piattaforma che pratica i “prezzi più bassi d’Italia”, come recita il suo slogan.

Un esempio pratico: le gomme per la Panda

Come modello di auto di riferimento utilizzeremo la Fiat Panda, che si è confermata anche lo scorso anno come la vettura preferita e più comprata dagli italiani; le gomme adatte per questo veicolo sono di dimensione 175/65 R14 con codice di velocità T e per il nostro studio prenderemo in considerazione cinque marchi di pneumatici premium (Continental, Michelin, Pirelli, Goodyear e Bridgestone) nelle tre tipologie di gomme estive, invernali e all season.

Analisi comparativa dei prezzi delle gomme

Partiamo con le informazioni sugli pneumatici estivi, che sono la tipologia meno cara: il modello più economico tra quelli studiati sono i Pirelli Cinturato P4, in vendita su Euroimport Pneumatici ad un prezzo preciso per ruota. Una semplice analisi comparativa online permette di scoprire che il costo sulle piattaforme eCommerce concorrenti si aggira intorno ad un valore di almeno 10 euro in più per ogni gomma e quindi soltanto con questa accortezza abbiamo risparmiato in totale quasi 50 euro, acquistando pneumatici affidabili, performanti e “di marca”.

Come risparmiare sulle gomme estive

Le altre soluzioni a disposizione per le gomme estive sono lievemente più care: gli pneumatici Continental ContiEcoContact 5 non sono tra i più cari, presentano un prezzo sicuramente inferiore a quello dei Goodyear EfficientGrip Compact. I Bridgestone B non sono tra i più cari presenti in commercio ed è sicuramente possibile risparmiare acquistandoli online. I più salati risultano i Michelin Michelin EnergySaver che costano sicuramente decine di euro in più a quelli precedenti. Vale sempre la pena dare un occhio alle vendite online per eventuali cambi di prezzo.

Il prezzo degli pneumatici invernali

Come dicevamo, i modelli di pneumatici invernali sono lievemente più cari già a listino: per riuscire a cambiare le quattro ruote spendendo meno di 200 euro si possono scegliere le Bridgestone Blizzak LM-30, mentre le più care del lotto sono le gomme Michelin Alpin A4.

Quanto costano le gomme all season

Chiudiamo con una panoramica sui prezzi delle gomme all season, gli pneumatici 4 stagioni che risultano adatti a ogni tipo di condizione meteorologica (e che quindi non sono soggetti agli obblighi di cambio stagionale): anche per questa categoria è necessario un budget non proprio economico per acquistare uno dei modelli premium, assicurandosi comunque prestazioni di rilievo e affidabilità. I più economici risultano i Pirelli Cinturato All Season, mentre i più salati sono gli pneumatici Bridgestone Weather Control A005.

Tags