Attrezzi Giardino

Motozappa, le offerte e le più vendute

La pratica del fai-da-te è sempre più diffusa e coinvolge numerosi individui nella cura della propria casa e del proprio giardino. Tra gli strumenti più acquistati vi è la motozappa, un macchinario agricolo di fondamentale importanza, utilizzato per eseguire una tipologia di lavoro solitamente impiegata mediante l’uso di due attrezzi: una zappa o un sarchiatore.

In questo articolo andremo ad analizzarne le caratteristiche principali e vi guideremo nella scelta del prodotto più adeguato alle vostre esigenze.

Come funziona la motozappa: fresatura

La fresatura è una tecnica di lavorazione che consente di asportare del materiale da diverse superfici, al fine di modificarne la struttura. Le frese sono dei dischi metallici dentati il cui funzionamento consiste in una rotazione che a sua volta permette la frantumazione delle zolle e rende il terreno adatto ad accogliere i semi.

Prima di procedere all’acquisto è dunque importante valutare alcuni aspetti relativi al tipo di terreno che andrete a lavorare e scegliere la motozappa più adeguata anche a seconda della tipologia di fresatura.

Elenchiamo di seguito le caratteristiche delle lame e del piano di lavoro che influiscono sulla fresatura, al fine di aiutarvi nella scelta del modello più adeguato.

  • Posizione delle lame: a seconda che i dischi metallici siano posti anteriormente o posteriormente la pressione esercitata sul terreno durante la lavorazione varia. È minore nel primo caso e maggiore nel secondo, indicata dunque per la lavorazione di terreni argillosi e complicati da gestire.
  • Quantità di lame: a seconda del numero di lame presenti in una motozappa è possibile migliorare la lavorazione ed eseguirla su terreni duri e compatti, aiutando la frantumazione delle zolle ed evitando di danneggiare il dispositivo. I modelli più economici presenti in commercio dispongono di 4 frese, ognuna delle quali è dotata di 4 denti; quelli più sofisticati e costosi, invece, possono arrivare persino ad 8.
  • Diametro delle lame: questa caratteristica è strettamente legata alla profondità di lavoro, in quanto maggiore è il diametro di una lama, tanto più profondamente potrà lavorare il macchinario. Allo stesso modo una lama ampia consente di fare pressione su radici e/o rocce.
  • Ampiezza di lavoro: si tratta di una caratteristica che dipende dal numero di frese di cui una motozappa dispone. L’ampiezza di lavoro presenta una larghezza minima di 30 cm per i macchinari più piccoli, maneggevoli ed adatti a giardini di piccole dimensioni ed una larghezza massima di 1 m per quelli più grandi, adeguati alla lavorazione di spazi ampi.
  • Profondità di lavoro: come già accennato poc’anzi, questo fattore dipende da molti di quelli precedenti ed in alcuni modelli è possibile variarne il valore regolando l’altezza delle ruote o delle lame a seconda del tipo di lavoro che si desidera eseguire. La profondità di lavoro può variare da un minimo di 5 cm ad un massimo di 70 cm.

Le migliori motozappe da acquistare online

Acquistare una motozappa in negozi fisici è alquanto complicato siccome non vi consente di scegliere tra una varietà di prodotti differenti. Ciò che vi consigliamo è infatti di procedere all’acquisto online ed affidarvi al parere delle recensioni e dei commenti di vari utenti che hanno già provveduto ad acquistare il prodotto. Tra tutti i modelli presenti in commercio abbiamo scelto per voi quelli migliori e ve li elenchiamo di seguito.

N. 1 Più Venduto
TACKLIFE Motozappa Elettrica, 1400W, Motocoltivatore con Filo, 20 cm profondità di Lavoro, 40 cm Larghezza di Lavoro, 6Pcs Lame Avanzate, Impugnatura Piegato, Ruote Regolabili, Basso Rumore - TGTL02A
  • ★【Potente】La motozappa elettrica è dotata di 1400W motore in rame, associato a una velocità fino a 400 giri / min, una coppia maggiore per una migliore fresatura del terreno
  • ★【Sicurezza】La macchina è dotata di doppi interruttori di sicurezza, e protezione da sovraccarico. Dopo che la macchina sovraccaricata, la macchina entrerà nello stato di protezione da sovraccarico e smetterà, per evitare danni al motore
N. 2 Più Venduto
TACKLIFE Motozappa Elettrica, 1500W, Motocoltivatore, 45 cm Larghezza di Lavoro, 20 cm Profondità Massima, 6 Potente Lame, Ruote Regolabili, Impugnatura Piegato, Leggero, Efficiente, Pratico - TGTL01A
  • ❀【Alta Efficienza】1500W motore in rame associato a una velocità fino a 380RPM. Con la potente lama 6pcs adatta. Ciò si traduce una coppia maggiore fornisce un migliore scavo e allentamento del terreno
  • ❀【Regolabile】La macchina è dotata di 6 otente lame, larghezza di lavoro massima di 45 cm, inoltre è possibile rimuovere le due lame accanto per ridurre la larghezza di lavoro, per soddisfare le diverse esigenze e adattarsi a diversi ambienti di lavoro
N. 3 Più Venduto
Einhell GC-RT 1440 M Zappatrice Elettrica
  • Larghezza di lavoro di 40 cm e profondità di lavoro di 20 cm
  • Sei robuste frese
N. 4 Più Venduto
KUKUMAX Elettro Zappatrice, 1500 Watt,45 cm,Zappa Elettrica
  • Motore elettrico potente da 1500 Watt dotato di protezione contro eventuali sovraccarichi di corrente.
  • Motozappa adatta per piccole superfici con una larghezza di lavoro pari a 45 cm. L'apparato fresante è composto da 6 lame in acciaio, 3 per parte, con un diametro pari a 22 cm
N. 6 Più Venduto
Elettrozappa GRIZZLY mod. EGT 1036 - motore elettrico da 1000 Watt Zappa Elettrica
  • Motore elettrico potente da 1.000 Watt dotato di protezione contro eventuali sovraccarichi di corrente.
  • Motozappa adatta per piccole superfici con una larghezza di lavoro pari a 36 cm. L'apparato fresante è composto da 4 lame in acciaio, 2 per parte, con un diametro pari a 18 cm
N. 7 Più Venduto
Einhell 3430280 Motozappa Gc-Mt 3060 Ld, Rosso
  • Motore monocilindrico a 4 tempi
  • Freno di sicurezza regolabile in altezza
N. 9 Più Venduto
GARDENITALIA TH 90 MOTOZAPPA CON MOTORE A SCOPPIO FRESA 36 CM MADE IN ITALY
  • Motozappa GARDENITALIA mod. TH 90 motore OHV123 T da 123 cc a valvole in testa - Made in Italy
  • Motozappa ideale per la lavorazione del terreno di piccoli orti, giardini e serre grazie alla sua fresa da 36 cm e al comodo ruotino di trasferimento, sganciabile con un semplice gesto non appena raggiungiamo il punto di lavoro L'apparato fresante è frutto di un esperienza ventennale del costruttore nel settore delle motozappe. A differenza di tante motozappe economiche, la fresa entra con la giusta angolazione nel terreno per lavorarlo, evitando cosi il fastidioso fenomeno del

Criteri di acquisto

Prima di acquistare la migliore motozappa online è fondamentale basare la propria scelta su macchinari di cui si conoscono le caratteristiche e gli elementi principali. Analizziamo dunque insieme quali sono gli elementi da tenere in considerazione prima dell’acquisto.

Potenza

La potenza di una motozappa dipende da quella del suo motore ed indica la superficie massima che il macchinario è in grado di lavorare. A seconda della grandezza del terreno sul quale impiegherete l’utilizzo del macchinario ed al tipo di lavorazione che andrete ad eseguire è opportuno scegliere la tipologia di motore più adeguata. Vediamo di seguito quali sono quelle principali.

  • Motore elettrico: i macchinari che integrano l’utilizzo di questo motore vengono definiti elettrozappe; si tratta di strumenti dalle dimensioni ridotte che presentano una potenza non esageratamente elevata, la quale oscilla tra un minimo di 750 W ed un massimo di 1500 w. Lo svantaggio di questa tipologia è relativo alla presenza del cavo di alimentazione che limita i movimenti durante l’operazione.
  • Motore a scoppio: si tratta della tipologia di motore più potente presente in commercio, alimentato a benzina o a diesel, ideale per la lavorazione su terreni ampi e difficili da lavorare. I modelli presenti in commercio dispongono di una potenza che va dai 4 ai 7 CV e sono in grado di lavorare terreni con un’ampiezza fino ai 3000 mq.

Rotazione delle lame

La potenza del motore dipende però anche da un altro fattore, ovvero il numero di giri che le lame sono in grado di compiere ogni minuto. Tuttavia tale valore non è sempre proporzionale alla potenza del motore, è infatti possibile reperire in commercio modelli che dispongono di una potenza pari a 900 W ma in grado di esercitare soltanto 140 giri al minuto ed allo stesso modo dispositivi che dispongono di una potenza di 750 W in grado di compiere 400 giri al minuto.

La velocità delle lame è utile per l’appunto alla lavorazione di terreni argillosi e ramificati, ma è importante comunque preferire l’acquisto di un motore potente che non si surriscaldi troppo durante l’utilizzo.

Caratteristiche strutturali

Un altro fattore importante da considerare riguarda le caratteristiche estetiche e strutturali della motozappa, utili a garantire comodità, praticità e maneggevolezza. Elenchiamo di seguito le principali.

  • Peso: questa caratteristica deve essere proporzionata alla potenza del motore di cui il macchinario dispone. È sconsigliabile infatti procedere all’acquisto di apparecchi troppo leggeri per un motore elevatamente potente, poiché si potrebbe incorrere in rischi di ribaltamento e sobbalzamento del macchinario ed allo stesso modo acquistare prodotti eccessivamente pesanti per un motore poco potente potrebbe portare ad un surriscaldamento. I modelli di motozappa elettrici acquistabili in commercio presentano un peso che va dai 7 ai 20 kg, il peso di quelli con motore a scoppio arriva invece a superare i 100 kg.
  • Impugnatura: si tratta di un elemento che è preferibile sia ergonomico, dotato dunque di rivestimenti adeguati e manici sicuri. I modelli più sofisticati presenti in commercio ne dispongono due e garantiscono una presa salda per un prodotto che dispone di un peso elevato.

Praticità di utilizzo

Oltre che potente e veloce è fondamentalmente importante accertarsi che la motozappa sia pratica e sicura. Vediamo successivamente quali sono i fattori che determinano tali caratteristiche ed in che modo influiscono sull’acquisto.

  • Rumorosità: dato che si tratta di apparecchi alquanto potenti e rumorosi è consigliabile munirsi di cuffie paraorecchie. La rumorosità è un valore che si misura in dB (decibel) ed i modelli più potenti e sofisticati dispongono di un valore non superiore ai 100 dB.
  • Ruote: si tratta di elementi fondamentali soprattutto quando si tratta di modelli pesanti e difficili da trasportare durante o dopo l’utilizzo. I macchinari più leggeri dispongono di un semplice ruotino posto anteriormente, utile a sollevare le frese quando non sono in funzione; quelli più pesanti sono invece dotati di ruote utilizzabili sia durante il lavoro che da dopo.
  • Marce: questa caratteristica è poco diffusa ma risulta essere particolarmente di aiuto, in particolar modo per quanto riguarda il controllo della velocità della motozappa. Alcuni modelli sono infatti dotati di due marci ed in alcuni casi di una retromarcia.
  • Sicurezza: è fondamentale che tutti i dispositivi acquistabili siano dotati di sistemi di sicurezza. Quello più comune riguarda la presenza di una leva per l’avviamento posta sul manubrio che può avviare o interrompere la rotazione delle frese. Alcuni dei modelli presenti in commercio sono inoltre dotati di dischi protettivi per evitare di entrare in contatto con le frese e di un gancio porta-cavi antistrappo, un accessorio fondamentale utile ad impedire che il cavo possa attorcigliarsi e danneggiarsi. Infine è possibile recapitare dispositivi muniti di un meccanismo anti-sovraccarico, necessario appunto ad evitare che la motozappa si sovraccarichi eccessivamente.
  • Attrezzi compatibili: se decidete di acquistare modelli di fascia medio-alta è possibile integrare gli stessi con altri attrezzi per la lavorazione del giardino e dell’orto. Di esempio sono l’arieggiatore, la zavorra ed il rincalzatore.