Può essere che siate capitati qui per necessità, o magari per semplice curiosità, o anche per altri motivi come arrotondare lo stipendio o ancora può darsi che siate mamme e siete qui in cerca di metodi per guadagnare soldi comodamente da casa ma insomma, una cosa è certa: siete qui per guadagnare e scoprire come farlo.

In questo periodo storico, dove la crisi economica sebbene sia in lieve miglioramento continua a vedere una enorme fascia di giovani (e meno giovani) in cerca di metodi per poter guadagnare di più o aumentare le proprie entrate guadagnando online, bisogna sapere che non tutte le speranze sono perdute e che anzi, sono tantissime le opportunità oggi che vedono tanti metodi diversi per guadagnare in maniera non propriamente tradizionale.

Che cosa intendiamo? Beh, quando si pensa al “fare un lavoro” di solito pensiamo a mestieri come il medico, l’insegnante, l’impiegato eccetera. Non ci saltano subito alla mente occupazioni come traduttore, articolista o altri mestieri che vengono svolti a casa. Soprattutto, non ci aspettiamo di trovare impieghi come il poter compilare sondaggi su internet e guadagnare grazie ad essi… lo sapevate? Se non ne eravate al corrente, beh, sappiate che qui ogni mistero su come guadagnare soldi online (ed offline) verrà risolto!

In questo articolo affronteremo tematiche come:

  • guadagnare soldi su internet
  • guadagnare da casa
  • arrotondare lo stipendio
  • guadagnare da casa senza l’ausilio di internet

Siete pronti a mettervi all’opera?

Guadagnare online: come fare

Ecco che vi elenchiamo di seguito tutti (o quasi) i passaggi e le idee necessari ad avviare un bel business online che sia sostenibile e soprattutto concreto. Non è affatto detto che ciascuna di queste idee possa rendervi ricchi ma, impegnandovi, alcune di queste se sapientemente utilizzato potrebbero dare certe soddisfazioni.

Guadagna semplicemente navigando su Internet

Sì, sì. Lo sappiamo che sembra essere totalmente assurdo, ma la Nielsen Corporation, che negli ultimi decenni si è occupata di pagare migliaia di famiglie in tutti gli USA per raccogliere dati circa ciò che vedevano in tv o su quali pagine internet navigassero oggi ha deciso di allargare i propri confini ed arrivare anche in Europa ed in Italia, consentendoci di poter guadagnare fino a 450€ in più all’anno per poter semplicemente raccogliere i nostri dati di navigazione ed il nostro comportamento sui device di nostra scelta, il tutto in maniera assolutamente anonima.

Guadagna 450€ su Nielsen

Cos’è la Nielsen Corporation?

Con tutte le truffe che vi sono in giro per il web è giusto e legittimo che vogliate sapere chi si intrufolerà nei vostri device per raccogliere i vostri dati di navigazione ed il vostro comportamento, quindi ecco qui per voi un piccolissimo dossier su chi sia e cosa faccia la Nielsen Corporation. La Nielsen Corporation è un fornitore globale di ricerche di mercato e analisi dei media e dell’interazione degli utenti. Cerca di fornire ai propri clienti informazioni preziose sul comportamento dei consumatori e sulle informazioni di marketing per poter settorializzare a sua volta meglio la pubblicità ed offrire a produttori e consumatori un’esperienza migliore di marketing. Questo viene fatto attraverso metodi di raccolta e misurazione dei dati che valutano ciò che i consumatori guardano e ciò che acquistano. La Nielsen Corp. è meglio conosciuta per le sue classifiche Nielsen, che misurano il pubblico per televisione, radio e giornali nei mercati dei media. La società fu fondata da Arthur C. Nielsen Sr. nel 1923 e fu incorporata nel 1929. Ha sede a New York e fa parte di Nielsen Holdings PLC del Regno Unito, e per poter usufruire oggi dei suoi servizi basta visitare il sito di Nielsen e scaricare la relativa app (leggera e che non intralcia le funzionalità del telefono). Al resto ci pensano loro in totale discrezione!

Acquista a prezzi convenienti giocando su Bidoo

Bidoo è un sito di aste online, che però vi consente di assicurarvi un gran numero di oggetti che paghereste di più a prezzi davvero irrisori. Moltissime aste su questo sito, infatti, partono da prezzi stracciatissimi come 0,01€! Cellulari, televisori, smartphone, telefoni fissi ma anche mobilistica e tanto altro, non ti resta che cliccare sul bottone di seguito per iscriverti!

Iscriviti a Bidoo

È bene precisare una cosa che potrebbe destare un po’ di confusione: Bidoo non tratta aste al ribasso, assolutamente no, come molti credono, bensì aste al centesimo. La differenza è fondamentale poiché la prima tipologia di aste è illegale mentre la seconda (quella di Bidoo) è assolutamente legale e dipende dall’abilità di chi partecipa, non dal caso.

Dunque, sul sito in questione troverete ogni giorno una grande quantità di prodotti da potervi accaparrare a prezzi davvero ridicolmente bassi. Il vantaggio è quello, proprio il prezzo: quello di partenza è, come anticipato, pari a 0,01 euro e ogni puntata lo aumenta i 1 solo centesimo.

Anche se il meccanismo di acquisto puntata prevede che si possano spendere dei soldi, giocando abilmente sarete in grado di spendere davvero pochissimo per portare a casa un prodotto.

Guadagna svolgendo sondaggi online

La principale forza dei siti di sondaggi online a pagamento è la loro semplicità.Puoi fare i sondaggi retribuiti nel tempo libero, ed ogni tot di punti guadagnati vi verrà fornito un premio, su PayPal o tramite voucher. La maggior parte dei siti funziona allo stesso modo, vale a dire:

  • Registrati sul sito.
  • Compila il tuo profilo da sondaggista (non obbligatorio ma altamente raccomandato per essere meglio mirato).
  • Rispondi ai sondaggi ricevuti sul suo indirizzo e-mail o direttamente sul sito.
  • Ritira i tuoi guadagni tramite PayPal o altro non appena viene raggiunta la soglia di pagamento.

Bisogna in genere avere almeno 15 anni per diventare un sondaggista. Oltre a questo non ci sono regole, tutti possono registrarsi e rispondere ai sondaggi. Che tu sia uno studente o un pensionato, un bonus alla fine del mese è sempre buono da prendere. L’unico lato negativo, gli istituti sono spesso molto interessati ai giovani adulti e pochi sondaggi sono realmente destinati ad altre categorie di persone. Fare soldi con i sondaggi richiede un po’ di tempo e molta pazienza. Se sei più nervoso e impaziente, ti arrenderesti velocemente! Nulla ti impedisce di provare qualche giorno per avere un’idea, però!

Il titolo dice che è possibile guadagnare 200 € al mese, e insistiamo sul fatto di dire che tutto ciò sia “possibile”! In effetti, molti non avranno il tempo o il desiderio di raggiungere questa cifra, ed è abbastanza comprensibile. In poche parole, i guadagni dipendono principalmente dalla tua motivazione. Una persona motivata e organizzata non avrà problemi a guadagnare più di 150 € al mese. La ricompensa di un sondaggio varia da 0,50 € a 3 €. È raro trovare sondaggi che pagano di più perché non sarebbe vantaggioso per gli istituti. La remunerazione dipende spesso dalla durata del sondaggio. Un sondaggio di 5 minuti produrrà meno di un sondaggio di 20 minuti.

Mezzi di pagamento

I siti pagano i loro membri non appena raggiungono una soglia di pagamento in genere tra € 2 e € 30. Una soglia di pagamento basso non è sinonimo di una migliore qualità del sito. Questo ti consente solo di ricevere il pagamento più rapidamente e in seguito più ricorrenti. A seconda del sito, saranno offerti diversi modi per raccogliere le tue vincite:

  • PayPal
  • Buoni regalo (Amazon, Zalando …)
  • Assegni e bonifici bancari

E alcuni siti ti offriranno un catalogo per riscattare i tuoi punti e vincere premi.

Fai attenzione alle truffe!

Come sai, su internet c’è tutto e qualsiasi cosa. E, naturalmente, truffe. I siti di sondaggi a pagamento non fanno eccezione. Se sei curioso e vuoi provare un nuovo sito, ecco alcuni consigli:

Se ti viene chiesto di pagare al momento della registrazione di un sito o di partecipare a un’indagine, scappa. Non devi MAI pagare per un sondaggio retribuito.

Sii realista: nessuno vorrà pagarti 100 € per avere la tua opinione o stabilire il tuo profilo personale perché non sarà vantaggioso per nessuno. Pertanto, anche i siti Web che chiedono un reddito di 100 € (o anche 10 €) per sondaggio devono essere vietati.

Sentiti libero di fare qualche ricerca con il nostro vecchio amico Google per conoscere l’affidabilità di un sito, ma quelli che raccomandiamo noi sono:

Fai trading online

Se non hai idea di cosa si tratti e non sai come potresti diventare un broker, non preoccuparti perché esiste una piattaforma che ti insegnerà i trucchi del mestiere (agganciandoti virtualmente ad altri broker più esperti di te) e ti permetterà di investire un po’ alla volta, magari anche facendo pratica con un conto demo con soldi virtuali.

Con eToro infatti parliamo di social trading: è presente una vera community di veri esperti che ti aiuteranno a diventare un trader a tua volta sempre più esperto. Si tratta della soluzione migliore per tutti coloro che non sono degli assi in campo finanziario, ma desiderano imparare ed in questo modo iniziare a guadagnare da casa.

Copia i migliori Trader

Gli step da seguire sono semplici:

  • Crei il conto eToro (standard o demo).
  • Inizi a seguire i Popular Investors.
  • Decidi di destinare un certo carico del tuo conto nei programmi proposti dai Popular Investors e vedi cosa succede!

Ok, ma come si apre un conto eToro?

  • Passaggio 1: accedi al modulo di richiesta dell’account. Vai al sito web ufficiale di eToro cliccando sul pulsante qui sopra per accedere al modulo di richiesta dell’account. Fai clic sul pulsante “Iscriviti ora” per iniziare la procedura di richiesta.
  • Passaggio 2: compilare il modulo di richiesta dell’account. Dopo aver fatto clic sul pulsante “Partecipa ora“, ti verrà richiesto di completare il modulo di domanda nella pagina che segue creando un nome utente, la tua password preferita e il tuo indirizzo e-mail, nonché il tuo numero di telefono. Accetta i termini e le condizioni e fai clic su “Iscriviti ora” per procedere. Puoi anche unirti a eToro usando Google o Facebook con un solo clic.
  • Passaggio 3: finanzia il tuo account! Prima di poter iniziare a fare trading sulla piattaforma eToro, devi caricare il tuo account con del denaro. Sarai indirizzato alla pagina di cassa eToro facile e sicura in cui puoi effettuare il deposito. Per finanziare il tuo account, effettua semplicemente il login usando il nome utente e la password che hai creato nel momento in cui hai creato un account, quindi fai clic sul pulsante “Accedi” per procedere. eToro accetta diversi tipi di metodi di pagamento tra cui PayPal, Skrill, Neteller, Visa, MasterCard, WebMoney e altro.
  • Passaggio 4: verifica il tuo account. Una volta effettuato il login nell’area della cassa nella pagina successiva, ti verrà chiesto di verificare il tuo account. C’è un’opzione per “Verifica ora” o “Verifica successiva“, fai clic sul pulsante “Verifica più tardi” in modo da poter procedere con il processo di finanziamento del tuo account. Nota: per verificare il proprio account, è necessario il passaporto e una fattura di utilità valida per dimostrare la propria identità e l’indirizzo fisico. Verificando il tuo account, godrai di depositi e prelievi più rapidi e le limitazioni dell’account verranno eliminate, quindi assicurati di verificare il tuo account il prima possibile.
  • Step 5: scegli un metodo di deposito. Dopo aver scelto di verificare il tuo account in un secondo momento, la pagina successiva ti consente di procedere con il processo di deposito dei fondi sul tuo account. Seleziona il tuo metodo di deposito preferito e fornisci i dettagli necessari per confermare la tua identità e autorizzare i fondi da addebitare sul tuo conto di trading eToro.

Dopo aver finanziato con successo il tuo account, puoi iniziare a fare trading e copiare le strategie di altri trader! Basta usare la funzione “Scopri” nell’interfaccia di trading per trovare i colleghi del settore. Facile così!

Entra nel mondo della fotografia

Magari hai sempre avuto una passione particolare per la fotografia, o magari vuoi imparare ad utilizzare una fotocamera per dedicarti alla fotografia… beh, sappi che tutto ciò può facilmente diventare un lavoretto vero e proprio con il quale potresti affiancare il tuo lavoro per arrotondare lo stipendio o per rendere il tuo hobby, perché no, anche remunerativo!

Ciò che dovrai necessariamente fare, però, è procurarti una buona attrezzatura per imparare a perfezionare la tua arte fotografica ed in questo modo potrai iscriverti a tutti i social network e le piattaforme che ti consentiranno di poter vendere le tue foto in diversi formati. Tra i siti che sentiamo di raccomandare di più vi è Fotolia, il sito di compravendita di foto più popolare in Italia (e fuori Italia) che può aiutarti a rendere il tuo passatempo un secondo lavoro!

Apri un negozio online

Che lo si chiami negozio online, sito di vendita online, e-shop, sito di e-commerce … sono molti termini che si riferiscono alla stessa cosa, ovvero ciò di cui stiamo per parlare, un sito che dia la possibilità di acquistare online!

Oggi, creare un negozio online è meno costoso dell’aprire un negozio fisico. Questo può essere interessante per iniziare la tua attività e farti conoscere sin dalla messa online del sito in maniera molto più immediata e facile dei negozi fisici.

Tuttavia, sebbene l’apertura di un sito di vendita online sia effettivamente facile, gli obblighi che gravano su questo tipo di attività non sono diminuiti. Una panoramica dei passaggi da seguire per aprire il tuo negozio online e avere una buona reputazione può aiutarti a scegliere l’opzione che fa al caso tuo.

Un negozio online, comunque, incorre in costi e responsabilità. Prima di iniziare, devi preparare un budget e sviluppare la tua strategia per conoscere nel modo più preciso possibile ciò che inizi e non perdere soldi inutilmente. Gli step da fare sono:

  • Stimare il tuo fatturato, il budgetmedio, le tue spese (fisse e variabili);
  • Creare un bilancio previsionale;
  • Sviluppare una strategia di marketing;
  • Studia la competizione e quindi dare un’occhiata ai tuoi competitors;
  • Cerca i fornitori;
  • Determina il pubblico di destinazione.

Il business plan  inoltre è un documento che viene solitamente richiesto dalla banca per ottenere un prestito professionale o, a volte, persino per aprire un conto bancario professionale.

Vale a dire, il business plan è un documento che fornisce dettagli su come far crescere la tua attività, quando lo farai, chi svolgerà un ruolo e come gestirai il tuo budget.

Scrivere il tuo piano aziendale ti permetterà anche di vedere più chiaramente e concentrarti su ciò che è necessario per far funzionare il tuo progetto! In effetti, non esitate a utilizzare un modello di business plan di e-commerce per andare direttamente nella giusta direzione e risparmiare tempo.

Appoggiarsi ad altre piattaforme

Se non avete intenzione di aprire un sito online di vendita tutto vostro, vi sono altre piattaforme alle quali potreste appoggiarvi, specialmente se la vostra attività online comprende lavori artigianali e/o di manifattura o rivendita di vestiti usati/vintage, potreste rivolgervi a siti come:

  • Etsy: è un marketplace online focalizzato su prodotti unici o vintage difficili da trovare altrove. Pensa agli oggetti fatti a mano piuttosto che a quelli costruiti in fabbrica. Un luogo dove le piccole imprese possono prosperare, e le persone possono trovare un regalo speciale, Etsy è un sito web che vale la pena visitare. Puoi dunque aprire il tuo store online qui se hai intenzione di vendere cose del genere.
  • Depop: questo mercatino online esiste sotto forma di app, e serve primariamente a rivendere oggetti usati/che abbiamo ma non abbiamo mai utilizzato. Focalizzato principalmente sulla vendita di vestiti ed accessori, Depop è oggi il mercatino dell’usato più grande al mondo, e ti consentirà (grazie ad un minimo di organizzazione da parte tua circa le spedizioni) di poter destinare ad altre persone gli abiti che non utilizzi più, guadagnando anche un paio di centinaia di euro in più al mese, specialmente se rivendi prodotti di alta moda vintage.
  • Catawiki: nato ad Assen, Paesi Bassi, nel 2008 è iniziato come un sito basato su wiki di cataloghi di collezionisti, il che spiega il suo nome. Dal 2011 fanno anche aste online per collezionisti. Da allora hanno continuato a presentarsi come sito per oggetti di splendida fattura, pezzi unici da collezione, ma ciò che comprende è piuttosto ampio e continua a crescere di giorno in giorno. Ogni prodotto che ha un marchio e ha pochi anni di vita, come solo un iPhone, può essere messo all’asta lì. Potresti mettere all’asta il dispositivo su cui stai leggendo proprio ora, nei prossimi anni. In questo modo Catawiki è ora diventato un sito di aste ragionevole per i singoli prodotti ed è attualmente la “società tecnologica in più rapida crescita”. Catawiki si “nasconde” quindi dietro una facciata di una casa d’aste e si presenta come esperto di articoli da collezione e li usa, e avendo l’aspetto di avere “supervisione notarile” e “banditori professionisti”, per distinguersi in particolare, ad esempio, da eBay e diventando un’alternativa più sicura a questo. Dunque, per la rivendita di mobili ed altri oggetti da collezione, Catawiki è ciò che fa al caso vostro.

Diventa un Graphic Designer

Si sa, oggi molti dei lavori che prima si svolgevano sempre e solo in ufficio si sono spostati invece nelle nostre abitazioni. Se sei bravo con la grafica ed hai intenzione di lavorare da casa, allora sappi che la carriera da Graphic Designer potrebbe essere ciò che fa al caso tuo. Photoshop, Illustrator, InDesign e Lightroom sono solo alcuni dei tools che dovrai saper utilizzare alla perfezione per poter diventare a tutti gli effetti un graphic designer di alto livello; se non dovessi essere a conoscenza di tutte queste nozioni di base per diventare un grafico ma avessi comunque voglia di iniziare una carriera del genere per unire lavoro e creatività insieme, allora potresti voler dare un’occhiata al corso online per diventare grafici a cura di MyWebSchool.

Acquista a prezzi scontatissimi su Amazon Wharehouse Deals

Per chi non avesse mai avuto il piacere di accedere a questa speciale sezione di Amazon ecco che ve la presentiamo.

Wharehouse Deals è una sezione particolare di Amazon in cui potrete trovare prodotti in sconto, alcuni dei quali con una percentuale di sconto a dir poco “ridicola”. Spieghiamoci meglio: alcuni dei prodotti elencati potrebbero esser stati usati per brevissimi periodi di tempo, altri potrebbero figurare come usati ma potrebbero non esserlo, in realtà.

Molti prodotti su Wharehouse Deals sono quei prodotti avuti da qualcuno che non appena li ha aperto ha deciso di non voleri più e li ha rispediti ad Amazon sotto forma di reso. Cosa vuol dire? Che Amazon, non potendo legalmente far figurare quei prodotti come nuovi, li rimette online a prezzo super-ridotto su questa sezione.

Troverete anche prodotti molto molto scontati perché magari con uno scatolo rotto, quindi difficilmente appetibili per chi voglia non solo un prodotto nuovo ma anche uno scatolo integro. Insomma, ci sono un po’ di affari da non lasciarsi scappare se lo scatolo non vi interessa più di tanto.

Vai ad Amazon Wharehouse

Diventa Social Media Manager

Ti piace trascorrere il tuo tempo sui social network? Pensi che potresti trasformare la tua passione per il mondo social in un lavoro ma non sai da dove iniziare?

Beh, perché non pensi all’idea di poter diventare un Social Media Manager? Se ti piace la pubblicità e volessi lavorare con i social network, allora fare lo SMM può fare al caso tuo.

Il Social Media Manager è uno specialista di alto livello responsabile della gestione dell’immagine di un marchio nel mondo digitale. È quindi responsabile della valutazione della sua presenza nei social network, di svilupparlo al massimo per garantire la massima visibilità possibile e per garantire il carattere positivo dell’immagine percepita del marchio da parte degli utenti del suo giro (che sono potenziali clienti, o influencers grazie alla loro capacità di trasmettere messaggi del marchio).

È sia lo stratega digitale del marchio, che definisce i mezzi per massimizzare la penetrazione del marchio e ottimizzare la sua presentazione, sia l’uomo responsabile dell’orologio digitale. La sua azione lo collega direttamente ai principali dipartimenti relazionali dell’azienda (comunicazione, marketing).

Certo, non è un lavoro da fare a cuor leggero! Bisogna davvero sapere bene e conoscere alla perfezione il funzionamento dei principali social network (Instagram, Facebook, YouTube, LinkedIn, Pinterest, Twitter ecc.) e sapere come funzionano le piattaforme per le inserzioni pubblicitarie di ciascun social. Esistono sul web anche diversi corsi per perfezionare la propria conoscenza dei social e diventare un perfetto social media manager. Su MyWebSchool, l’istituto online che abbiamo visto prima, c’è anche un ottimo corso di web marketing e social medias che vi aiuterà nel vostro scopo per entrare a pieni voti nel mondo del lavoro 2.0, quello svolto su internet.

Ami la scrittura? Leggi qui allora!

Per chi ama scrivere le alternative sono diverse e la nostra lista è assolutamente esaustiva e chiara, quantomeno per dare un inquadramento generale.

Diventa un giornalista online

Se ami scrivere, allora Blasting News è la piattaforma che può fare al caso tuo e che consente ai giornalisti indipendenti di poter pubblicare i propri articoli arrivando a guadagnare un massimo di 150€ ad articolo in base alla diffusione ed al numero di lettori che un articolo può raggiungere. Migliore sarà il tuo articolo, maggiore sarà il compenso, e così potrai anche esercitarti con la scrittura.

Diventa un copywriter

I copywriter sono tutti coloro che si occupano su più larga scala della scrittura su web. Che si tratti di articoli, pubblicità, descrizioni di prodotti per e-commerce e tanto altro, dietro tutto ciò generalmente c’è un copywriter a fare tutto il lavoro di scrittura su web. Ovviamente, inutile dire che anche questo è un lavoro da poter fare online e comodamente dalla propria abitazione

Ghost writer

Un ghost writer (scrittore fantasma) è una persona che svolge il lavoro scrittura principale di tutto ciò che ha bisogno di scrivere per conto di un’altra persona, ma in questo caso appunto non gli viene dato il merito. Pensa un po’ ai ragazzi che scrivono tesi di laurea per altre persone… non sono dei ghost writers anche loro? Oh, e naturalmente ciò vuol dire che è un lavoro che puoi fare scrivendo online per qualcuno e riuscire in questo modo a lavorare da casa, anche.

I  lavori tipici dei ghost writers ncludono tipicamente la creazione di uno slogan, una sceneggiatura, una storia, un intero romanzo, una campagna pubblicitaria, una poesia, un piano di marketing, un rapporto, un testo di una canzone e simili.

Apri un canale Youtube

Qui ci vuole una buona idea di base, una buona dose di creatività e tanta fortuna. Aprire un canale YouTube è facile e veloce quanto caricare contenuti al suo interno, ma allo stesso tempo bisogna puntare sul caricamento di ottimi contenuti video che possano intrigare a sufficienza l’utente medio (o una fetta di utenti ben targetizzata) sul tuo canale.

Ma come creare un canale Youtube e guadagnare? Quali sono i passaggi per arrivare a vivere da un canale YouTube?

Creare un canale Youtube e fare soldi è un sogno per molti adolescenti e adulti; è vero che questo tipo di attività ha dei vantaggi:

  • è possibile lavorare da casa,
  • è possibile dedicarsi alla propria passione (giochi, cultura, cucina, moda, salute, automobile, informatica, umorismo, politica …),
  • l’investimento finanziario iniziale è basso.

Eppure il lavoro di YouTuber è molto impegnativo. Non dovrai mai scoraggiarti. Dovrai essere regolare. Devi mirare a lungo termine. Se hai bisogno di entrate in questo momento, dimentica l’idea di fare soldi con Youtube.

In base alle views ed agli iscritti, dunque, potrete contare su un piccolo reddito generato da YouTube. Ovviamente ciò significa anche qui che bisogna saper utilizzare bene le proprie capacità di intrattenimento, e maggiore sarà il vostro pubblico, più grandi saranno i guadagni.

Investi sugli immobili

Housers è una compagnia di investimento immobiliare spagnolo e una piattaforma di crowd-lending immobiliare. È stata fondata nel 2015, dove gli investitori potevano connettersi e scegliere dove, quando e quanto investire nelle proprietà immobiliari.

La maggior parte delle persone fisiche e giuridiche possono aderire a Housers. L’investimento minimo è di € 50 mentre l’investimento massimo dipende dal tipo di investimento. La piattaforma pubblica attualmente opportunità di investimento dalla Spagna, Portogallo, Italia.

Vai ad Housers ora

Caratteristiche

  • Opportunità di investimento immobiliare: Housers offre contratti di investimento azionario, in cui gli investitori acquistano una proprietà. Quindi aspettano che i prezzi degli immobili aumentino e poi vendono per ottenere un profitto. Housers ha fissato scadenze predeterminate per finanziare un’opportunità. Tuttavia, questa tempistica può essere estesa del 25% del ​​tempo designato.
  • Opportunità di risparmio: poiché gli investitori acquistano porzioni di una proprietà e non sono venduti immediatamente, capitalizzano i rendimenti mensili. La proprietà non ha un prezzo di vendita fisso in quanto tale si apprezza costantemente nel tempo. Questa è una grande opportunità per risparmiare denaro. Un progetto dovrebbe essere finanziato per oltre il 90% affinché resti aperto per la vendita.
  • Opportunità di vendita: l’acquisto di azioni in una proprietà da parte degli investitori garantisce una vendita finale dopo che il valore della proprietà è aumentato. La Spagna è una delle potenze economiche più significative al mondo e rappresenta un ottimo momento per gli affari degli investimenti immobiliari con alti ritorni sulle vendite. Ogni investimento ha rendimenti diversi, dovresti controllare i progetti che hai finanziato per determinare i rendimenti stimati.

Benefici

  • Dashboard user-friendly: considerando che è un’azienda spagnola, la sua pagina web ha una buona traduzione in inglese che non crea alcuna frustrazione per i nuovi utenti. È facile da navigare e ha destinazioni ben delineate. La sezione FAQ è molto ben delineata e un utente può imparare molto sulla compagnia da quella sezione.
  • Sicuro: Housers garantisce la massima sicurezza in quanto tutto è regolato dall’autorità di regolamentazione dei mercati finanziari spagnoli ed è autorizzato dalla Banca d’Italia qui nel nostro Stato. Housers funge da connettore tra investitori e mutuatari che utilizzano una propria entità bancaria diversa. Pertanto, nel caso in cui la società dovesse affrontare un fallimento, i fondi degli investitori rimangono sicuri.

Massimo risparmio con Altroconsumo

Ci sono spese che avreste voluto permettervi ma, fino ad ora, non siete riusciti a fare?

Beh, in questo caso potreste pensare di abbonarvi ad Altrconsumo, che qui in Italia è l’associazione di tutela dei consumatori più potente in circolazione. Non solo con l’iscrizione hai un buono di 30€ spendibile su Amazon. Altroconsumo offre un servizio che consta di tre riviste: Altroconsumo, Soldi e Diritti e Test Salute.

Così, puoi tranquillamente avere la possibilità di ottenere una visione completa di come gestire al meglio le spese nella vita di tutti i giorni.

Iscriviti per 30€ di buono Amazon

I benefici di Altroconsumo?

  • In primis otterreste assistenza legale, fiscale ed economica. Gli abbonati infatti hanno una corsia preferenziale di contatto diretto con 80 avvocati del settore.
  • Un buono Amazon da 30 €.
  • Il primo anno di abbonamento è al 50% del prezzo!
  • Accesso completo ad ogni area di Altroconsumo.
  • L’iter di disdetta è facile.

Beh che dire, queste sono solo le soluzioni principali per riuscire a guadagnare online! Il web è in perpetua crescita, dunque non vi resta che scegliere il metodo che fa più per voi ed iniziare subito a divertirvi… lavorando!