Famiglia e Bambini

Culla, tutti i tipi, le migliori e quale comprare

Quando l’arrivo del bambino è vicino, devi prepararti con tutte le cose di cui avrai bisogno. Ovviamente è stato così anche per noi, e da esordienti, una delle ricerche più attente abbiamo dovuto dedicarla alla culla migliore, poiché sarà il luogo in cui il nostro piccolo trascorrerà buona parte della giornata nei primi mesi, e addirittura anni di vita.

Se anche tu come me vuoi assicurarti di scegliere un modello comodo e di qualità, in questa guida ti offriremo tutte le informazioni di cui hai bisogno per fare la scelta migliore sulla base di quella che è stata la nostra esperienza.

Che cos’è una culla e perché comprarla

Una culla è un lettino per bambini dotata di bordi alti che impediscono ai bambini di cadere ai lati. Le culle possono essere realizzate in diversi materiali come legno, plastica e persino metallo.

Di solito, le culle vengono utilizzate da quando il bambino è un neonato, fino ai 24 mesi di età. Tuttavia, a seconda del modello, dell’altezza e del peso, può essere utilizzata anche fino ai 4 anni.

Gli esperti raccomandano che il bambino rimanga nella stessa stanza dei genitori per i primi 5-6 mesi di vita. Tuttavia, è importante che lo facciano nella propria culla, poiché questo creerà per lui il suo posto ideale per dormire, adattato alle sue esigenze. Riporre il nostro piccolo in una culla renderà il suo sonno più comodo e molto più sicuro, dal momento che questo spazio è appositamente ideato per lui.

Aspetto da non trascurare poi è anche la serenità di noi genitori: una culla fornisce l’indipendenza sia per il bambino, che per mamma e papà. Difatti, alcuni psicologi affermano che dormire nel proprio spazio facilita l’autonomia del bambino fin dalla tenera età, il che renderà il passaggio alla sua stanza una volta più grande un problema meno difficile da affrontare.

Un altro vantaggio dell’acquisto di una culla, soprattutto nei migliori modelli moderni, è che essa ha una vita molto lunga ed esistono molti modelli che, dopo la crescita del bambino, possono essere convertiti in un letto singolo e persino in un letto più grande, in base agli accessori che possono interagire con la culla che abbiamo scelto.

Le migliori culle da acquistare online

Più avanti nel corso di questa guida, vi mostrerò quali sono i tipi di culla che ho preso in considerazione prima di selezionare quella giusta per il nostro piccolo. Ho proceduto all’acquisto online perché c’è una varietà di scelta veramente incredibile e che potrebbe anche finire per smarrirvi. Ecco perché abbiamo preparato questa lista, studiata appositamente per voi in base alla nostra esperienza. Date sempre un occhio alle recensioni che hanno lasciato gli utenti che già le hanno acquistate!

N. 1 Più Venduto
Kinderkraft Culla da Affiancare NESTE, Lettino Co-Sleeping, Regolabile in Altezza, Facile da Montare, Accessori, Grigio
  • FACILE DA MONTARE AL LETTONE - Può essere facilmente collegato al lettone dei genitori; grazie alle sue lunghe cinghie si adatta a diversi tipi di letti
  • STRUTTURA ROBUSTA - Robusto telaio in acciaio, rinforzato con un'ulteriore protezione contro chiusura accidentale
OffertaN. 2 Più Venduto
Hauck Dream N Play Plus Lettino da Viaggio Stabile 3 Pezzi, 120 x 60 cm, per Neonati e Bambini fino a 15 kg, con Fondo Pieghevole, Borsa di Trasporto e Apertura Laterale, Blu
  • In viaggio: il lettino da viaggio Dream N Play Plus è un compagno pratico durante il viaggio o le vacanze; vi permette di essere sempre mobili e il piccolo può continuare a sentirsi al sicuro
  • Chiusura pratica: il lettino è leggero e pieghevole in pochissimi secondi; piegato occupa pochissimo spazio e può essere trasportato nella borsa inclusa
OffertaN. 3 Più Venduto
Kinderkraft Lettino da Campeggio LOVI, Culla a Dondolo, Cappottina, Materasso, Pieghevole, per Neonati, 0-15 Kg, Beige
  • Multifunzionalità: culla, lettino da viaggio, lettino da casa
  • Compatto e leggero, pesa circa 5 kg
OffertaN. 4 Più Venduto
Kinderkraft Culla da Affiancare NESTE, Lettino Co-Sleeping, Regolabile, Facile da Montare, Accessori, Grigio Mélange
  • FACILE DA MONTARE AL LETTONE - Può essere facilmente collegato al lettone dei genitori; grazie alle sue lunghe cinghie si adatta a diversi tipi di letti
  • STRUTTURA ROBUSTA - Robusto telaio in acciaio, rinforzato con un'ulteriore protezione contro chiusura accidentale
N. 5 Più Venduto
Bianco lettino di legno per bambini Materasso di lusso Aloe Vera Tre posizioni di altezza Sponda con gengivale
  • Il lettino regolabile con tre posizioni di altezza. Può essere facilmente trasformata in un letto per bambini.
  • Guaina protettiva anti-morso in materiale trasparente e atossico
OffertaN. 6 Più Venduto
Pali 001600 Lettino Ciak Bianco
  • Sponde mobili in legno di faggio massello (per una migliore stabilità si consiglia di fissare una delle due sponde)
  • Rete a doghe in legno di faggio
N. 7 Più Venduto
WALDIN Baby,Lettino culla,altezza regolabile,paracolpi e materasso,in 16 varianti,Superficie d’appoggio EXTRA lung. 90 x larg. 55 cm, bianco laccato,bianco
  • Per altri articoli per neonati cliccare in alto su Waldin, sotto il nome
  • Interamente in legno di faggio massiccio, Dimensioni: Lung. x larg. x alt. 95 x 60/45 x 80 cm
OffertaN. 8 Più Venduto
Foppapedretti Lucy Lettino con Sponda Regolabile, Bianco
  • Lettino con una sponda fissa e una sponda regolabile a doppia altezza posizionabile a destra o a sinistra, rende facile il riordino del lettino
  • Rete a doghe in legno massiccio di faggio
OffertaN. 9 Più Venduto
Chicco Next2Me Dream Culla Fianco Letto, 0 m+, Grigio
  • Pratica apertura della spondina con una sola mano, offre libertà di scelta anche con culla agganciata al letto
  • Dondolino facilmente attivabile in modalità culla attraverso il pulsante posto sulla base
N. 10 Più Venduto
Besrey Culla Neonato Culla 3 in 1 Culle da Viaggio Culle Pieghevole - Grigio
  • ❤ Lettino a dondolo 3 in 1 / lettino da viaggio / lettino baby - Il lettino a dondolo è adatto per neonati da 0 mesi fino a un peso massimo di 12 kg. Le nostre culle sono state testate con le norme EN 1130-1 e EN 1130-2 e sono state certificate positivamente.
  • ❤ Può essere usato come un letto a dondolo - i piedi possono essere ripiegati in pochi secondi in modo da poter utilizzare il lettino anche come un letto a dondolo. È molto più facile calmare il bambino o farlo addormentare.

Come scegliere una culla

La culla è il luogo in cui il nostro bambino trascorrerà probabilmente più del 50% del proprio tempo nei primi mesi di vita. Ecco perché sarà essenziale scegliere un modello, non solo con il miglior prezzo, ma anche con le migliori caratteristiche in termini di qualità e comfort. Di seguito, vi illustro quelli che sono stati i fattori che abbiamo considerato al momento dell’acquisto.

Materiale

Uno degli aspetti principali da considerare è il materiale con cui sono realizzate le culle che stiamo pensando di acquistare. In passato, i modelli più comuni erano generalmente realizzati in legno, ma oggi è sempre più comune trovarne in materiale sintetico. Questo tipo di culla si distingue in particolar modo per la sua leggerezza, per l’essere dotata di tessuti traspiranti e per poter essere riconvertita in un contenitore per vari oggetti una volta che il nostro bambino sarà cresciuto.

Per quanto al giorno d’oggi questo tipo di culla si lasci preferire, in base alle vostre esigente non sono da sottovalutare le buone vecchie culle in legno massello. Sebbene siano più pesanti, sono anche più forti, più resistenti, più affidabili e quindi più durevoli. In ogni caso, indipendentemente dal materiale scelto, la cosa più importante è assicurarsi che esso sia privo di qualsiasi componente chimico, come vernici o lacche che potrebbero essere tossiche per il nostro piccolo.

Misure

Le misure sono sempre molto importanti e ciò ovviamente vale anche per le culle. Ricorda che è essenziale che il bambino possa dormire comodamente fino ad almeno 6 mesi. La maggior parte delle culle, di solito, ha una larghezza compresa tra i 60 e gli 80 cm e una lunghezza compresa tra i 120 e i 140 cm. Ricorda che bisognerà fornire al nostro piccolo lo spazio sufficiente affinché possa girare o muoversi mentre dorme.

Un consiglio che inoltre vi do, è assicurarvi che la dimensione della culla sia compatibile con i materassi in commercio. Vi starete chiedendo perché, dal momento che le culle di solito vengono fornite già con un materasso, ma è bene sapere che se vorrete cambiarlo per un motivo o per un altro, poi rischiereste di non trovare quello della misura adatta!

Sicurezza

Soprattutto però, la culla che scegli per il tuo bambino deve essere sicura. Per fare ciò, la prima cosa da fare è assicurarsi che il modello scelto sia approvato e che sia conforme alle norme di sicurezza dell’UE in vigore.

In tal caso, ciò significa che la nostra culla ha superato una serie di test che ne garantiscono la resistenza e la sicurezza generale. Tra le specifiche che la norma impone, c’è il fatto che le barre devono avere una distanza tra di loro che va dai 45 ai 65 mm, il che consentirebbe al bambino di farci passare le braccia, ma non il busto. Si indica inoltre che dovrebbe esserci poco spazio tra il materasso, i lati e i fronti della culla e che la vernice, la lacca e le varie eventuali decorazioni utilizzate, siano assolutamente atossiche.

Inoltre, ciò che posso consigliarvi è di scegliere un modello con bordi arrotondati, poiché ciò riduce il rischio che il bambino si ferisca una volta che sarà in grado di alzarsi in piedi nella sua culla.

Opzioni aggiuntive

Quando starai scegliendo una culla per il tuo piccolo, ti accorgerai che ci sono modelli che offrono molteplici opzioni o possibilità di utilizzo aggiuntive. La maggior parte delle culle ha per esempio una base letto regolabile che ci permette di adattare il lettino a varie posizioni e altezze.

Inoltre, potrai anche trovare delle culle per bambini che si adattano al letto. Si tratta di modelli dotati di ringhiere mobili, molto sicure, che servono per fissare la culla al letto dei genitori. Queste culle con lati pieghevoli sono ideali per i bambini di pochi mesi.

Un’altra opzione che puoi trovare infine, sono le culle con fasciatoi incorporati o quelle che saranno in grado di essere trasformate in lettini.

Mobilità

Questo è un altro fattore importante da considerare perché renderà più facile lo spostamento della nostro culla da un punto all’altro della stanza o della casa. È sempre meglio optare per una culla con ruote, poiché questo ci eviterà di fare uno sforzo eccessivo quando dovremo spostarla. Ricordate però che in tal caso, è necessario assicurarsi che la culla includa un sistema di frenatura che ci permetta di fissare le ruote e fornire la dovuta stabilità.

I diversi tipi di culla

Se come me avete iniziato la vostra ricerca attraverso il web, noterete che in commercio si troveranno diversi tipi di culle tra cui poter scegliere al meglio a seconda delle esigenze. Innanzitutto, bisognerà conoscere le caratteristiche di ciascun modello, in modo da poter scegliere quello più adatto per te e il tuo bambino.

Culla ovale

La culla del tipo più classico, che richiama i cestini di vimini dei tempi addietro. La forma assicura uno spazio protetto e familiare per il piccolo, in effetti ricorda un nido, e perché no, il grembo materno. I modelli più attuali portano lettini di altezza regolabile e sbarre di contenimento che lasciano passare l’aria aumentando comunque gli standard di sicurezza.

Culla a gabbietta

Una culla a forma di rettangolo, solitamente più spaziosa. Questa culla seguirà il nostro piccolo nella crescita perché dopo potrà essere trasformata in un lettino. Essa inoltre è dotata di barre di sicurezza smontabili, da collocare o staccare in base alle necessità. All’interno di queste culle, il neonato avrà la possibilità non solo di dormire, ma anche di giocare e di muoversi intorno quando sarà un po’ più grande.

Culla a dondolo

Le culle a dondolo permettono di cullare il bebè. L’oscillazione consentirà al genitore di calmare il neonato e di aiutarlo ad addormentarsi. Questo tipo di culle può variare nelle forme e nelle dimensioni, ma tutte sono accomunate dal fatto di avere dei piedi che reggono la culla lasciando la possibilità di muoverla.

Culla con le ruote

Diciamo che le culle con le ruote non rappresentano una variante a sé, poiché ormai quasi tutti i modelli ne posseggono. Le ruote servono per facilitare lo spostamento e il movimento della culla e solitamente sono 4, piccole, e munite di freni e blocchi di sicurezza. Alcuni modelli permettono di smontarle e rimuoverle per poi ricollocarle in base a necessità e piacimento.

Culla co-sleeping

Note anche come culle a lettone, questi modelli permettono di unire la culla al lettone dei genitori in modo che il piccolo possa dormire insieme a noi. Ciò è possibile attraverso il fatto che queste culle siano progettate con un lato rimovibile che ci permette di farle comunicare con il letto di mamma e papà.

Quanto costa una culla?

Quando si tratta del prezzo delle culle, è bene dire subito che questi articoli non sono particolarmente economici. I modelli più convenienti li troverai a partire dai 75-80 euro, mentre quelli più avanzati possono costare anche più di 250 euro. Il prezzo varia per una serie di fattori, come il tipo di culla, il modello, gli accessori, la versatilità, la qualità dei materiali e ancora altri aspetti che non stiamo qui ad elencare ma che sono di facile intuizione.