Arredo Casa

Consigli su come arredare la sala da pranzo

Da una veloce colazione nei giorni infrasettimanali fino ai lunghi pomeriggi domenicali con la famiglia o gli amici, la sala da pranzo è senza dubbio il luogo in cui si svolge la maggior parte del tempo in casa. È importante a tal proposito creare uno spazio che rifletta i vostri gusti e la vostra personalità, arredandolo nel modo più opportuno possibile.

In questo articolo proveremo a darvi alcuni consigli sulle scelte da seguire e vi illustreremo alcuni possibili temi a cui ispirarvi.

Come arredare la stanza da pranzo

La distribuzione corretta degli elementi di una sala da pranzo dipende da diversi fattori, come le sue dimensioni, la sua forma e la struttura degli infissi come porte e finestre. Il trucco sta nel riuscire ad integrare in modo equilibrato tutti questi elementi nel vostro progetto.

Sarà anche necessario tener conto del numero di persone che vivono in casa e dell’uso che ne deriva della sala da pranzo. Questo è essenziale quando si sceglie tra diversi tipi di tavoli ed il numero di sedie che si desidera aggiungere. Il più delle volte lo stile utilizzato per la sala da pranzo è lo stesso di quello utilizzato per il soggiorno; ciò avviene perché sono generalmente collegati nello stesso spazio. Potete dunque scegliere di mantenere lo stesso stile o differenziarlo optando per la scelta di un piano diverso per ogni stanza.

Pareti e pavimenti

Così come avviene in qualsiasi altra stanza, il colore delle pareti determina lo stile e la tendenza dello spazio. Bisogna dunque prendere in considerazione le dimensioni della stanza e la presenza eventuale di una finestra. Ricordate che per piccoli spazi senza finestre l’opzione migliore è la scelta di toni chiari perché forniscono illuminazione ed offrono un ampliamento visivo dello spazio. Se disponete invece di una finestra, lasciate entrare la luce in modo che l’intera stanza possa illuminarsi naturalmente.

È importante tener presente il tipo di arredamento che utilizzerete nella vostra sala da pranzo; lo stile deve infatti corrispondere a quello delle pareti. Il pavimento è un altro elemento importante che determina ed influisce riguardo la decorazione della sala da pranzo. Assicuratevi che sia in grado di migliorare l’immagine della stanza e che il suo aspetto sia attraente e rinnovato. Legno, piastrelle o marmo possono essere una buona opzione, l’importante è che corrispondano al resto dell’arredamento.

È fondamentale che il tipo di pavimento che scegliete presenti un materiale resistente ai liquidi ed alle macchie di cibo. Preferibile anche che sia dotato di un rivestimento antiscivolo e che sia di lunga durata. Potreste anche scommettere sui tappeti, tuttavia non è del tutto raccomandato poiché i liquidi o il cibo possono versarsi e le macchie saranno difficili da eliminare.

Quali mobili scegliere

L’arredamento di una casa determina sia una tendenza stilistica che un gusto molto personale di chi la vive. I mobili della vostra sala da pranzo dovrebbero corrispondere allo stile e alla decorazione del resto della casa. Il nostro consiglio è quello di preferire materiali facili da pulire e da conservare nel tempo, poiché la probabilità di versare liquidi o lasciare macchie di cibo è molto alta.

Vediamo di seguito quali sono i mobili indispensabili in una sala da pranzo.

Tavoli da pranzo

L’intera stanza di norma ruota proprio intorno alla scelta dei tavoli. Potrete scegliere un tavolo in legno rustico, uno in vetro moderno o, per i più pratici, un tavolo allungabile che consenta a tutta la famiglia ed agli amici di cenare. Molto dipende dal tipo stile che sceglierete, senza però dimenticare che, indipendentemente dal materiale, dal design e dalla forma, il tavolo da pranzo dev’essere innanzitutto funzionale.

Per quanto riguarda le forme dei tavoli, i più comuni sono quadrati, rettangolari e circolari. Scegliete quello che più si adatta ai vostri gusti ed alle dimensioni della stanza. Ad esempio, i tavoli rotondi sono adatti per piccole sale da pranzo, mentre l’utilizzo di tavoli quadrati e rettangolari è preferibile in sale più grandi.

Sedie da pranzo

Tempo fa le sedie della sala da pranzo erano tutte molto simili o appartenevano alla stessa collezione del tavolo scelto, ma oggi è di tendenza utilizzare uno stile diverso dal resto dell’arredamento o addirittura, nei casi più audaci, utilizzare anche sedie diverse l’una dall’altra. Giocare con le altezze, i colori, i motivi può rendere la vostra sala da pranzo una stanza personalizzata e originale. Se la stanza è abbastanza grande potete anche pensare di installare un armadio per piatti e bicchieri oppure un mobile laterale per posizionare le vostre bottiglie di vino.

Illuminazione

Quello della scelta dell’illuminazione è un aspetto che a volte viene dimenticato o messo in secondo piano, ma che può fare la differenza nel design di interni che state cercando. Da un lampadario per dare uno stile classico ad una decorazione a LED attenuata per creare un’atmosfera più intima, la scelta di un’illuminazione adeguata può sicuramente cambiare l’aspetto dell’intera stanza.

Una sala da pranzo senza luce può causare un certo disagio e non vi consente di apprezzare adeguatamente il contenuto dei piatti. Come regola generale le sale da pranzo dovrebbero essere dotate di una lampada centrale che offra illuminazione sufficiente per coprire l’intero tavolo. Esistono numerosi modelli di lampade per sala da pranzo: lampade a sospensione, plafoniere e persino faretti da incasso a soffitto che fungono da elementi complementari alle lampade centrali.

Decorazioni

L’arredamento della vostra sala da pranzo non consiste solo nel tavolo e nelle sedie che scegliete, ma ha anche a che fare con gli altri elementi decorativi che sono molto utili per determinare lo stile dell’intera stanza.

La decorazione in una sala da pranzo è quindi essenziale per marchiare definitivamente il vostro stile. Se state cercando una finitura industriale, moderna o classica potete rifinirla con alcuni dettagli sia da porre sui mobili, sia da pavimento, sia da appendere alle pareti. Esistono numerose tipologie di accessori che possono rappresentare il complemento ideale per finire la trasformazione della vostra sala da pranzo da mero spazio pratico destinato alla consumazione del pranzo o della cena, alla stanza più piacevolmente vivibile della vostra casa.

Stili popolari per la sala da pranzo

Vediamo di seguito quali sono gli stili più utilizzati per decorare una qualunque sala da pranzo.

Stile classico

Questo stile decorativo è caratterizzato dall’uso di colori caldi, predominato solitamente da toni arancioni o pastello alle pareti. Un salone classico che si rispetti dovrebbe avere un camino da utilizzare come punto centrale dell’intera decorazione.

Per quanto riguarda i mobili, dominano le linee curve e il legno. Anche l’illuminazione è importante in questo stile decorativo, tant’è che bisogna cercare di portare la luce in ogni angolo; nel caso in cui non arrivi da qualche parte, rifugiatevi nell’uso di una o più lampade. Dovrete completare il tutto con alcuni accessori tipicamente classici.

Stile rustico

Questo stile decorativo è caratterizzato dall’uso di colori come beige, bianco, blu, verde, giallo e arancione. I materiali predominanti sono il legno e la pietra, ma è possibile utilizzare anche altri materiali come le piastrelle.

Per completare la vostra sala da pranzo in pieno stile rustico, aggiungete elementi come un tappeto in pelle, un camino in pietra, piante naturali e dipinti.
Inoltre ricordate che una stanza rustica che si rispetti dovrebbe sempre essere illuminata con lampadari e candele.

Stile moderno-contemporaneo

La vostra sala da pranzo può avere uno stile moderno e contemporaneo se si gioca con i colori e gli elementi che la compongono. Mobili, pareti o illuminazione sono fattori determinanti per raggiungere questo stile. Bisogna concentrarsi sul minimalismo e sulla semplicità: meno elementi ha la sala da pranzo, più estetico e contemporaneo sarà il suo aspetto. Potete anche includere un’opera d’arte sulla parete più vicina o una lampada a sospensione per completare lo stile della stanza da pranzo moderna.

Sebbene non esista un colore specifico da utilizzare in questo caso, i colori chiari e pastello sono perfetti per una sala da pranzo moderna. Non ricorrete dunque alla scelta di colori molto scuri o voluminosi. Le linee leggere e delicate sono tipiche di uno stile moderno ed elegante; in una decorazione moderna è infatti comune riscontrare la presenza di tavoli in vetro che conferiscano alla stanza un tocco contemporaneo ed elegante. I tavoli in metallo, sebbene meno frequenti, con il loro tocco industriale sono anch’essi considerati tipici di una decorazione moderna.

Tags