Arredo Casa

Consigli su come arredare il garage

Il garage rappresenta storicamente lo spazio più trascurato delle abitazioni comuni, sebbene al tempo stesso possa essere il posto migliore su cui investire i propri soldi. La giusta organizzazione del garage è in grado di offrirvi uno spazio aggiuntivo da dedicare al tempo libero ed a varie attività.

Con un po’ di organizzazione può trasformarsi nello spazio più adatto a voi e ad altri membri della vostra famiglia. In questo articolo proveremo a davi alcuni consigli per rivalutare completamente il vostro garage.

Le pareti

Per arredare al meglio il vostro garage è importante prima di tutto occuparsi di dare alle pareti un aspetto meno trascurato. Scegliere il colore più adatto non sarà facile, quindi andremo ad analizzare alcune possibili alternative.

  • Colori chiari: poiché i garage sono spazi bui, in cui non entra molta luce naturale, è meglio affidarsi a dei colori chiari come il bianco. Il bianco inoltre aiuta a creare l’illusione di una maggiore dimensione ed offre una sensazione di spazio aggiuntivo. Il rovescio della medaglia è che i garage si sporcano più facilmente a causa del fumo proveniente dai tubi di scarico dell’auto, quindi potrebbe essere meglio optare per un tono grigio un po’ più scuro.
  • Colori allegri:  che si tratti di rosso, verde, blu, qualsiasi colore è consentito per decorare un garage. Se siete appassionati di motori e tenete particolarmente alla vostra macchina, potreste tingere le pareti con il colore del telaio, aggiungendo i motivi della vostra auto da corsa preferita o come se fosse la bandiera di una scuderia.

Usi alternativi del garage

Prendiamo in considerazione l’idea che pur avendo un garage doveste preferire di lasciare l’auto all’esterno e di dedicare questo spazio ad altre attività. Se siete dei collezionisti può essere il posto giusto per esporre la vostra collezione; potreste anche trasformarlo in un piccolo vivaio. Decorare un garage privato è divertente e vi offre una serie di opzioni tra cui scegliere.

Ecco una serie di possibili usi alternativi che potrete fare del vostro garage con le rispettive idee di arredamento.

  • Seconda cucina: il garage può diventare la vostra seconda cucina. Adattarlo in modo tale che abbia un buon sistema di ventilazione non è troppo difficile ed, essendo uno spazio ampio, non dovrebbe risultare complicato cucinare al suo interno.
  • Camera per gli ospiti: un’altra opzione piuttosto interessante è quella di convertire il garage in una camera per gli ospiti. Può diventare uno spazio molto piacevole per loro se lo si attrezza per questa funzione, dando colore alle pareti, scegliendo un bel pavimento e aggiungendo dei mobili accoglienti. Questa soluzione vi permette inoltre di affittarla come stanza separata. In effetti, se ad esempio arredate il garage con uno stile rustico, questo potrebbe perdere il suo aspetto torbido e trasformarsi in una vera e propria camera da letto, molto accogliente. Nel caso in cui lo spazio a disposizione sia molto grande, potrebbe addirittura essere convertito in un appartamento indipendente con bagno e cucina. La fattibilità di questa idea dipende, ovviamente, dal tipo di struttura che avete a disposizione e da tutte le condizioni di cui bisogna tener presente.
  • Sala giochi: se avete liberato il garage dall’onere di dover custodire la vostra auto, perché non pensare di convertirlo in una sorta di club come quelli che si vedono nei film americani? Pensa che spazio interessate diventerebbe con la semplice aggiunta di un bancone bar con bevande per gli amici, un grande TV, una console, un biliardo, un bel divano ecc. Potete dunque trasformare il vostro garage in una seconda stanza per gli ospiti oppure in una sala di intrattenimento per guardare insieme partite di calcio.
  • Area lavoro: se lavorate molto da casa potreste pensare di trasformare il garage nel vostro ufficio personale. Tutto dipende dalla cura che metterete nel suo allestimento. Oltre che ad un vero e proprio ufficio, potete fare del vostro garage una zona lavoro per il fai-da-te, in cui lavorare a macchina, lavorare il legno, dipingere e svolgere diverse operazioni di bricolage. Potreste mettere su un tavolo da lavoro con alcuni cassetti per poter eseguire l’hobby che preferite comodamente da gara, nel vostro garage.

La scelta dei mobili

Non tutti i mobili si adattano allo stile del garage, motivo per cui vi consigliamo di seguito quelli più opportuni da acquistare.

  • Armadi: è chiaro che in questo spazio sia necessaria l’aggiunta di alcuni armadietti. È possibile posizionarli su un solo lato della stanza. Fate in modo che non siano né troppo alti, così da non eseguire troppa fatica a recuperare la vostra roba, né troppo bassi, in modo da tenerli fuori dalla portata dei bambini. Considerando che nel garage potreste riporvi prodotti pericolosi come delle vernici o il set di un trapano, è di fondamentale importanza tenere i vostri piccoli al sicuro.
  • Scaffalature: la scaffalatura non dovrebbe mai mancare in un buon garage, perché aiuta a mantenere tutto ben organizzato. Sebbene il metallo non sembrerebbe essere una cattiva idea, se il garage è molto umido il rischio è che si arrugginisca. Dunque, il consiglio è quello di preferire scaffali in legno di alta qualità. Con gli stessi potrete organizzare tutto il materiale per sezioni in modo efficiente.
  • Grucce: per conservare alcuni strumenti, organizzare tutto su dei ganci potrebbe favorire l’ordine. Il rovescio della medaglia è che potrebbe essere molto pericoloso se si hanno bambini.
  • Mobili per utensili: alcuni strumenti come cacciaviti, martelli e pinze non è né necessario né consigliabile tenerli appesi o in bella vista. Comprate uno di quei mobili in metallo con appositi cassetti per organizzarli. Sarà molto pratico e non vi causa problemi quando cercate ciò di cui avete bisogno.
Tags