Casa e Giardino

Consigli su come arredare il corridoio

Si tende spesso a dimenticare di offrire al corridoio di casa la dovuta attenzione in termini di cura e di arredamento. In realtà il corridoio della vostra abitazione è molto più di un percorso utile a condurvi alle stanze. Si tratta di uno spazio che può rivelarsi molto più importante di quanto non sembri.

Un bel corridoio sarà infatti in grado di rivelare la vostra personalità ed il vostro stile, marcando la differenza tra un luogo piacevole ed armonioso ed un altro abbandonato al caos più totale. Il corridoio di norma sembra un’area che in realtà non ne appartiene a nessuna e quindi è più faticoso da arredare e decorare. Ci sono quelli più stretti e quelli più larghi, quelli più corti e quelli più lunghi; a seconda della forma del vostro corridoio potete pensare di arredarlo in una maniera o nell’altra.

Per quanto non sia facile trovare un modo unico per sfruttare al meglio lo spazio a propria disposizione, è possibile farlo osservando e pianificando alcuni cambiamenti. Sarà importante tener conto delle misure, ma anche dell’illuminazione e dei mobili che si desidera installare. È possibile persino pensare di rendere il corridoio pratico e funzionale, utilizzandolo come un ulteriore spazio per conservare alcune cose.

Qualunque sia il vostro caso, sappiate che c’è sempre una soluzione a tutto. In questo articolo proviamo a considerarne alcune.

Come illuminare il corridoio

La luce del corridoio può modificare la vostra percezione dello stesso spazio, motivo per cui è importante scegliere il corretto ed il più appropriato sistema di illuminazione a seconda delle dimensioni. Poiché di solito il corridoio manca di un punto da cui filtri luce naturale, bisogna stare molto attenti alle aree d’ombra ed ai contrasti che potrebbero essere generati dall’uso di quella artificiale. Inoltre, anche l’altezza del soffitto è un fattore da non escludere se si desidera ottenere il massimo in termini di luce e calore.

Può diventare indispensabile una sorgente luminosa da tenere accesa anche durante il giorno. Conviene sceglierne una a basso consumo, come i tipici faretti LED. Per un effetto omogeneo si può pensare di disporre diversi punti luce che corrono lungo il corridoio; può tornare utile infine l’uso di applique e lampade da parete, che potrebbero permettere anche un effetto di luce soffusa in grado di creare atmosfere sorprendenti.

Infine si può considerare l’alternativa di nascondere la fonte di illuminazione dietro un controsoffitto o alcuni arredi. Questo può dare all’ambiente un effetto di luce diffusa. Non va poi dimenticato che altre sorgenti di luce possono essere disposte sui mobili presenti nel corridoio, come lampade o altri oggetti luminosi.

I mobili

Se il vostro corridoio gode di spazio a sufficienza, potete considerare l’idea di posizionare dei mobili. Questo vi aiuterebbe a considerarlo come un’altra area della casa e non un corpo abbandonato a sé stesso. Un’alternativa può anche essere l’optare per mobili da incasso, qualora si desideri risparmiare qualche metro.

È inoltre possibile fare del corridoio una libreria, una zona in cui conservare alcuni specifici indumenti, oppure in cui predisporre delle cassettiere compatte per conservare le proprie scarpe.

Le pareti

La carta da parati può essere un grande alleato nell’offrire un look più attraente al vostro corridoio e dargli la facoltà di sembrare più grande e spazioso di quanto non lo sia. La varietà di fantasia a disposizione è infinita e potrete scegliere tra diversi colori e motivi in base ai mobili che di cui disponete, al tipo di illuminazione e a tutte le altre esigenze.

Potete inoltre adornare le pareti con quadri, foto, cornici, bacheche ed altre soluzioni simili. Una moderna alternativa, molto interessante, semplice ma comunque originale, è offerta dai vinili decorativi, sempre più di moda, con i quali sarete in grado di dare al corridoio un tocco speciale.

Gli specchi

In caso di un corridoio dalla grandezza ridotta, gli specchi potrebbero rappresentare la vostra estrema opzione per espandere visivamente l’ambiente in questione. I riflessi degli specchi possono giocare con la vostra prospettiva e darvi la sensazione di duplicare lo spazio, riflettendo quella che vi sembra essere un’altra area della casa. Questo accade fintanto che saranno posizionati nel luogo e nella posizione giusti.

Nel caso in cui la disposizione non sia corretta, gli specchi potrebbe produrre l’effetto opposto. Di conseguenza è bene effettuare varie prove ed alcune ricerche per assicurarsi di porli nella posizione più adatta.

Potrebbero interessarti