Internet

Come scegliere l’operatore mobile

- Tempo di lettura 4 minuti -

Scegliere un operatore mobile è davvero un momento importante per un cliente poiché determinerà la qualità e la velocità della rete e le possibilità di utilizzo di uno smartphone di nuova generazione in piena efficienza.

Proprio per questo molte persone possono sentirsi disorientate dalla quantità di offerte disponibili sul mercato e non riuscire a scegliere con cura il miglior operatore possibile per le proprie specifiche esigenze.

Grazie a questo articolo però sarà chiaro a tutti quali sono i più importanti fattori da valutare nella scelta di un operatore e sarà così possibile non solo effettuare una scelta consapevole ma anche perfettamente bilanciata tra efficienza, valore dell’offerta e capacità dell’operatore di venire incontro alle reali esigenze di utilizzo.

Valutare la copertura di rete

Quando si sceglie un operatore mobile bisogna sempre tener conto della sua operatività ovvero di quanto concede all’utente di usufruire di un’offerta a prezzo conveniente. Le tariffe non bastano più, infatti, con l’avvento del 5G e con la grande importanza che rivestono per noi gli smartphone nella vita di tutti i giorni è necessario scegliere un operatore mobile con una copertura di rete e voce che sia ottima.

Questo parametro di scelta è uno di quelli più importanti sui quali basarsi perché permette di valutare la reale operatività di un cellulare e quanto potrà servire per navigare, utilizzare le app ma anche per le indicazioni stradali e molto altro!

Avere una buona offerta con una scarsa copertura dati e voce non è un modo efficiente di agire ed è per questo che è sempre necessario informarsi prima su quali sono le migliori coperture e velocità di rete e navigazioni offerte dai vari operatori del settore.

Comparare le tariffe offerte

Quando si sceglie un operatore valutare il prezzo della tariffa di un’offerta è di fondamentale importanza, se si vuole avere una tariffa vantaggiosa che incida il meno possibile sul budget mensile è davvero importante tener conto di ciò che offre e del valore proporzionale dell’offerta.

Lasciarsi ingolosire senza tenere conto di ciò che davvero serve non è una scelta giusta così come non lo è non tener conto di quanti sms, giga, voce e minuti siano compresi dall’operatore. In molti casi per ottenere una tariffa davvero vantaggiosa è importante valutare attentamente l’uso effettivo che si fa del proprio smartphone per capire quali settori privilegiare e quali possono essere lasciati da parte per avere dei parametri confezionati su misura sulle proprie specifiche esigenze. Per farlo è bene sempre comparare i vari operatori e le loro offerte mobile anche con tool online come questo, che permettono di classificare in ordine di prezzo le varie tariffe telefoniche a seconda di giga, minuti ed sms richiesti.

Controllare i costi di attivazione

Questo è un punto da tenere bene in considerazione poiché sottovalutato da molte persone ma che può incidere in maniera davvero cospicua su ciò che si andrò a pagare effettivamente. Per questo bisogna, con attenzione, valutare il costo di attivazione e non solo quello del canone mensile.

Per fare una scelta ponderata è anche necessario capire quale costo avrà una eventuale disattivazione per disdetta. Solo avendo ben chiari tutti questi parametri si potrà effettuare una scelta consapevole capace di dare la giusta importanza ad ogni aspetto dell’operatore mobile che si sta scegliendo.

Velocità internet: serve il 5G?

Oggi la velocità di navigazione ha raggiunto il 5G che permette di avere tempi di risposta della connessione quasi immediati, quando si sceglie un operatore mobile è giusto capire se nella tariffa e nelle offerte è incluso il 5G oppure semplicemente un 4G di velocità. Capire quale velocità di rete è dichiarata permette di avere un telefono sempre operativo e in grado di dare la massima efficienza durante tutto l’utilizzo in app, per le videochiamate e tantissimo altro.

Vediamo nel dettaglio quali sono i parametri di cui tener conto:

  • Velocità di navigazione.
  • Velocità di download.
  • Velocità di uploads.

Tenendo conto di tutto ciò si potrà avere la massima efficienza. E’ chiaro che per i clienti che fanno un utilizzo base di internet sul proprio smartphone, possono anche optare per tariffe con velocità internet in 4G, mentre per chi utilizza lo smartphone come hotspot per navigare sul proprio PC o smartTV, probabilmente è il caso di valutare anche offerte con internet in 5G.

Scelta dell’operatore: reale o virtuale?

La liberalizzazione del mercato ha permesso il crearsi di numerosi competitor sia reali che virtuali capaci di offrire una moltitudine di offerte davvero allettanti. Per chi sceglie di quale operatore servirsi è quindi importante valutare i rischi e benefici della scelta di avere un operatore reale o virtuale.

In media un operatore virtuale funziona in maniera davvero efficiente e a parità di offerta di dati e voce ha un costo relativamente minore. Tuttavia può avere carenze in fatto di garanzie e assistenza capillare mentre avere un operatore reale offre maggiori garanzie, diversi bonus ma anche un costo più elevato da valutare nel budget mensile.

Assistenza del servizio clienti

Capire la reale efficienza del servizio di assistenza di un operatore permette di valutare la sua vicinanza alle esigenze dei propri clienti, capire quindi quale operatore mobile offre il miglior servizio di assistenza è importante per avere sempre la massima efficienza dalla propria offerta.

Quando si riscontrano disservizi o problematiche oppure qualora si avesse bisogno di intervenire per problematiche amministrative avere un servizio efficiente ed efficace è l’unica cosa che conta sia per i clienti normali che per le aziende e le partite Iva ed è per questo che non bisogna mai sottovalutare l’assistenza come fattore fondamentale di scelta.

Valutare se serve sim per l’estero

Viaggiare è importante e avere a disposizione uno smartphone capace di operare anche quando ci si trova fuori dall’Italia è molto importante. Per questo è molto importante tener conto di questi fattori per valutare l’operatore mobile da scegliere.

La valutazione deve tener conto della tariffazione estera, capire se è disponibile dietro pagamento oppure in maniera gratuita e quali parametri fondamentali vengono incusi: sarà possibile navigare alla massima velocità di rete? Quanti Giga saranno inclusi quando ci si trova all’estero? E le telefonate e gli SMS? Porsi queste domande aiuta a scegliere nel miglior modo possibile.

Offerte tariffe sim con smartphone

Molti operatori offrono tariffe che includono lo smartphone e questo è davvero interessante per chi vuole cambiare il proprio telefono. Riuscire a valutare quali sono le offerte associate all’acquisto di un telefono cellulare nuovo è un’esigenza davvero importante per valutare quale opzione si avvicina di più alle proprie specifiche esigenze.

Tener conto del numero delle rate, della presenza oppure no di un anticipo e di quali sono le formule vantaggiose che permettono di cambiare smartphone azzerando la rateizzazione senza il pagamento di penali è molto importante nella valutazione complessiva di un operatore mobile.

adsense

Adsense barra laterale

SCOPRI DI PIU’