Elettrodomestici Cucina

Cantinetta per vino, prezzo e dove collocarla

Per chi non possiede una vera e propria cantina, ma vuole comunque provare il piacere di allestire all’interno della sua abitazione una zona riservata alla conservazione e all’invecchiamento dei vini che ama di più, il mercato propone le cantinette per il vino, degli oggetti d’arredamento esteticamente molto piacevoli e dotate di una grande funzionalità per perseguire questo obiettivo.

Come ben sappiamo, per poter essere conservato e riposare al meglio anche decine di anni, il vino ha bisogno di determinate condizioni ambientali che dovranno essere rispettate per ottenere il risultato migliore.

  • una certa temperatura,
  • un certo grado di esposizione alla luce,
  • un tasso di umidità che deve essere anche esso di un certo tipo,
  • e in più la salvaguardia da movimenti e vibrazioni varie.

Le cantinette per vino sono progettate proprio per questi scopi e pertanto ti permetteranno di riprodurre l’ambiente di una vera cantina nello spazio in cui vorrai destinarle.

Perché comprare una cantinetta per vino

Un po’ come le persone, anche il vino ha bisogno di riposare, e anche esso ha delle condizioni in cui il riposo gli riesce meglio. Per conservare il vino al meglio è necessario infatti creare un determinato tipo di ambiente.

Molti produttori di vino non a caso si servono di grotte naturali, che senza bisogno dell’intervento umano offrono proprio il tipo di ambiente ideale per conservare le bottiglie. Questo ambiente lo si può ricreare nelle cantine, qualora esse siano alla giusta profondità. Per chi invece non ha né una grotta né una cantina, c’è uno strumento che queste condizioni le ricrea grazie alla tecnologia, e questo strumento è una cantinetta per il vino.

La cantinetta per il vino è una sorta di frigorifero che include la facoltà di tenere conservato il vino a temperatura costante, offrendo la possibilità di stoccaggio delle bottiglie che verranno riposte su appositi scaffali in posizione orizzontale e che è dotato di uno sportello in vetro schermato dai raggi UV.

Tutte queste condizioni sono ideali, perché bisogna considerare che per conservare il vino è necessario seguire alla lettera i seguenti punti:

  • La temperatura a cui è esposta una bottiglia di vino deve restare costante durante conservazione.
  • Il vino non deve essere esposto alla luce solare, quest’ultima danneggerebbe il prodotto anche nel giro di poche ore.
  • Un certo tasso di umidità è fondamentale per la conservazione delle bottiglie e soprattutto del tappo in sughero che ha un ruolo fondamentale per preservare la qualità del vino.
  • Vibrazioni e movimenti devono essere evitati per far sì che eventuali sedimenti non fluttuino all’interno della bottiglia.

Le migliori cantinette per vino da acquistare online

Il mercato offre una vasta gamma di cantinette per il vino. I modelli variano non poco dal punto di vista della qualità e di conseguenza del prezzo, inoltre esistono diversi tipi di questi strumenti, che svolgono tutti la stessa funzione, ma non tutti allo stesso modo. Per aiutarti a scegliere la soluzione più giusta per te, ti proponiamo una lista dei migliori modelli attualmente venduti sul web. Le cantinette per vino che vedrai elencate di seguito sono quelle che hanno fatto registrare il maggior numero di vendite nell’ultimo anno.

N. 1 Più Venduto
DCG MF48A FRIGOCANTINA CANTINETTA VINO MINIFRIGO CANTINA ELETTRICA 18 BOTTIGLIE 48 LT
  • La cantinetta refrigerante MF48A permette di gustare i vini in modo comodo e pratico. Il touchpad frontale LCD consente di avere la temperatura sempre sotto controllo, impostabile da 11 a 18 °C e di regolare la luce interna. Dotata di porta a vetro per poter visionare le bottiglie refrigerate.
  • La cantinetta frigo per vini è ideale per ogni tipologia di stanza data l’emissione sonora di appena 35 decibel, molto silenziosa. La capienza è di 48 litri, circa 18 bottiglie: sono presenti 6 scomparti con 5 ripiani removibili per un comodo appoggio delle bottiglie. I piedini di appoggio consentono una maggiore stabilità e sicurezza
OffertaN. 2 Più Venduto
Candy DiVino CWC 021 EM Cantinetta Vino Compatta, 21 Bottiglie, 70 x 55 x 40 cm
  • Capacità 21 bottiglie in dimensione super compatta (69,5x40x54 cm AxLxP)
  • Controllo Meccanico della temperatura
N. 3 Più Venduto
Inventor"Vino" Cantinetta Vino, 66L, Sportello a Doppio Vetro Trasparente anti UV, Illuminazione interna a LED Blue, Display Digitale, Pannello di comando Tattile [Classe di efficienza energetica A]
  • Classe energetica A, basso livello di rumorosità a 42 dB, controllo della temperatura digitale con termostato esterno regolabile da 5°C a 18° C.
  • Illuminazione interna verticale a LED di colore Blue.
N. 4 Più Venduto
Klarstein Reserva - Frigorifero per vini e bevande, 34 L, 12 bottiglie, 4 ripiani, silenzioso, range di temperature: 07° - 18° C, display LCD, illuminazione interna a LED, nero-argento
  • 2 ZONE: Cantinetta ecologica per 12 bottiglie di vino | Due zone di raffreddamento programmabili per vini diversi | Pannello LED coi comandi frontale
  • REFRIGERATA: Classe di efficienza energetica B | Ventola integrata nella parte posteriore per mantenere costante la temperatura interna
N. 5 Più Venduto
Wenko 18615100 Scaffale portabottiglie "Norway" per 12 bottiglie, in noce, 42 x 28 x 21 cm
  • Per il posizionamento ottimale di max. 12 bottiglie di vino o spumante
  • In legno di noce massiccio rifinito con incastro
OffertaN. 6 Più Venduto
OffertaN. 7 Più Venduto
IKOHS VINARIAM 800 – Cantinetta vino con 8 bottiglie, 23 l, 60 W, luce LED, display digitale, 3 ripiani, doppio isolamento, zone di temperatura da 8-18 gradi, ripiani in acciaio inox Nero
  • Vinoteca VINARIAM 800 di IKOHS . Concepito da esperti produttori di vino per preservare, preservare e ottimizzare i tuoi vini in perfette condizioni di temperatura, luce e umidità grazie al sistema CellerTech integrato , che configura tutti i suoi parametri per realizzare una cantina all'altezza dei più esigenti.
  • Con una capacità di 8 bottiglie, intervallo termico da 8 ° a 18 ° gradi, ripiani in acciaio inossidabile con inclinazione esatta, luce a LED senza frequenza blu per evitare il degrado dei pigmenti organici del vino, classe energetica A +
OffertaN. 8 Più Venduto
Klarstein Barolo - frigorifero per vini e bevande, 48 L, 16 bottiglie, doppiamente isolato, 3 ripiani in metallo, illuminazione interna a LED, autonomo, funzionamento silenzioso, nero
  • snella cantinetta frigo per vini con 48 litri di volume e spazio per 16 bottiglie tradizionali | porta in vetro con doppio isolamento e piccolo vano per una comoda presa sul lato | tre ripiani in metallo estraibili e discreta illuminazione LED interna
  • bassa rumorosità | piedi d'appoggio regolabili in altezza
N. 9 Più Venduto
Candy CWC150EU DiVino- Cantinetta Vino, Capacità 41 bottiglie da 0.75L, Luce LED, 55.5 x 49 x 84.5 cm
  • Grande capacità: per 41 bottiglie (121 litri) con 6 ripiani cromati e 2 contenitori per vino
  • Ideale per conservare il vino con un intervallo di umidità adeguato, 50-80%. Evitare ambienti troppo secchi e goditi il vino nelle migliori condizioni.
OffertaN. 10 Più Venduto
Tristar WR-7512 Cantinetta per Vino Doppia Zona, Adatta per 12 Bottiglie, 2 Vani con Temperature Indipendenti, 32 Litri, 43 Decibel, Nero
  • La cantinetta contiene fino a 12 bottiglie con una capacità di 32 litri
  • Puoi raffreddare diversi tipi di vino grazie alle due zone di temperatura separate

Tipi di cantinetta per vino

Come detto poc’anzi, sul mercato ci sono centinaia di modelli di cantinetta per vino, ognuno con un proprio prezzo e con le proprie caratteristiche in fatto di dimensioni, consumi e così via. Senza che dobbiate mettervi a cercare le differenze tra tutti i modelli per farvi la vostra idea, vi proponiamo una lista dei fattori chiave che bisognerà considerare prima di effettuare la scelta.

Capacità

Molto dipende da quante bottiglie vorrete conservare nella vostra cantinetta. L’aumento della capacità comporterà inevitabilmente l’aumento della dimensione del dispositivo. La più umile tra le cantinette può contenere circa sei bottiglie di vino, il modello più complesso addirittura 70/80. Dipenderà dalle vostre esigenze, ma è probabile che una via di mezzo sia la soluzione ideale per la maggior parte dei consumatori.

Zona o bizona

Dovrete scegliere essenzialmente se preferite che la vostra cantinetta possa offrire due aree separate con settaggi di temperatura differenti, oppure se potrete fare a meno di questa funzionalità. Scegliere una cantinetta bizona può offrire diversi benefici, non solo sarà una risorsa ulteriore per far sì che tutte le bottiglie possano essere conservate alla temperatura a loro più adatta, ma permetterà anche di distinguere un’area di riposo, da quella in cui vanno invece i vini che starai per consumare. In parole povere se vuoi che il tuo vino arrivi in tavola un po’ più fresco ma non vuoi per questo dover cambiare la temperatura all’interno di tutto il dispositivo, potrai separare i vini destinati a un consumo più prossimo in una delle due zone e abbassare la temperatura soltanto di quella, mentre il resto le bottiglie continuano a riposare alla temperatura costante più giusta per loro.

Ricorda che ovviamente la doppia area di temperatura farà lievitare non poco il prezzo.

Interni

Gli interni possono essere in legno o metallo. Non cambierà molto nella sostanza, ma se vorrete esporre la cantinetta nel vostro salone allora il legno darà forse un tocco maggiormente estetico e più contestualizzato all’idea generale di una cantina.

Ad incasso oppure da terra

I modelli da incasso vanno incorporati all’interno di un mobile già preesistente della cucina, un po’ come succede con la lavastoviglie. Una cantinetta da terra è invece un mobile a sé stante. Anche in questo caso sarà più che altro il gusto personale, oltre che le esigenze di casa propria, a fare la differenza, senza che nella sostanza cambi troppo.

Dove collocare una vetrina refrigerane per vino

Dove sistemare una cantinetta per vino nella tua casa è una scelta molto soggettiva e personale, e al contempo tutt’altro che facile. Esaminiamo alcuni dei posti migliori in cui piazzare la tua cantinetta e quelli che sono invece i meno indicati.

Cucina

Probabilmente la cucina è la zona della casa in cui più frequentemente viene posta una cantinetta per il vino. La scelta è assolutamente sensata e quantomeno pratica, così il tuo vino sarà sempre a portata di mano per te i tuoi ospiti.

In più, da un punto di vista dell’arredamento una cantinetta per vino darà certamente qualcosa in più alla tua cucina. Infine, se scegli un modello a incasso, un mobile della cucina diventa davvero il posto ideale in cui collocarlo.

Zona bar

Per chi ha il lusso di poter allestire a casa propria una zona bar, è ovvio che questo spazio si riveli essere quello perfetto per la conservazione del proprio vino e quindi per la disposizione di una cantinetta.

Sala da pranzo

Ci sta bene una cantinetta per vino nella sala da pranzo? Forse. Molto dipenderà dal tipo di stanza, e dal tipo di cantinetta che acquisti. Innanzitutto bisogna avere una sala da pranzo abbastanza spaziosa da poter ospitare l’unità, e non troppo trafficata per evitare urti che non fanno bene alla conservazione del vino.

Inoltre, per quanto esistano modelli a bassa rumorosità, non tutti i modelli di base godono di questa specifica proprietà e di conseguenza, se installi un modello economico, il rumore che genera potrebbe essere di disturbo durante i banchetti e in generale nel quotidiano.

Salotto

Per coloro i quali hanno una casa spaziosa in cui salotto e sala da pranzo non coincidono, allora è questa la zona che diventa la soluzione ideale per disporre una cantinetta per il vino. Il valore estetico dello strumento infatti verrebbe esaltato in un salotto, e il “traffico” minore che richiede questa zona rispetto a una sala da pranzo mette la cantinetta più al sicuro da urti e vibrazioni rispetto a quanto non lo sarebbe in una stanza in cui si va a mangiare quotidianamente. Anche in questo caso però, molto dipenderà dalla quantità di spazio a disposizione.

Stanza da letto

Nulla vi vieta di sistemare la vostra cantinetta per il vino direttamente in camera da letto. Il ronzio di sottofondo potrebbe però essere fastidioso per il sonno e non tutti i vostri ospiti potrebbero comprendere appieno questa vostra scelta decisamente poco ortodossa…

Patio esterno o garage

Mentre l’idea di collocare una cantinetta per vino in uno spazio esterno come un patio è sempre del tutto sconsigliata per le inevitabili variazioni di temperatura che possono verificarsi all’aperto durante l’anno, la sistemazione in un garage o in un box auto può essere molto sensata e a tratti addirittura consigliata.

Tieni però presente, se fai questa scelta, che ci sono modelli appositi che meglio si sposano con questi ambienti rispetto ad altri. Quindi, se questa sarà la tua scelta, preoccupati di scegliere un modello consigliato per la conservazione del vino in garage o in un box.

Cantinetta per il vino, prezzo

I prezzi di una cantinetta per il vino sono estremamente variabili. Molto dipenderà dalla capienza e quindi dalla quantità di bottiglie che il dispositivo può contenere e dal fatto che esso offra una o due zone di temperature.

Le vetrinette refrigerate più economiche partono da un prezzo che supera di poco i 100 €, ma i modelli più avanzati, più capienti, e con più opzioni contemporanee di temperatura, possono portare il prezzo di un frigorifero cantinetta per il vino ben oltre i 1000 €.

Potrebbero interessarti