Attrezzi Giardino

Arieggiatore scarificatore, elettrico a motore da giardino

La scarificatura è una tecnica agricola che prevede la lavorazione del terreno mediante l’esecuzione di tagli verticali utili a produrre, in alcuni casi, lo sgretolamento delle zolle. Seppure tale sgretolamento non dovesse avvenire, la scarificatura risulta positiva per quanto riguarda il drenaggio idrico e la rottura delle suole di lavorazione.

Lo strumento che permette l’applicazione di tale tecnica è l’arieggiatore scarificatore, un macchinario indispensabile per la lavorazione del proprio giardino. In questo articolo andremo ad analizzarne le caratteristiche e vi guideremo nella scelta di quello migliore.

Cos’è la scarificatura

La scarificatura è un processo agricolo che consente la pulizia del prato da uno strato chiamato feltro, costituito da scorie e residui che, accumulati con il muschio, impediscono la corretta penetrazione di acqua ed aria.

Come già accennato in precedenza l’operazione consiste nel taglio verticale del terreno, mediante l’utilizzo di apposite lame. Essa permette di liberare – dunque arieggiare – il terreno, consentendo all’aria di circolare correttamente ed all’erba di crescere rapidamente in modo sano.

Tuttavia tale processo di lavorazione può essere eseguito soltanto in precisi momenti dell’anno e non prima di aver tosato e rastrellato il terreno per ripulirlo da rami, foglie, sassi ecc. Le stagioni consigliate sono la primavera per pulire il prato e l’autunno per rinforzare il suolo ed eliminare le erbe morte accumulate durante il periodo estivo.

Cos’è l’arieggiatore e come funziona

Uno dei luoghi comuni più diffusi riguarda l’utilizzo del tosaerba che si ritiene essere sufficiente per la pulizia del terreno. Tuttavia la tosatura non aiuta a ripulire il prato da germogli e radici superficiali, motivo per cui è invece fondamentale l’utilizzo dello scarificatore.

Il macchinario è suddiviso in diverse categorie a seconda della tipologia. Vediamo di seguito di quali si tratta.

  • Arieggiatore scarificatore elettrico: si tratta di modelli motorizzati che necessitano della corrente elettrica per funzionare. Gli arieggiatori elettrici sono infatti muniti di cavo che consente di utilizzarli per un tempo indeterminato, poiché privi di batterie ricaricabili. In questo caso è preferibile utilizzare il macchinario su aree non eccessivamente vaste, al fine di evitare problematiche relative alla lunghezza del cavo elettrico. La struttura estetica di questo dispositivo ricorda in particolar modo quella del tosaerba, è infatti anch’esso dotato di telaio, maniglia di spinta, ruote e cesto di raccolta. Tuttavia, se le lame del tosaerba ruotano su un asse verticale, quelle dello scarificatore si muovono attorno ad un’asse longitudinale grazie alla presenza di lame che ricordano quelle di un rullo, le quali possono essere regolare per velocità ed intensità a seconda dei modelli acquistati.
  • Arieggiatore scarificatore a scoppio: questa tipologia di scarificatore è dotata di motore a scoppio e non richiede dunque della corrente elettrica per funzionare. L’unica caratteristica che la differenzia da quella precedente è la mancanza del cavo elettrico, il che consente al dispositivo di poter essere utilizzato senza alcune problematiche anche in aree di giardino molto ampie.
  • Arieggiatore scarificatore manuale: la struttura estetica di questa tipologia di macchinario ricorda in particolar modo quella del rastrello. Il dispositivo presenta però delle lame capaci di penetrare più in profondità nel terreno e delle ruote che permettono di trasportare facilmente l’arieggiatore da una zona all’altra del giardino. Tuttavia, dato che l’operazione richiede che il macchinario passi due volte sullo stesso punto in direzione inversa, è consigliabile eseguire la lavorazione su piccole porzioni di prato, evitando eccessivi affaticamenti.

I migliori arieggiatori scarificatori da acquistare online

Acquistare gli arieggiatori scarificatori online è la scelta più opportuna da eseguire, in quanto vi consente di disporre della possibilità di scegliere il prodotto migliore tra gli innumerevoli modelli presenti su un sito Internet qualunque. Su piattaforme affidabili come Amazon è inoltre possibile essere guidati nella scelta grazie alla presenza di recensioni e commenti vari. Tra tutti i prodotti disponibili in commercio abbiamo selezionato quelli che riteniamo siano i migliori e ve li proponiamo di seguito.

N. 1 Più Venduto
Arieggiatore elettrico AL-KO Combi Care 38 E Comfort, incl. cesto di raccolta
  • Regolazione profondità: centralizzata, 5 posizioni
  • 3 in 1 : Scarificatura, arieggiatura e raccolta
N. 2 Più Venduto
Einhell 3420640 Scarificatore Arieggiatore Elettrico
  • Lo scarificatore arieggiatore elettrico gc-sa 1231/1 è un apparecchio combinato affidabile ad alte prestazioni per aerare e scarificare a regola d'arte superfici erbose di piccole e medie dimensioni fino a 300 m² per un prato più sano e privo di erbacce
  • Il potente motore ad eccitazione in serie da 1.200 Watt eroga una coppia possente per garantire un avanzamento continuo del lavoro e risultati accurati
N. 3 Più Venduto
Wolf-Garten M 3 Scarificatore-Arieggiatore Manuale Ruote, Modello UG-M3, con Sistema di Attacco rapido Multi-Star, Rosso/Argento, 13x40.5x40.5 cm
  • Ideale per la rimozione dello strato di feltro e di muschio dal prato
  • Aumenta la capacità del prato di assorbire ossigeno e nutrienti
N. 4 Più Venduto
AL-KO – Arieggiatore + Scarificatore (doppio rullo) elettrico - 1500watt.Doppio Assale. Larghezza di lavoro 36cm.Cesto 55l tela. Ideale 800mq.
  • 3INONE function: Scarificatura, arieggiatura e raccolta
  • Lo scarificatore rimuove i residui d’erba e libera le radici (rullo con lame); L’arieggiatore si prende cura del prato durante il periodo estivo (rullo con molle)
N. 5 Più Venduto
Einhell 3420520 RG-SA 1433 Arieggiatore Elettrico, 1.400 Watt, Rosso/Nero
  • Attrezzo combinato: scarificatore e arieggiatole
  • Albero porta coltelli su cuscinetti a sfera con 20 coltelli in acciaio
N. 6 Più Venduto
Einhell GE-SA 1640 1600W 48L Nero, Rosso scarificatore
  • Dimensioni: 645 x 528 x 320 mm (L x P x A)
  • Potenza: 1600 W
N. 7 Più Venduto
IKRA 80200860 scarificatore arieggiatore Elettrico IEVL 1532, Cesto di Raccolta 30l, Larghezza 32cm, profondità di Lavoro Regolabile
  • Dispositivo 2in1 per la scarificazione e l'aerazione di superfici erbose
  • Incl. rullo di scarifica con 16 lame in acciaio e rullo di aerazione con 20 denti elastici in acciaio, rapida sostituzione dei rulli
N. 8 Più Venduto
EEIEER Arieggiatore Scarpe Arieggiatore Scarificatore per Prato, Scarificatore Arieggiatore Manuale, Arieggiatore da Giardino per Areazione Prato e Giardino, Lawn Aerator Shoes
  • 🌿【Robusto e robusto】: Le scarpe aeratore sono progettate con una base in plastica robusta che offre un sostegno del tallone senza pari. Quattro cinturini in nylon regolabili avvolgono saldamente le scarpe dell'aeratore sul tuo piede: queste scarpe rimangono su un terreno solido e morbido allo stesso modo.
  • 🌿【Design nuovo e migliorato】: Queste scarpe aerator sono il nostro miglior modello ancora. Abbiamo incluso bande elastiche extra per massimizzare la stabilità! Le fasce si allacciano le scarpe ai talloni, fornendo e un livello extra di durata.
N. 9 Più Venduto
IKRA 80201020 scarificatore arieggiatore Elettrico IEVL 1840, Cesto di Raccolta 55l, Larghezza 40cm, profondità di Lavoro Regolabile, 1800 W, 230 V, Griggio/Rosso
  • Dispositivo 2in1 per la scarificazione e l'aerazione di superfici erbose
  • Incl. rullo di scarifica con 20 lame in acciaio e rullo di aerazione con 24 denti elastici in acciaio, sostituzione dei rulli senza utensili
OffertaN. 10 Più Venduto
Wolf-Garten 16AFDFLA650 VA 303 E Scarificatore Elettrico, 1300 W, Rosso/Giallo, 2x2x2 cm
  • Potente motore 1300 W
  • Regolazione di profondità centralizzata 5 posizioni

Criteri di acquisto

Prima di procedere all’acquisto di un qualsiasi arieggiatore scarificatore è fondamentale valutare i fattori più importanti e decisivi per la scelta del macchinario più idoneo. Vediamo di seguito di quali si tratta.

  • Dimensione: si tratta di un fattore fondamentale per la scelta del macchinario più adeguato alle vostre esigenze. Se disponete infatti di un giardino di piccole dimensioni, allora potrete tranquillamente procedere all’acquisto di un scarificatore manuale. Al contrario se necessitate di lavorare su terreni di ampia dimensione è più opportuno optare per l’acquisto di modelli motorizzati.
  • Forma delle lame: fondamentale è anche accertarsi che il macchinario disponga di diverse tipologie di lame intercambiabili, al fine di utilizzare quelle più opportune a seconda dell’occasione. Di norma il numero delle stesse varia da un minimo di 14 ad un massimo di 48 ed i modelli più sofisticati consentono di sostituire individualmente ogni artiglio.
  • Larghezza di taglio: questa caratteristica è utile soprattutto durante la lavorazione di ampi terreni poiché la scelta di lame maggiormente distanziate consente di velocizzare e facilitare l’operazione.
  • Profondità di lavoro: si tratta di una funzionalità che è possibile regolare su tre diversi livelli. Solitamente un arieggiatore scarificatore consente di eseguire lavori profondi fino ai 5 mm, quando di norma per una pulizia superficiale ne bastano 3.
  • Potenza: questa caratteristica è fondamentale nella scelta del modello più appropriato ed è raffigurabile tramite voltaggio. Il suo valore è utile a stabilire le dimensioni del terreno sul quale andrete ad eseguire il lavoro. Per prati piccoli è consigliabile l’acquisto di un dispositivo che disponga di una potenza di circa 600/900 watt, altrimenti, per l’utilizzo su superfici ampie, è preferibile optare per l’acquisto di macchinari con una potenza pari o superiore a 1200 watt.
  • Ergonomia: oltre che potente, è importante che il macchinario si presenti ergonomico, dunque possibilmente dotato di manubrio regolabile e manici confortevoli, muniti di rivestimento anti-scivolo ed anti-vibrazione.
  • Capacità di raccolta del cesto: acquistare un modello di scarificatore che dispone di un cesto molto capiente permette di occuparsi dello svuotamento soltanto a termine della lavorazione, agevolando e facilitando l’operazione e diminuendo i suoi tempi.

Sicurezza e manutenzione

Al fine di evitare l’incombere di eventuali infortuni indesiderati è opportuno apportare delle precauzioni di sicurezza durante l’utilizzo di un qualsiasi macchinario elettrico ed in particolar modo dell’arieggiatore scarificatore.

È consigliabile dunque munirsi di guanti ed occhiali omologati per la protezione rispettiva di mani ed occhi. Dato che si tratta di macchinari alquanto rumorosi, ad esclusione di quelli manuali, è fondamentale proteggere anche il proprio udito e procurarsi dei paraorecchie appositi.

Inoltre, al fine di garantire longevità al prodotto acquistato, sia esso di tipo elettrico o meno, è fondamentale occuparsi della pulizia e della manutenzione dello stesso. Dopo ogni utilizzo è importante svuotare il cesto di raccolta e pulire le lame utilizzate al fine di accertarsi che non si arrugginiscano; è opportuno allo stesso modo controllare che le stesse siano adeguatamente affilate così da evitare che il motore si possa sforzare eccessivamente durante l’utilizzo. È infine consigliabile riporre l’arieggiatore scarificatore in un luogo protetto dai raggi solari e dalla ruggine.

Adesso che disponete di tutte le informazioni necessarie per l’acquisto, non vi resta altro che scegliere il prodotto più adeguato alle vostre esigenze tra quelli elencati sopra ed aspettare che vi arrivi comodamente da casa.